Talkeetna, Alaska

Lo stile di vita dell'Alaska di Talkeetna


Fine del viaggio
L'idrovolante plana verso altri già ormeggiati in un fiume vicino a Talkeetna.
affetto dell'Alaska
Una coppia si abbraccia davanti al Nagley Store a Talkeetna, un famoso negozio di alimentari del villaggio.
Grizzly a tavola
Pannello ingenuo dal ristorante-pub West Rib.
Tutto esaurito
Gli ospiti del bar Fairview Inn assistono allo spettacolo di gin della vasca da bagno.
Grande decorazione del nord
Particolare della facciata del ristorante-pub West Rib.
piccola spedizione
L'avventuriero scende un fiume in un piccolo gommone.
Concerto quasi in famiglia
La vasca da bagno Gin si esibisce al bar del Fairview Inn Inn.
Composizione dell'Alaska
Un treno con i colori della bandiera dell'Alaska passa nelle vicinanze di Talkeetna.
Tazza senza fondo
Logo creativo di un caffè Talkeetna.
Ambra e camere dell'Alaska
Neon Interior pubblicizza la vendita della birra più famosa del 49° stato, l'Alaska.
Parcheggio ecologico
Biciclette sulla facciata in legno del ristorante-pub West Rib.
Involtini fondente e cannella
Il pannello mostra le specialità di un caffè Talkeetna.
Oleodotto Alyesca
Sezione del lungo oleodotto Alyesca che trasporta il petrolio dalla costa settentrionale dell'Alaska a Valdez nel sud.
Stazione dei taxi
A causa della mancanza di strade in molte regioni, gli idrovolanti sono considerati i taxi dell'Alaska.
città igloo
Edificio abbandonato a Iglo City, un'antica attrazione di 4 piani, negozi, alloggi e distributore di benzina.
Un tempo un semplice avamposto minerario, Talkeetna è stato ringiovanito nel 1950 per servire gli scalatori del Monte McKinley. Il villaggio è di gran lunga il più alternativo e accattivante tra Anchorage e Fairbanks.

passi Wasilla e Palmer, la civiltà è rimasta indietro.

Con esso, gli ultimi incroci e deviazioni. La possibilità di sbagliare strada scompare nel quasi deserto George Parks Hightway.

Sono le undici e quarantacinque di sera. La luce si espande ancora dall'orizzonte, illumina la notte bianca. Nonostante il nome, l'atmosfera circostante è bluastra, esaltata dai toni naturali del paesaggio.

Le montagne si insinuano in lontananza, evidenziate dal cielo terso dalle loro cime innevate. Come contrappunto, il bosco di conifere domina la pianura. Si estende anche a lato della strada. Impone un tono umido e misterioso che siamo costretti a sondare con particolare attenzione.

Le alci sono la principale causa di incidenti stradali in Alaska. È dopo il tramonto che si sentono più a loro agio nell'attraversare le strade o nel parcheggiarci sopra.

Brune, alte e snelle, si mimetizzano con i tronchi degli alberi. Spesso i conducenti li rilevano solo già sull'asfalto.

Era una disgrazia che eravamo determinati a evitare.

Di tanto in tanto si oltrepassano ampi bracci di fiume, fatti di acque selvagge alimentate dal continuo scioglimento dei ghiacciai circostanti.

L'abbandono, lo stile di vita dell'Alaska, Talkeetna

L'idrovolante plana verso altri già ormeggiati in un fiume vicino a Talkeetna.

Siamo nel bel mezzo della stagione del salmone. Gli abitanti dell'Alaska dedicano loro una parte considerevole delle loro energie. Durante il giorno, le coste delimitate a questo scopo sono piene di pescatori entusiasti dell'inesauribile scorta di pesce e della competizione che si svolge.

chiamata pesca da combattimento questo modo comune di pescare, ma la maggior parte degli adepti non prende il nome troppo sul serio e scommette sul cameratismo.

Al miglio 98 da Autostrada di George Parks abbiamo fatto una deviazione.

La Strada Secondaria che ci porta a Talkeetna

Segnaliamo Talkeetna, una delle città più emblematiche dell'Alaska. Intorno al XX secolo vi si formò un nuovo polo di estrazione dell'oro, che nel frattempo era stato scoperto in diverse regioni dello stato.

