Tokyo, Giappone

Il mercato del pesce che ha perso freschezza


Fornitori Tsukiji
I venditori stanno alle loro bancarelle al mercato del pesce di Tsukiji.
Auto elettrica
I lavoratori guidano il trasporto elettrico e i vagoni merci.
teste di pesce
Il giovane impiegato ad uno stand taglia le teste dei pesci.
Banca
Vendi dietro una lussureggiante esposizione di pesce e frutti di mare al mercato di Tsukiji.
prezzo del pesce
I prezzi del pesce sono chiaramente visualizzati su esemplari di ciascuna specie.
carica di ghiaccio
Il dipendente fornisce ghiaccio.
Contanti
Operaio responsabile del cassiere di uno stand.
acquirente
L'acquirente esamina un pesce ben tenuto in una scatola di polistirolo.
Pesce e frutti di mare
Vetrina di pesce e frutti di mare.
freddo trasportabile
Un lavoratore al mercato di Tsukiji si prepara a trasportare grandi rettangoli di ghiaccio.
Una giornata tranquilla da Tsukiji
I venditori svolgono vari compiti dopo che la maggior parte degli acquirenti ha lasciato il mercato.
imballaggio meticoloso
I venditori preparano con cura un pesce di grande valore.
carico leggero
Il portabagagli contiene una pila di imballaggi termoprotettivi pieni di annotazioni giapponesi.
negozio generico
I lavoratori fanno la spesa in un negozio non di pesce al mercato del pesce di Tsukiji.
Fornitori Tsukiji II
I venditori stanno alle loro bancarelle al mercato del pesce di Tsukiji.
VVV
I cassieri di un chiosco di pesce posano per una fotografia.
In un anno, ogni giapponese mangia più del suo peso di pesce e crostacei. Dal 1935 una parte considerevole è stata lavorata e venduta nel più grande mercato ittico del mondo. Tsukiji è stato terminato nell'ottobre 2018 e sostituito da Toyosu's.

Se c'era qualche dubbio, l'attrazione esercitata sui gaijin (stranieri) in visita a Tokyo attestava l'eccentricità del vasto mercato di Tsukiji.

Come abbiamo sperimentato, ogni giorno centinaia di anime curiose dai quattro angoli del mondo hanno lasciato i loro alberghi e pensioni nelle prime ore del mattino ancora buie.

ci hanno lasciato tanto assonnato quanto eccitato dalla nuova incursione nelle particolarità della civiltà della capitale giapponese.

La chiusura del sistema della metropolitana poco dopo la mezzanotte ha costretto la maggior parte degli stranieri a utilizzare i costosi taxi della città. Ma non passò molto tempo prima che le centinaia di yen extra e le ore di sonno perse venissero recuperate.

L'attivazione anticipata del mercato di Tsukiji

Intorno alle tre del mattino, circa 2300 tonnellate di pesci, molluschi e alghe hanno cominciato ad arrivare al complesso di Tsukiji con incessanti scarichi. Una volta scaricati, venivano preparati per la vendita all'asta che segue.

Gli operai issavano enormi tonni e pesci spada, tagliavano e trasportavano blocchi di ghiaccio in piccoli carretti trainati da loro o sulle rotaie posteriori di vecchi pasticceri. Passavano di mano in mano scatole e vasche con esemplari di pesci e molluschi tanto strani quanto vivi.

Ice Cargo, mercato del Regno deposto, Tsukiji, Tokyo, Giappone

Il dipendente fornisce ghiaccio.

sentito scorrere l'energia produttiva che, in soli duecento anni, ha permesso a Tokyo di svilupparsi da semplice palude a metropoli che è diventata..

Questa stessa energia alimenta e mobilita la città più grande del mondo.

Le controverse incursioni di Gaijin a Tsukiji

Dall'11 marzo al 26 luglio 2011 l'accesso agli stranieri è stato vietato a causa dei danni causati agli edifici di Tsukiji dal grande terremoto di Sendai. quando abbiamo visitato il mercato, era possibile entrare solo dalle cinque del mattino.

