Unesco


Nikko, Giappone

Nikko, Toshogu: Il Santuario e il Mausoleo dello Shogun Tokugawa

Tesoro storico e architettonico essenziale del Giappone, il Santuario Toshogu di Nikko onora il più importante degli shogun giapponesi, mentore della nazione giapponese: Tokugawa Ieyasu.
Van a Jossingfjord, Magma Geopark, Norvegia
Magma Geoparco, Norvegia

Un qualcosa di lunare Norvegia

Se tornassimo ai confini geologici del tempo, troveremmo la Norvegia sudoccidentale piena di enormi montagne e un magma fiammeggiante che i ghiacciai successivi avrebbero plasmato. Gli scienziati hanno scoperto che il minerale predominante è più comune sulla Luna che sulla Terra. Molti degli scenari che abbiamo esplorato nel vasto Magma Geopark della regione sembrano presi dal nostro grande satellite naturale.
Aloe excelsa presso il muro del Grande Recinto, Grande Zimbabwe
Grande Zimbabwe

Grande Zimbabwe, mistero infinito

Tra l'XI e il XIV secolo, i popoli bantu costruirono quella che divenne la più grande città medievale dell'Africa subsahariana. Dal 1500 in poi, con il passaggio dei primi esploratori portoghesi provenienti da Mozambico, la città era già in declino. Le sue rovine, che hanno ispirato il nome dell'attuale nazione dello Zimbabwe, hanno molte domande senza risposta.  
Jeep attraversa Damaraland, Namibia
Damaraland, Namibia

Namibia sulle rocce

Centinaia di chilometri a nord di Swakopmund, molte altre delle iconiche dune di Swakopmund Sossuvlei, Damaraland ospita deserti intervallati da colline di roccia rossastra, la montagna più alta e l'antica arte rupestre della giovane nazione. i coloni sudafricani ha chiamato questa regione in onore dei Damara, uno dei gruppi etnici della Namibia. Solo questi e altri abitanti dimostrano che rimane sulla Terra.
Funivia di Sanahin, Armenia
Alaverdi, Armenia

Una funivia chiamata Ensejo

La parte superiore della gola del fiume Debed nasconde i monasteri armeni di Sanahin e Haghpat e condomini sovietici a schiera. Il suo fondo ospita la miniera di rame e la fonderia che sostiene la città. A collegare questi due mondi è una provvidenziale cabina sospesa in cui gli alaverdi si aspettano di viaggiare in compagnia di Dio.
Incisioni, Tempio di Karnak, Luxor, Egitto
Luxor, Egitto

Da Luxor a Tebe: viaggio nell'antico Egitto

Tebe fu eretta come nuova capitale suprema dell'Impero Egizio, sede di Amon, il Dio degli Dei. La moderna Luxor ha ereditato il Tempio di Karnak e la sua sontuosità. Tra l'uno e l'altro scorrono il sacro Nilo e millenni di storia mozzafiato.
Tetti grigi, Lijiang, Yunnan, Cina
Lijiang, Cina

Una città grigia ma piccola

Viste da lontano, le sue vaste case sono lugubri, ma i secolari marciapiedi e canali di Lijiang sono più popolari che mai. Una volta, questa città brillava come la grande capitale del popolo Naxi. Oggi, inondazioni di visitatori cinesi competono per il quasi parco a tema che è diventato una tempesta.
Fort Galle, Sri Lanka, Taprobana leggendaria di Ceylon
Galle, Sri Lanka

Né Beyond né Short del leggendario Taprobane

Camões ha immortalato Ceylon come un punto di riferimento indelebile delle Scoperte dove Galle fu una delle prime fortezze controllate e cedute dai portoghesi. Passarono cinque secoli e Ceylon lasciò il posto allo Sri Lanka. Galle resiste e continua a sedurre esploratori dai quattro angoli della Terra.
Fortezza capitale di Sigiriya: ritorno a casa
Sigiriya, Sri Lanka

La fortezza capitale di un re parricidio

Kashyapa I è salito al potere dopo aver murato il monarca di suo padre. Temendo un probabile attacco del fratello erede al trono, trasferì la città principale del regno sulla sommità di un picco di granito. Oggi, il suo eccentrico rifugio è più accessibile che mai e ci ha permesso di esplorare la trama machiavellica di questo dramma singalese.
Sulla Costa d'Oro
eliminare, Gana

Il primo jackpot delle scoperte portoghesi

nel secolo XVI, Mina generava più di 310 kg d'oro all'anno per la Corona. Questo profitto ha suscitato l'avidità del Olanda e l'Inghilterra che si succedettero al posto dei portoghesi e favorirono la tratta degli schiavi nelle Americhe. Il paese che lo circonda è ancora conosciuto come Elmina, ma oggi il pesce è la sua ricchezza più evidente.
Guardiano, Museo Stalin, Gori, Georgia
Uplistsikhe e Gori, Georgia

Dalla culla della Georgia all'infanzia di Stalin

Alla scoperta del Caucaso, esploriamo Uplistsikhe, una città troglodita che ha preceduto la Georgia. E a soli 10 km di distanza, a Gori, troviamo il luogo dell'infanzia travagliata di Joseb Jughashvili, che sarebbe diventato il più famoso e tirannico dei leader sovietici.
Khiva, Uzbekistan, Fortezza, Via della Seta,
Khiva, Uzbekistan

La fortezza della Via della Seta che l'Unione Sovietica Velluta

Negli anni '80, i leader sovietici rinnovarono Khiva in una versione ammorbidita, che, nel 1990, l'UNESCO dichiarò Patrimonio dell'Umanità. L'URSS si disintegrò l'anno successivo. Khiva ha conservato il suo nuovo splendore.