Con la fine della febbre, la conservazione del suo aspetto storico, il fatto che si trova alle porte del Parco Nazionale di Denali – per di più ha un aeroporto – sono diventati attributi che hanno attratto le famiglie della maggiore Anchorage.

Abbraccio a Nagley Store, Alaska Fashionable Life, Talkeetna

Una coppia si abbraccia davanti al Nagley Store a Talkeetna, un famoso negozio di alimentari del villaggio.

E tutti gli avventurieri desiderosi di vedere e conquistare il grande Monte McInley, la montagna più alta del Nord America. Questa missione è così impegnativa che il cimitero del villaggio è pieno di lapidi che onorano gli uomini che hanno cercato di realizzarlo.

Solo nel 1991, undici vite furono sacrificate dalla montagna.

Ma non sono stati solo gli scalatori a promuovere la città alla sua quasi celebrità dell'Alaska.

E la vita sull'orlo di Little Talkeetna

Altre sottoculture arricchiscono la comunità alternativa che la abita e la frequenta: gli intrepidi aviatori che trasportano arrampicatori e turisti in montagna e poi li sorvolano.

Gli animali selvatici sociali insoddisfatti delle ambizioni clonate e materialiste della maggior parte dei loro connazionali e che arrivano determinati a strappare un'esistenza dalla 49a tenuta a modo loro. I gruppi intransigenti di neo-hippy, di ambientalisti giurati, che sostengano o meno il Partito dei Verdi, che un tempo fecero del Partito dei Verdi il partito più votato di Talkeetna.

Questi personaggi e clan sociali si mescolano in modo dinamico, democratico e affabile. Di conseguenza, Talkeetna irradia un senso di benessere e accoglienza che induce molti visitatori a posticipare le loro partenze. Alcuni di loro per sempre.

West Rib, vita alla moda dell'Alaska, Talkeetna

Biciclette sulla facciata in legno del ristorante-pub West Rib.

È la piccola dimensione del borgo (chiamiamola così) che inizia sorprendendo. Alla moda dell'Alaska, il centro è solo una strada, Main Street.

Là si concentrano gli edifici più antichi, oggi negozi, agenzie turistiche, bar e ristoranti impreziositi da dipinti, insegne e altri decori colorati.

Da giugno a settembre, questa strada viene percorsa su e giù innumerevoli volte. Fino a quando la novità non svanisce e gli estranei sono costretti a scegliere un posto dove godersi il tramonto.

Locanda di Fairview, vita alla moda dell'Alaska, Talkeetna

Gli ospiti del bar Fairview Inn assistono allo spettacolo di gin della vasca da bagno.

Uno dei luoghi più affascinanti del villaggio, il Fairview Inn, emette accordi di musica dal vivo per strada e sfida i passanti più curiosi.

Lo spettacolo inebriante del Fairview Inn e della vasca da bagno Gin

Fondata nel 1923 come locanda per il pernottamento per il lungo viaggio in mezzo Seward (vicino alla costa meridionale) e Fairbanks (centinaia di chilometri a nord, a metà del circolo polare artico), questa struttura ha seguito il recente passato dell'Alaska. Con il tempo è diventato una specie di museo vivente.

Appena entriamo nel bar al piano terra, notiamo la costruzione classica. Il pavimento è di legno, consumato. L'enorme bancone, squadrato per ottimizzare il contatto con i clienti, è protetto da una temibile pelle grizzly appeso al soffitto e accompagnato da pochi altri oltre a cornici di alci e caribù.

Intorno, i mobili sono costituiti da vari cimeli, tra cui un vecchio jukebox e l'unica slot machine di Talkeetna. Sparse un po' ovunque, ci sono anche testimonianze della storia della regione, nei formati più diversi e avvisi umoristici che colgono l'occasione per regolare i comportamenti irregolari dei clienti.

Come nella maggior parte dello stato, la birra qui è una sorta di istituzione. Oltre al famoso Alaska – il marchio emblematico, per eccellenza – innumerevoli piccoli bar e birrifici propongono nuovi gusti con frequenze diverse anche settimanali.