L'accesso al mercato del tonno, uno degli spazi più ricercati, era concesso a poche decine di fortunati al giorno.

Lì, allineati per tipologia e provenienza, sono comparsi centinaia di esemplari di tonno congelato e fumante, per la differenza di temperatura rispetto all'ambiente.

Venditori di pesce, mercato del Regno deposto, Tsukiji, Tokyo, Giappone

I venditori stanno alle loro bancarelle al mercato del pesce di Tsukiji.

Tonno e pesce spada: i tesori del cibo catturati dai mari

Dal momento in cui è suonata la campanella di apertura dell'asta, sono stati venduti a prezzi esorbitanti, che, a seconda dell'eccellenza delle loro carni, possono raggiungere gli 8.000 euro.

Era il caso di alcuni pesci spada e del tonno rosso grosso e a otoro (la parte più grassa del ventre, situata sotto la pinna pettorale) irreprensibile, materia prima sempre ricercata del miglior sushi e sashimi della nazione degli imperatori.

Le famiglie di alcuni fornitori e dipendenti hanno lavorato nel mercato per oltre dieci generazioni. Shiro Kamoshita, 61 anni, è stato presente solo per tre anni, il che non gli ha impedito di affermarsi come intermediario di successo, capace come pochi di valutare il pesce che gli passava per gli occhi: “Un buon tonno è come un lottatore di sumo. .

Un lottatore di sumo mangia molto ma poiché si esercita molto, ha molti muscoli e il grasso intorno a lui è morbido. Con il tonno succede esattamente la stessa cosa”.

Urlato in un giapponese più impercettibile che mai, gli affari si svolgevano a Tsukiji secondo un protocollo sacro non sempre rispettato dai turisti.

Di tanto in tanto, non potevano resistere a toccare i pezzi esposti. Hanno irritato proprietari, acquirenti e autorità di mercato e hanno provocato nuove restrizioni all'accesso.

Imballaggio di venditori di pesce Mercato del Regno deposto Tsukiji Tokyo Giappone

I venditori preparano con cura un pesce di grande valore.

Permesso o divieto di visite di stranieri, la questione che persisteva

Come ci è stato detto, le regole sono cambiate in base agli eventi e alle pressioni di due tipi di attori del mercato: quelli che non avevano alcun vantaggio in presenza di stranieri. E quelli dei proprietari dei ristoranti del complesso.

Questi aumentavano il loro giro d'affari ogni volta che i gaijin venivano attaccati dalla fame e divoravano i loro pasti. Quando li frequentano per lo scopo superiore di assaggiare il sushi e il sashimi più freschi e genuini del Giappone, lo stesso sushi e sashimi che viene venduto nei ristoranti di lusso del distretto multimilionario di Ginza, più di 12 ore dopo (parte delle cene tardive), i 400 euro a dose.

Vetrina, pesce, frutti di mare, venditore, regno deposto, mercato, Tsukiji, Tokyo, Giappone

Vendi dietro una lussureggiante esposizione di pesce e frutti di mare al mercato di Tsukiji.

Oppure hanno venduto una serie di altri piatti meno famosi ma molto più impegnativi come fugu, una prelibatezza a base di pesce palla e che può essere letale se il cuoco incaricato non rimuove adeguatamente gli organi che concentrano un veleno per il quale non esiste un antidoto, la tetrodotossina.

I rischi inevitabili di Tsukiji e i rigidi criteri di igiene

Altri incidenti sono stati evitati definitivamente al mercato ittico di Tsukiji: centinaia di piccoli tram con l'aspetto arrugginito di oggetti di scena "Space 1999" sono stati guidati da lavoratori che sono rimasti in allerta per aggirarci e colleghi indaffarati o distratti.

trasporto, carico, regno deposto, mercato, tsukiji, tokyo, giappone

I lavoratori guidano il trasporto elettrico e i vagoni merci.