Vasca da bagno Gin, vita alla moda in Alaska, Talkeetna

La vasca da bagno Gin si esibisce al bar del Fairview Inn Inn.

Quando i bathtub Gin iniziano a esibirsi, le due sale al piano terra sono strapiene. La birra rinfresca quasi ogni pubblico.

I musicisti della band, tra cui il cantante e tastierista suonatore di banjo, la madre allora ottantenne, vivono in città. Quella notte si sentono canzoni dalla Louisiana e dal Mississippi. Quella scelta fa impazzire un'inaspettata parte meridionale del pubblico.

Ambra dell'Alaska e febbre della birra artigianale dell'Alaska

Eccitati dal concerto, abbiamo lasciato il bar solo ad un certo punto. Fuori, come in tutto lo stato, la notte è bianca. Ci siamo riposati per qualche ora. Abbiamo fatto colazione al primo bar ad aprire.

A quell'ora, il dipendente aveva tutto il tempo, quindi decise di iniziare una conversazione. La mattinata non era nemmeno iniziata e ci siamo ritrovati a lodare l'Ambra dell'Alaska, che tanto ci aveva incantato.

Ambra dell'Alaska, Vida à Moda Alaska, Talkeetna

Neon Interior pubblicizza la vendita della birra più famosa del 49° stato, l'Alaska.

Mark accetta l'ammirazione. Fa notare che siamo stati da quelle parti qualche giorno fa: “L'Alaskan è una buona birra ma qui a Talkeetna abbiamo i nostri birrifici privati.

Sono pazzo di improvvisare nuovi sapori. Io e molti altri qui sulla terra. Fai una cosa. Cambia i tuoi piani. Resta a casa fino a domenica. Così puoi esplorare meglio queste tappe e le nostre birre fatte in casa.

Per quanto possa sembrare banale, per questi e altri è che chi ha vissuto nel Grande Nord sappia che è meglio non salutarsi.

Key West, EUA

Il selvaggio West tropicale degli Stati Uniti

Siamo giunti alla fine della Overseas Highway e all'ultima ridotta della propaganda Florida Keys. Il Stati Uniti continentali qui si arrendono a un'abbagliante vastità marina color smeraldo-turchese. E un sogno ad occhi aperti del sud alimentato da una sorta di incantesimo caraibico.
Ketchkan, Alaska

Qui inizia l'Alaska

La realtà passa inosservata alla maggior parte del mondo, ma ce ne sono due Alaska. In termini urbanistici, lo Stato si inaugura a sud del suo nascosto cavo di padella, una striscia di terra separata dal resto EUA lungo la costa occidentale del Canada. Ketchikan, è la più meridionale delle città dell'Alaska, la sua capitale della pioggia e la capitale mondiale del salmone.
ancorare a Homer, EUA

Viaggio fino alla fine dell'autostrada dell'Alaska

Se Anchorage è diventata la città più grande del 49° stato degli Stati Uniti, Homer, a 350 km di distanza, è la sua strada senza uscita più famosa. I veterani di queste terre considerano questa strana lingua di terra un terreno sacro. Venerano anche il fatto che, da lì, non possono andare da nessuna parte.
Monte Denali, Alaska

Il Sacro Soffitto del Nord America

Gli indiani Athabascan lo chiamavano Denali, o il Grande, e ne venerano la superbia. Questa splendida montagna ha suscitato l'avidità degli alpinisti e una lunga serie di salite da record.
sitka, Alaska

Sitka: un viaggio attraverso un'Alaska che una volta era russa

Nel 1867, lo zar Alessandro II dovette vendere l'Alaska russa al Stati Uniti. Nella piccola città di Sitka, troviamo l'eredità russa ma anche i nativi Tlingit che li hanno combattuti.
Juneau, Alaska

La piccola capitale della Grande Alaska

Da giugno ad agosto, Juneau scompare dietro le navi da crociera che attraccano al suo molo marginale. Tuttavia, è in questa piccola capitale che si decide il destino del 49° stato nordamericano.
Il suono del principe William, Alaska