I pescivendoli con i coltelli sguainati stavano tagliando enormi pinne per contenitori insanguinati. Nel frattempo, illustri funzionari stavano prevenendo valanghe da pile di scatole di polistirolo vuote.

Nonostante la quantità di pesce e crostacei presenti, l'aroma caratteristico di queste creature marine era debole a Tsukiji. Tale morbidezza dell'olfatto derivava dall'ossessione giapponese per l'igiene e l'antisepsi.

Le bancarelle apparivano organizzate senza macchia. I prodotti – tra cui alcuni derivanti dalla controversa caccia alle balene giapponese – su generosi strati di ghiaccio tritato, avvolti nel cellophan e in sofisticati congelatori. Oppure, se ancora vivo, in contenitori con acqua salata.

Fogli di cartone spesso assicuravano l'identificazione di specie con caratteri grandi e ben visibili nonché il prezzo che non doveva essere contrattato.

Mercato del pesce del regno deposto, Tsukiji, Tokyo, Giappone

I prezzi del pesce sono chiaramente visualizzati su esemplari di ciascuna specie.

L'alto consumo di pesce e frutti di mare. Sia giapponese che portoghese

Uno dei pochi venditori che parlava inglese ci ha chiesto, Tsukiji, da dove veniamo. Si affrettò a identificare il Portogallo in un planisfero che teneva attaccato al soffitto basso della sua stalla. "Portogallo? Pesce e frutti di mare molto buoni! E se ricordo bene dal mio tempo in mare, mangiano quasi quanto noi”.

Il consumo pro capite di pesce giapponese, come quello portoghese, è esemplare, superato solo dalle nazioni insulari con centinaia di migliaia di abitanti come Islândia. O per altri più piccoli come il Maldive e Kiribati.

Nonostante il tonnellaggio che è stato fornito dal mercato di Tsukiji fino alla sua chiusura, dalla fine del 10° secolo la quantità di tonno ivi venduto – di cui il Giappone consuma circa un terzo della produzione mondiale – è rimasta al 11%, XNUMX%.

I venditori di pesce, mercato del Regno deposto, Tsukiji, Tokyo, Giappone

I venditori stanno alle loro bancarelle al mercato del pesce di Tsukiji.

Mercato di Tsukiji: la graduale perdita di freschezza e influenza

È stato ostacolato dalla possibilità dei grandi supermercati di acquistare direttamente alla fonte, cosa che è stata facilitata dall'evoluzione delle comunicazioni e dal consolidamento della vendita al dettaglio

D'altra parte, il pesce acquistato da Kamoshita e dai suoi colleghi non veniva più catturato esclusivamente nelle acque al largo delle quasi 7000 isole del Giappone. Più della metà proveniva da venditori lontani quanto quelli di Port Lincoln, in Australia o Gloucester, Massachusetts.

Per aggravare la perdita di rilevanza del mercato di Tsukiji, le donne giapponesi iniziarono sempre più a lavorare fuori casa. Perché hanno meno tempo per comprare pesce fresco, optate per la comodità del pesce trasformato.

Questi cambiamenti hanno minacciato il sostentamento di pescatori, intermediari e venditori giapponesi. Hanno anche minacciato la qualità del pesce in generale.

Testa di pesce, fornitore, regno deposto, mercato, Tsukiji, Tokyo, Giappone

Il giovane impiegato ad uno stand taglia le teste dei pesci.

Pescatori e portuali tagliano le code del tonno esposto all'asta in modo che gli acquirenti possano esaminare il contenuto di grasso e il colore della carne. L'origine del tonno era scritta in giapponese sulle etichette poste sulle carcasse.

Di norma, quando il tonno proveniva da acque non giapponesi, veniva tagliata una porzione in più. Questi erano pesci che trascorrevano più tempo fuori dall'acqua fino a raggiungere Tsukiji. In quanto tale, i venditori hanno concesso un accesso extra al pezzo in modo che gli acquirenti potessero indagare comodamente sulla loro carne.

Il grande terremoto di Sendai, i relativi tsunami e la catastrofe di Fukushima hanno causato la perdita di pescatori e barche che rifornivano la capitale. Inoltre, i timori di contaminazione sono diventati nucleari.

Anche se il governo ha vietato la pesca nelle acque al largo del nord-est del Giappone, negli ultimi tempi le transazioni nel mercato di Tsukiji e le importazioni di pesce e frutti di mare giapponesi sono diminuite principalmente a causa della divulgazione e internazionalizzazione dei timori.

fornitori, scatole, panca, pesce, regno deposto, mercato, Tsukiji, Tokyo, Giappone

I cassieri di un chiosco di pesce posano per una fotografia.

Dopo il grande terremoto di Sendai, il mercato di Tsukiji, come il Giappone in generale, ha ripreso a rifornire la grande capitale giapponese. A seguito di una lunga controversia, il mercato di Tsukiji è stato trasferito a Toyosu.

Tra i motivi addotti c'era l'eccessiva antichità degli edifici. La vera ragione sarebbe stata il valore immobiliare della terra relativamente centrale e costiera occupata da Tsukiji.

Singapore

La capitale asiatica del cibo

C'erano 4 gruppi etnici a Singapore, ognuno con la propria tradizione culinaria. A ciò si aggiunse l'influenza di migliaia di immigrati ed espatriati su un'isola grande la metà di Londra. Si è affermata come la nazione con la più grande diversità gastronomica d'Oriente.
Cibo del Mondo

Gastronomia Senza Frontiere né Pregiudizi

Ogni popolo, le sue ricette e prelibatezze. In certi casi, gli stessi che deliziano intere nazioni ne disgustano molti altri. Per chi viaggia per il mondo, l'ingrediente più importante è una mente molto aperta.
Mercati

Un'economia di mercato

La legge della domanda e dell'offerta determina la loro proliferazione. Che siano generici o specifici, coperti o all'aperto, questi spazi dedicati alla compravendita e allo scambio sono espressioni di vita e di salute finanziaria.
Tokyo, Giappone

La notte infinita della capitale del Sol Levante

Dillo Tokyo non dormire è dire poco. In una delle città più grandi e sofisticate sulla faccia della Terra, il crepuscolo segna solo il rinnovamento della frenetica vita quotidiana. E ci sono milioni delle loro anime che o non trovano posto al sole, o hanno più senso nei cambiamenti "oscuri" e oscuri che seguono.
Enxame, Mozambico

Area di servizio in stile mozambicano

Si ripete in quasi tutte le tappe nei paesi di Mozambico degno di apparire sulle mappe. o tubo tubolare (autobus) si ferma ed è circondato da una folla di impazienti uomini d'affari. I prodotti offerti possono essere universali, come acqua o biscotti, oppure tipici della zona. In questa regione, a pochi chilometri da Nampula, le vendite di frutta sono state successive, sempre piuttosto intense.
Valle di Fergana, Uzbekistan

Uzbekistan, la nazione a cui non manca il pane

Pochi paesi usano cereali come l'Uzbekistan. In questa repubblica dell'Asia centrale, il pane gioca un ruolo vitale e sociale. Gli uzbeki lo producono e lo consumano con devozione e in abbondanza.
Giappone

L'impero delle macchine per bevande

Ci sono più di 5 milioni di scatole luminose ultra-tecnologiche sparse in tutto il paese e molte altre lattine e bottiglie esuberanti di bevande invitanti. I giapponesi hanno smesso da tempo di resistergli.
Tokyo, Giappone