Viaggio attraverso un'Alaska glaciale

Adagiato contro le montagne Chugach, il Prince William Sound ospita alcuni dei paesaggi stravaganti dell'Alaska. Né potenti terremoti né una devastante marea liscia hanno influenzato il suo splendore naturale.
P.N.Katmai, Alaska

Sulle tracce dell'uomo grizzly

Timothy Treadwell ha trascorso le estati con gli orsi di Katmai. Viaggiando attraverso l'Alaska, abbiamo seguito alcuni dei suoi sentieri ma, a differenza del selvaggio protettore della specie, non siamo mai andati troppo lontano.
Valdez, Alaska

Sulla rotta dell'oro nero

Nel 1989 la petroliera Exxon Valdez provocò un enorme disastro ambientale. La nave ha smesso di solcare i mari, ma la città vittimizzata che le ha dato il nome continua sulla rotta del greggio dell'Oceano Artico.
Skagway, Alaska

Una variante della corsa all'oro nel Klondike

L'ultima grande corsa all'oro americana è ormai lontana. Oggi, centinaia di navi da crociera riversano ogni estate migliaia di visitatori benestanti nelle strade piene di negozi di Skagway.
Seward, Alaska

Il 4 luglio più lungo

L'indipendenza degli Stati Uniti viene celebrata a Seward, in Alaska, in modo modesto. Anche così, il 4 luglio e la sua celebrazione sembrano non avere fine.
Seward, Alaska

Mushing estivo dell'Alaska

Sono quasi 30º ei ghiacciai si stanno sciogliendo. In Alaska, gli imprenditori hanno poco tempo per arricchirsi. Fino alla fine di agosto, il cane mushing non può fermarsi.
Florida Keys, EUA

Il trampolino di lancio dei Caraibi degli Stati Uniti

Os Stati Uniti i continenti sembrano finire, a sud, nella sua capricciosa penisola della Florida. Non si fermano qui. Più di cento isole di corallo, sabbia e mangrovie formano un'eccentrica distesa tropicale che ha sedotto a lungo i vacanzieri nordamericani.
Miami, EUA

Un capolavoro di riabilitazione urbana

All'inizio del 25° secolo, il quartiere di Wynwood era ancora pieno di fabbriche e magazzini abbandonati e pieni di graffiti. Tony Goldman, un astuto investitore immobiliare, acquistò oltre XNUMX proprietà e fondò un parco murale. Molto più che rendere omaggio ai graffiti lì, Goldman ha fondato il grande bastione della creatività di Miami.
Lapide, EUA

Lapide: la città è troppo dura per morire

I lodi d'argento scoperti alla fine del XIX secolo hanno reso Tombstone un fiorente e conflittuale centro minerario alla frontiera degli Stati Uniti. Stati Uniti a Messico. Lawrence Kasdan, Kurt Russell, Kevin Costner e altri registi e attori di Hollywood hanno reso famosi i fratelli Earp e il loro duello sanguinario.OK Corral”. La lapide che nel tempo tante vite hanno reclamato è qui per durare.
Miami Spiaggia, EUA

La spiaggia di tutte le vanità

Poche coste concentrano, allo stesso tempo, tanto calore e manifestazioni di fama, ricchezza e gloria. Situata nell'estremo sud-est degli Stati Uniti, Miami Beach è accessibile tramite sei ponti che la collegano al resto della Florida. È magro per il numero di anime che lo desiderano.
Little Havana, EUA

L'Avana degli anticonformisti

Nel corso dei decenni e fino ad oggi, migliaia di cubani hanno attraversato lo Stretto della Florida alla ricerca della terra della libertà e dell'opportunità. Con gli Stati Uniti a soli 145 km di distanza, molti non sono andati oltre. La sua Little Havana a Miami è oggi il quartiere più emblematico della diaspora cubana.
Grand Canyon, EUA

Viaggio attraverso l'abisso del Nord America

Il fiume Colorado e gli affluenti iniziarono a confluire nell'omonimo altopiano 17 milioni di anni fa, esponendo metà del passato geologico della Terra. Hanno anche scolpito una delle sue viscere più sbalorditive.
Monument Valley, EUA

Indiani o Cowboy?