Un santuario del matchmaking

Il Tempio Meiji di Tokyo è stato costruito per onorare gli spiriti divinizzati di una delle coppie più influenti della storia giapponese. Nel tempo si è specializzata nella celebrazione dei matrimoni tradizionali.
Tokyo, Giappone

Foto del passaporto giapponese

Alla fine degli anni '80, due multinazionali giapponesi vedevano già le cabine fotografiche convenzionali come pezzi da museo. Le trasformarono in macchine rivoluzionarie e il Giappone si arrese al fenomeno Purikura.
Tokyo, Giappone

Gli ipno-passeggeri di Tokyo

Il Giappone è servito da milioni di dirigenti massacrati con ritmi di lavoro infernali e vacanze scarse. Ogni minuto di tregua sulla strada per andare al lavoro oa casa serve al loro scopo. inemuri, dormire in pubblico.
Tokyo, Giappone

L'imperatore senza impero

Dopo la capitolazione nella seconda guerra mondiale, il Giappone si sottomise a una costituzione che pose fine a uno degli imperi più lunghi della storia. L'imperatore giapponese è, oggi, l'unico monarca a regnare senza un impero.
Tokyo, Giappone

Le fusa usa e getta

Tokyo è la più grande delle metropoli, ma nei suoi angusti appartamenti non c'è posto per le mascotte. Gli uomini d'affari giapponesi hanno rilevato il divario e hanno lanciato un "allevamento" in cui gli affetti felini sono pagati a ore.
Kyoto, Giappone

Il Tempio di Kyoto risorto dalle ceneri

Il Padiglione d'Oro è stato risparmiato dalla distruzione più volte nel corso della storia, comprese le bombe sganciate dagli Stati Uniti, ma non ha resistito al disturbo mentale di Hayashi Yoken. Quando lo ammiravamo, brillava come non mai.
Okinawa, Giappone

Danze Ryukyu: sono vecchie di secoli. Non hanno molta fretta.

Il regno di Ryukyu prosperò fino al XNUMX° secolo come stazione commerciale Cina e dal Giappone. L'estetica culturale sviluppata dalla sua aristocrazia cortese includeva vari stili di danza lenta.
Miyajima, Giappone

Shintoismo e buddismo al gusto delle maree

I visitatori del tori di Itsukushima ammirano una delle tre ambientazioni più venerate del Giappone. Nell'isola di Miyajima, la religiosità giapponese si fonde con la Natura e si rinnova con il flusso del Mare Interno di Seto.
Iriomote, Giappone

Iriomote, una piccola amazzone del Giappone tropicale

Le foreste pluviali e le impenetrabili mangrovie riempiono Iriomote sotto il clima di una pentola a pressione. Qui, i visitatori stranieri sono rari come il yamaneko, un'inafferrabile lince endemica.
Nikko, Giappone

La processione finale dello Shogun Tokugawa

Nel 1600, Ieyasu Tokugawa inaugurò uno shogunato che unì il Giappone per 250 anni. In suo onore, Nikko rievoca, ogni anno, il trasferimento medievale del generale nel sontuoso mausoleo di Toshogu.
Nara, Giappone

La colossale culla del buddismo giapponese

Nara ha cessato da tempo di essere la capitale e il suo tempio Todai-ji è stato retrocesso. Ma la Sala Grande rimane il più grande edificio antico in legno del mondo. E ospita il più grande buddha di bronzo vairocano.
Takayama, Giappone

Takayama dell'antico Giappone e dell'Hida medievale

In tre delle sue strade, Takayama conserva un'architettura tradizionale in legno e concentra vecchi negozi e produttori di sake. Intorno si avvicina a 100.000 abitanti e si arrende alla modernità.
Okinawa, Giappone

Il piccolo impero del sole

Risorta dalla devastazione causata dalla seconda guerra mondiale, Okinawa ha riacquistato l'eredità della sua secolare civiltà Ryukyu. Oggi, questo arcipelago a sud di Kyushu ospita a Giappone sulla riva, circondato da un Oceano Pacifico turchese e ispirato a un peculiare tropicalismo giapponese.
Esteros del Iberá, Pantanal Argentina, Alligatore
Safari
Esteros del Iberá, Argentina

Il Pantanal della Pampa

Sulla mappa del mondo, a sud di famosa zona umida brasiliana, emerge una regione allagata poco conosciuta ma quasi altrettanto vasta e ricca di biodiversità. L'espressione guaranì e sarà la definisce “acque splendenti”. L'aggettivo si adatta più della sua forte luminanza.
Thorong Pedi a High Camp, Circuito dell'Annapurna, Nepal, Escursionista solitario
Annapurna (circuito)
Circuito dell'Annapurna: 12 ° - Thorong Phedi a High Camp

Il preludio alla traversata suprema

Questa sezione del circuito dell'Annapurna dista solo 1 km, ma in meno di due ore ti porta da 4450 m a 4850 m e l'ingresso alla grande gola. Dormire ad High Camp è un test di resistenza alla Mountain Disease che non tutti superano.
Architettura & Design
Cimiteri

L'ultima dimora

Dalle grandiose tombe di Novodevichy, a Mosca, alle ossa Maya inscatolate di Pomuch, nella provincia messicana di Campeche, ogni popolo vanta il suo modo di vivere. Anche nella morte.
Aventura
Vulcani

montagne di fuoco

Rotture più o meno evidenti nella crosta terrestre, i vulcani possono rivelarsi tanto esuberanti quanto capricciosi. Alcune delle sue eruzioni sono delicate, altre si rivelano annientanti.
Cerimonie e Feste
Pentecoste, Vanuatu

Naghol: Bungee Jumping senza modernità

A Pentecoste, nella tarda adolescenza, i giovani si lanciano da una torre con solo viti attaccate alle caviglie. Le corde elastiche e le imbracature sono pignoleria che non si addice a un'iniziazione all'età adulta.
Kronstadt Russia Autunno, proprietario del Bouquet
Città
Kronstadt, Russia

L'Autunno della Città-Isola Russa di Tutti i Crocevia

Fondata da Pietro il Grande, divenne il porto e la base navale a protezione di San Pietroburgo e della Grande Russia settentrionale. Nel marzo 1921 si ribellò ai bolscevichi che aveva sostenuto nella Rivoluzione d'Ottobre. In questo ottobre che stiamo attraversando, Kronstadt è ancora una volta ricoperta dello stesso esuberante giallo dell'incertezza.
Obeso residente a Tupola Tapaau, una piccola isola delle Samoa occidentali.
cibo
Tonga, Samoa Occidentali, Polinesia

Pacifico XXL

Per secoli, gli indigeni delle isole polinesiane sono vissuti per terra e per mare. Fino all'intrusione delle potenze coloniali e alla successiva introduzione di grossi pezzi di carne, fast food e le bevande zuccherate hanno generato una piaga di diabete e obesità. Oggi, mentre gran parte del PIL nazionale di Tonga, Samoa Occidentali e i vicini si sprecano con questi “veleni occidentali”, i pescatori riescono a malapena a vendere il loro pesce.
Pitões das Junias, Montalegre, Portogallo
Cultura
Montalegre, Portogallo

Attraverso Alto do Barroso, Cima di Trás-os-Montes

ci muoviamo da Terras de Bouro per quelli di Barroso. Con sede a Montalegre, partiamo alla scoperta di Paredes do Rio, Tourém, Pitões das Júnias e del suo monastero, splendidi villaggi in cima al confine di Portogallo. Se è vero che Barroso aveva già più abitanti, i visitatori non dovrebbero mancare.
Corsa di renne, Kings Cup, Inari, Finlandia
sportivo
Inari, Finlândia