I produttori iconici di western come John Ford hanno immortalato quello che è il più grande territorio dei nativi americani negli Stati Uniti. Oggi, nella Navajo Nation, i Navajo vivono anche nei panni di vecchi nemici.
Las Vegas, EUA

Dove il peccato perdona sempre

Proiettata dal deserto del Mojave come un miraggio al neon, la capitale nordamericana del gioco e dell'intrattenimento è vissuta come una scommessa al buio. Lussureggiante e avvincente, Vegas non impara né si pente.
Leone, elefanti, PN Hwange, Zimbabwe
Safari
PN Hwange, Zimbabwe

L'eredità del defunto leone Cecil

Il 1 luglio 2015, Walter Palmer, dentista e cacciatore di trofei del Minnesota, ha ucciso Cecil, il leone più famoso dello Zimbabwe. Il massacro ha generato un'ondata virale di indignazione. Come abbiamo visto in PN Hwange, quasi due anni dopo, i discendenti di Cecil stanno prosperando.
Aurora illumina la Pisang Valley, Nepal.
Annapurna (circuito)
Circuito dell'Annapurna: 3°- Upper Pisang, Nepal

Un'inaspettata alba nevosa

Ai primi accenni di luce, la vista del manto bianco che aveva ricoperto durante la notte il paese ci abbaglia. Con una delle escursioni più dure sul circuito dell'Annapurna in vista, abbiamo posticipato la partenza il più a lungo possibile. Infastiditi, abbiamo lasciato Upper Pisang per Ngawal quando l'ultima neve se n'era andata.
Little Big Senglea II
Architettura & Design
Senglea, Malta

La città maltese con più Malta

A cavallo del 8.000° secolo Senglea accoglieva 0.2 abitanti in 2 km3.000, un record europeo, oggi conta “solo” XNUMX cristiani di quartiere. È la più piccola, affollata e genuina delle città maltesi.
Aventura
Viaggi in barca

Per coloro che si stancano di navigare in rete

Sali a bordo e lasciati trasportare da imperdibili gite in barca come l'arcipelago filippino di Bacuit e il mare ghiacciato del Golfo di Botnia finlandese.
Bertie a Jalopy, Napier, Nuova Zelanda
Cerimonie e Feste
Napier, Nova Zelândia

Ritorno agli anni '30

Devastato da un terremoto, Napier è stato ricostruito in un Art Deco quasi al piano terra e vive fingendo di essersi fermato negli anni Trenta. I suoi visitatori si arrendono all'atmosfera del Grande Gatsby che trasuda la città.
Frederikstad-Saint-Croix-America-Vergine-Isole-Libertà
Città
Frederiksted, Saint Croix, Isole Vergini Americane

La città dell'emancipazione delle Indie occidentali danesi

Se Christiansted si affermò come capitale e principale centro commerciale dell'isola di Saint Croix, la “sorella” della parte sottovento, Frederiksted ebbe il suo apogeo di civiltà quando ci fu la rivolta e la successiva liberazione degli schiavi che assicurarono la prosperità della colonia.
cibo
Cibo del Mondo

Gastronomia Senza Frontiere né Pregiudizi

Ogni popolo, le sue ricette e prelibatezze. In certi casi, gli stessi che deliziano intere nazioni ne disgustano molti altri. Per chi viaggia per il mondo, l'ingrediente più importante è una mente molto aperta.
Maiko durante la mostra culturale a Nara, Geisha, Nara, Giappone
Cultura
Kyoto, Giappone

Sopravvivenza: l'ultima Geisha Art

Erano quasi 100 ma i tempi sono cambiati e le geisha sono sull'orlo dell'estinzione. Oggi, i pochi rimasti sono costretti a cedere alla modernità meno sottile ed elegante del Giappone.
Bungee jumping, Queenstown, Nuova Zelanda
sportivo
Queenstown, Nova Zelândia

Queenstown, regina degli sport estremi

nel secolo XVIII, il governo kiwi ha proclamato villaggio minerario dell'Isola del Sud"degno di una regina". Oggi, lo scenario estremo e le attività rafforzano lo stato maestoso della sempre impegnativa Queenstown.
In viaggio
Chefchaouen a Merzouga, Marocco