La corsa più pazza in cima al mondo

I lapponi finlandesi gareggiano con le loro renne da secoli. Nella finale della Kings Cup - Porokuninkuusajot - si affrontano a grande velocità, ben al di sopra del Circolo Polare Artico e ben sotto lo zero.
Assuan, Egitto, fiume Nilo incontra l'Africa Nera, Isola Elefantina
In viaggio
Assuan, Egitto

Dove il Nilo accoglie l'Africa nera

1200 km a monte del suo delta, il Nilo non è più navigabile. L'ultima delle grandi città egiziane segna la fusione tra territorio arabo e nubiano. Fin dalla sua sorgente nel Lago Vittoria, il fiume ha dato vita a innumerevoli popoli africani dalla carnagione scura.
Vanuatu, crociera a Wala
Etnico
Wala, Vanuatu

Cruzeiro à Vista, la Fiera Settles Arraiais

In gran parte di Vanuatu, i giorni dei "nobili selvaggi" del popolo sono alle spalle. In tempi incompresi e trascurati, il denaro ha guadagnato valore. E quando le grandi navi con i turisti arrivano al largo di Malekuka, i nativi si concentrano su Wala e sulla fatturazione.
Portfolio fotografico Got2Globe
Portafoglio Got2Globe

Vita fuori

Vista da John Ford Point, Monument Valley, Nacao Navajo, Stati Uniti
Storia
Monument Valley, EUA

Indiani o Cowboy?

I produttori iconici di western come John Ford hanno immortalato quello che è il più grande territorio dei nativi americani negli Stati Uniti. Oggi, nella Navajo Nation, i Navajo vivono anche nei panni di vecchi nemici.
Crociera Princess Yasawa, Maldive
Isole
Maldive

Crociera alle Maldive tra isole e atolli

Portata dalle Fiji per navigare alle Maldive, la principessa Yasawa si è adattata bene ai nuovi mari. Di norma bastano uno o due giorni di itinerario per far emergere l'autenticità e il piacere della vita a bordo.
Barche sul ghiaccio, isola di Hailuoto, Finlandia
bianco inverno
A forma di squalo, Finlândia

Un rifugio nel Golfo di Botnia

Durante l'inverno, l'isola di Hailuoto è collegata al resto della Finlandia dalla strada di ghiaccio più lunga del paese. La maggior parte dei suoi 986 abitanti apprezza soprattutto la distanza che l'isola concede loro.
silhouette e poesia, cora coralina, old goias, brasile
Letteratura
Goias Velho, Brasile

Vita e lavoro di uno scrittore al margine

Nata a Goiás, Ana Lins Bretas ha trascorso gran parte della sua vita lontana dalla sua famiglia castrante e dalla città. Tornando alle sue origini, ha continuato a ritrarre la mentalità prevenuta della campagna brasiliana.
Equitazione nei toni dell'oro
Natura
El Calafate, Argentina

I Nuovi Gaucho della Patagonia

Intorno a El Calafate, al posto dei soliti pastori a cavallo, incontriamo allevatori equestri gauchos e altri che esibiscono, per la gioia dei visitatori, la vita tradizionale della pampa dorata.
Sheki, Autunno nel Caucaso, Azerbaigian, Case d'autunno
cadere
Sheki, Azerbaijan

autunno nel Caucaso

Persa tra le montagne innevate che separano l'Europa dall'Asia, Sheki è una delle città più iconiche dell'Azerbaigian. La sua storia in gran parte setosa comprende periodi di grande ruvidità. Quando abbiamo visitato, i toni pastello dell'autunno hanno aggiunto colore a una peculiare vita post-sovietica e musulmana.
Iguana a Tulum, Quintana Roo, Messico
Parchi Naturali
Yucatan, Messico

La legge siderale di Murphy che condannava i dinosauri

Gli scienziati che studiano il cratere causato dall'impatto di un meteorite 66 milioni di anni fa sono giunti a una conclusione radicale: si è verificato esattamente su una sezione del 13% della superficie terrestre soggetta a tale devastazione. È una zona di confine della penisola messicana dello Yucatan che un capriccio dell'evoluzione della specie ci ha permesso di visitare.
Geotermico, calore islandese, terra di ghiaccio, geotermico, laguna blu
Patrimonio mondiale dell'UNESCO
Islândia