Marocco da cima a fondo

Dai vicoli dell'anice di Chefchaouen alle prime dune del Sahara, il Marocco rivela i netti contrasti delle prime terre africane, come l'Iberia ha sempre visto questo vasto regno del Maghreb.
Dune dell'isola di Bazaruto, Mozambico
Etnico
Bazaruto, Mozambico

Il miraggio invertito del Mozambico

A soli 30 km dalla costa orientale dell'Africa, un improbabile ma imponente erg sorge dal mare traslucido. Bazaruto ripara paesaggi e persone che hanno vissuto a lungo separate. Chiunque atterri su questa lussureggiante isola sabbiosa si ritrova rapidamente in una tempesta di stupore.
Tramonto, Viale dei Baobab, Madagascar
Portfolio fotografico Got2Globe

Giorni come tanti altri

Magome a Tsumago, Nakasendo, Way Medieval Japan
Storia
Magome Tsumago, Giappone

Da Magome a Tsumago: il percorso sovraffollato per il Giappone medievale

Nel 1603 lo shogun Tokugawa dettò il rinnovamento di un antico sistema stradale. Oggi, il tratto più famoso della strada che collegava Edo a Kyoto è attraversato da una folla desiderosa di fuggire.
Pico Island, Monte Vulcano delle Azzorre, ai piedi dell'Atlantico
Isole
Isola Pico, Azzorre

Isola Pico: il vulcano delle Azzorre con l'Atlantico ai suoi piedi

Per un semplice capriccio vulcanico, la più giovane macchia delle Azzorre è proiettata all'altezza della roccia e della lava del territorio portoghese. L'isola di Pico ospita la sua montagna più alta e affilata. Ma non solo. È una testimonianza della resilienza e dell'ingegnosità delle Azzorre che hanno domato questa splendida isola e l'oceano che la circonda.
Maksim, popolo Sami, Inari, Finlandia-2
bianco inverno
Inari, Finlândia

I Guardiani del Nord Europa

A lungo discriminato dai coloni scandinavi, finlandesi e russi, il popolo Sami riacquista la propria autonomia ed è orgoglioso della propria nazionalità.
José Saramago a Lanzarote, Isole Canarie, Spagna, Glorieta de Saramago
Letteratura
Lanzarote, Isole Canarie, Spagna

La Zattera di Basalto di José Saramago

Nel 1993, frustrato dal disprezzo del governo portoghese per il suo lavoro “Il Vangelo secondo Gesù Cristo”, Saramago si trasferì con la moglie Pilar del Río a Lanzarote. Di ritorno in questa isola delle Canarie un po' extraterrestre, abbiamo ritrovato la nostra casa. E il rifugio dalla censura a cui lo scrittore si trovò condannato.
Natura
Laguna di Jokülsárlón, Islândia

La canzone e il ghiaccio

Creato dalle acque dell'Oceano Artico e dallo scioglimento del ghiacciaio più grande d'Europa, Jokülsárlón forma un dominio gelido e imponente. Gli islandesi la venerano e le rendono sorprendente omaggio.
Sheki, Autunno nel Caucaso, Azerbaigian, Case d'autunno
cadere
Sheki, Azerbaijan

autunno nel Caucaso

Persa tra le montagne innevate che separano l'Europa dall'Asia, Sheki è una delle città più iconiche dell'Azerbaigian. La sua storia in gran parte setosa comprende periodi di grande ruvidità. Quando abbiamo visitato, i toni pastello dell'autunno hanno aggiunto colore a una peculiare vita post-sovietica e musulmana.
Funivia Merida, Ristrutturazione, Venezuela, mal di montagna, trattamento di prevenzione della montagna, viaggi
Parchi Naturali
Merida, Venezuela

La vertiginosa ristrutturazione della funivia più alta del mondo

A partire dal 2010, la ricostruzione della funivia di Mérida è stata eseguita nella Sierra Nevada da intrepidi lavoratori che hanno subito l'entità del lavoro sulla propria pelle.
Zanzibar, Isole Africane, Spezie, Tanzania, dhow
Patrimonio mondiale dell'UNESCO
Zanzibar, Tanzania