Il calore geotermico dell'isola di ghiaccio

La maggior parte dei visitatori apprezza i paesaggi vulcanici islandesi per la loro bellezza. Gli islandesi traggono anche da loro calore ed energia vitale che portano alle porte dell'Artico.
Coppia in visita a Mikhaylovskoe, il villaggio dove lo scrittore Alexander Pushkin aveva una casa
personaggi
San Pietroburgo e Michaylovskoe, Russia

Lo scrittore che ha ceduto alla sua stessa trama

Alexander Pushkin è lodato da molti come il più grande poeta russo e il fondatore della moderna letteratura russa. Ma Pushkin ha anche dettato un epilogo quasi tragicomico alla sua vita prolifica.
batteria e tatuaggi
Spiagge
Tahiti, Polinesia Francese

Tahiti oltre il cliché

Le vicine Bora Bora e Maupiti hanno uno scenario eccezionale, ma Tahiti è stata a lungo conosciuta come il paradiso e c'è di più da vivere sull'isola più grande e popolosa della Polinesia francese, il suo millenario cuore culturale.
cavalieri del divino, fede nello spirito santo divino, Pirenopolis, Brasile
Religione
Pirenópolis, Brasile

cavalcata di fede

Introdotta nel 1819 dai sacerdoti portoghesi, la Festa dello Spirito Santo di Pirenópolis aggrega una complessa rete di celebrazioni religiose e pagane. Dura più di 20 giorni, per lo più trascorsi in sella.
Treno della fine del mondo, Terra del Fuoco, Argentina
Veicoli Ferroviari
Ushuaia, Argentina

Ultima stagione: Fine del mondo

Fino al 1947 i Tren del Fin del Mundo fecero innumerevoli viaggi per far tagliare legna da ardere ai detenuti del carcere di Ushuaia. Oggi i passeggeri sono diversi ma nessun altro treno passa più a sud.
Sfilata e sfarzo
Società
San Pietroburgo, Russia

La Russia va controcorrente. segui la marina

La Russia dedica l'ultima domenica di luglio alle sue forze navali. Quel giorno, una folla visita grandi barche ormeggiate nel fiume Neva mentre marinai annegati nell'alcol prendono il controllo della città.
L'abbandono, lo stile di vita dell'Alaska, Talkeetna
Vita quotidiana
Talkeetna, Alaska

Lo stile di vita dell'Alaska di Talkeetna

Un tempo un semplice avamposto minerario, Talkeetna è stato ringiovanito nel 1950 per servire gli scalatori del Monte McKinley. Il villaggio è di gran lunga il più alternativo e accattivante tra Anchorage e Fairbanks.
Lago Manyara, Parco Nazionale, Ernest Hemingway, Giraffe
Animali selvatici
PN Lago Manyara, Tanzania

L'Africa preferita di Hemingway

Situato all'estremità occidentale della Rift Valley, il Parco Nazionale del Lago Manyara è uno dei più piccoli ma incantevoli e ricchi di animali selvatici dalla Tanzania. Nel 1933, tra caccia e discussioni letterarie, Ernest Hemingway le dedicò un mese della sua travagliata vita. Raccontati questi avventurosi giorni di safari in "Le verdi colline dell'Africa".
Bungee jumping, Queenstown, Nuova Zelanda
Voli panoramici
Queenstown, Nova Zelândia

Queenstown, regina degli sport estremi

nel secolo XVIII, il governo kiwi ha proclamato villaggio minerario dell'Isola del Sud"degno di una regina". Oggi, lo scenario estremo e le attività rafforzano lo stato maestoso della sempre impegnativa Queenstown.