Le Isole delle Spezie Africane

Vasco da Gama aprì l'Oceano Indiano all'impero portoghese. Nel XNUMX° secolo l'arcipelago di Zanzibar divenne il maggior produttore di chiodi di garofano e le spezie disponibili si diversificarono, così come i popoli che si batterono per loro.
Controllo corrispondenza
personaggi
Rovaniemi, Finlândia

Dalla Lapponia finlandese all'Artico, Visita alla Terra di Babbo Natale

Stanchi di aspettare che il vecchio barbuto scendesse dal camino, abbiamo ribaltato la storia. Abbiamo approfittato di un viaggio nella Lapponia finlandese e siamo passati davanti alla sua casa nascosta.
Daytona Beach Portico, la spiaggia più famosa dell'anno, in Florida
Spiagge
Daytona Beach, Florida, Stati Uniti

La Cosiddetta Spiaggia più Famosa del Mondo

Se la sua notorietà deriva principalmente dalle gare NASCAR, a Daytona Beach troviamo una peculiare località balneare e una spiaggia vasta e compatta che, in tempi passati, veniva utilizzata per le prove di velocità delle auto.
Glamour vs Fede
Religione
Goa, India

L'ultimo rantolo di morte della Portogallo di Goa

L'importante città di Goa ha già giustificato il titolo di "Roma d'Oriente” quando, a metà del XVI secolo, epidemie di malaria e colera votarono per abbandonarlo. Nova Goa (Pangim) con cui è stato scambiato ha raggiunto la sede amministrativa dell'India portoghese ma è stata annessa dall'Unione indiana post-indipendenza. In entrambi, il tempo e la negligenza sono disturbi che ora languono l'eredità coloniale portoghese.
Treno della Serra do Mar, Paraná, vista ariosa
Veicoli Ferroviari
Curitiba a Morretes, Paraná, Brasile

Paraná sotto, a bordo del Treno Serra do Mar

Per più di due secoli, solo una strada tortuosa e stretta collegava Curitiba alla costa. Finché, nel 1885, una società francese inaugurò una ferrovia di 110 km. L'abbiamo percorsa fino a Morretes, l'ultima stazione per i passeggeri oggi. A 40 km dal capolinea costiero originale di Paranaguá.
Donne con i capelli lunghi di Huang Luo, Guangxi, Cina
Società
Longsheng, Cina

Huang Luo: il villaggio cinese dai capelli più lunghi

In una regione multietnica ricoperta di risaie terrazzate, le donne di Huang Luo si sono arrese alla stessa ossessione capillare. Consentono ai capelli più lunghi del mondo di crescere, per anni, fino a una lunghezza media di 170-200 cm. Per quanto strano possa sembrare, per mantenerli belli e lucenti, usano solo acqua e riso.
il proiezionista
Vita quotidiana
Sainte-Luce, Martinique

Un sano proiezionista

Dal 1954 al 1983 Gérard Pierre ha proiettato molti dei famosi film che sono arrivati ​​in Martinica. A 30 anni dalla chiusura della stanza dove lavorava, era ancora difficile per questo nativo nostalgico cambiare bobina.
Parco nazionale delle Everglades, Florida, Stati Uniti, volo sopra i canali delle Everglades
Animali selvatici
PN delle Everglades, Florida, EUA

Il Grande Fiume di Erba della Florida

Chiunque voli sopra il sud del 27° stato rimane stupito dalla vastità verde, liscia e fradicia che contrasta con i toni oceanici circostanti. Questo esclusivo ecosistema di praterie e paludi degli Stati Uniti ospita una fauna prolifica dominata da 200 degli 1.25 milioni di alligatori della Florida.
Passeggeri, voli panoramici - Alpi meridionali, Nuova Zelanda
Voli panoramici
Aoraki Monte Cook, Nova Zelândia

La conquista aeronautica delle Alpi meridionali

Nel 1955, il pilota Harry Wigley creò un sistema per il decollo e l'atterraggio su asfalto o neve. Da allora, la sua compagnia ha svelato, dall'alto, alcuni degli scenari più magnifici dell'Oceania.