Talkeetna, Alaska

Lo stile di vita dell'Alaska di Talkeetna


Fine del viaggio
L'idrovolante plana verso altri già ormeggiati in un fiume vicino a Talkeetna.
affetto dell'Alaska
Una coppia si abbraccia davanti al Nagley Store a Talkeetna, un famoso negozio di alimentari del villaggio.
Grizzly a tavola
Pannello ingenuo dal ristorante-pub West Rib.
Tutto esaurito
Gli ospiti del bar Fairview Inn assistono allo spettacolo di gin della vasca da bagno.
Grande decorazione del nord
Particolare della facciata del ristorante-pub West Rib.
piccola spedizione
L'avventuriero scende un fiume in un piccolo gommone.
Concerto quasi in famiglia
La vasca da bagno Gin si esibisce al bar del Fairview Inn Inn.
Composizione dell'Alaska
Un treno con i colori della bandiera dell'Alaska passa nelle vicinanze di Talkeetna.
Tazza senza fondo
Logo creativo di un caffè Talkeetna.
Ambra e camere dell'Alaska
Neon Interior pubblicizza la vendita della birra più famosa del 49° stato, l'Alaska.
Parcheggio ecologico
Biciclette sulla facciata in legno del ristorante-pub West Rib.
Involtini fondente e cannella
Il pannello mostra le specialità di un caffè Talkeetna.
Oleodotto Alyesca
Sezione del lungo oleodotto Alyesca che trasporta il petrolio dalla costa settentrionale dell'Alaska a Valdez nel sud.
Stazione dei taxi
A causa della mancanza di strade in molte regioni, gli idrovolanti sono considerati i taxi dell'Alaska.
città igloo
Edificio abbandonato a Iglo City, un'antica attrazione di 4 piani, negozi, alloggi e distributore di benzina.
Un tempo un semplice avamposto minerario, Talkeetna è stato ringiovanito nel 1950 per servire gli scalatori del Monte McKinley. Il villaggio è di gran lunga il più alternativo e accattivante tra Anchorage e Fairbanks.

passi Wasilla e Palmer, la civiltà è rimasta indietro.

Con esso, gli ultimi incroci e deviazioni. La possibilità di sbagliare strada scompare nel quasi deserto George Parks Hightway.

Sono le undici e quarantacinque di sera. La luce si espande ancora dall'orizzonte, illumina la notte bianca. Nonostante il nome, l'atmosfera circostante è bluastra, esaltata dai toni naturali del paesaggio.

Le montagne si insinuano in lontananza, evidenziate dal cielo terso dalle loro cime innevate. Come contrappunto, il bosco di conifere domina la pianura. Si estende anche a lato della strada. Impone un tono umido e misterioso che siamo costretti a sondare con particolare attenzione.

Le alci sono la principale causa di incidenti stradali in Alaska. È dopo il tramonto che si sentono più a loro agio nell'attraversare le strade o nel parcheggiarci sopra.

Brune, alte e snelle, si mimetizzano con i tronchi degli alberi. Spesso i conducenti li rilevano solo già sull'asfalto.

Era una disgrazia che eravamo determinati a evitare.

Di tanto in tanto si oltrepassano ampi bracci di fiume, fatti di acque selvagge alimentate dal continuo scioglimento dei ghiacciai circostanti.

L'abbandono, lo stile di vita dell'Alaska, Talkeetna

L'idrovolante plana verso altri già ormeggiati in un fiume vicino a Talkeetna.

Siamo nel bel mezzo della stagione del salmone. Gli abitanti dell'Alaska dedicano loro una parte considerevole delle loro energie. Durante il giorno, le coste delimitate a questo scopo sono piene di pescatori entusiasti dell'inesauribile scorta di pesce e della competizione che si svolge.

chiamata pesca da combattimento questo modo comune di pescare, ma la maggior parte degli adepti non prende il nome troppo sul serio e scommette sul cameratismo.

Al miglio 98 da Autostrada di George Parks abbiamo fatto una deviazione.

La Strada Secondaria che ci porta a Talkeetna

Segnaliamo Talkeetna, una delle città più emblematiche dell'Alaska. Intorno al XX secolo vi si formò un nuovo polo di estrazione dell'oro, che nel frattempo era stato scoperto in diverse regioni dello stato.

Con la fine della febbre, la conservazione del suo aspetto storico, il fatto che si trova alle porte del Parco Nazionale di Denali – per di più ha un aeroporto – sono diventati attributi che hanno attratto le famiglie della maggiore Anchorage.

Abbraccio a Nagley Store, Alaska Fashionable Life, Talkeetna

Una coppia si abbraccia davanti al Nagley Store a Talkeetna, un famoso negozio di alimentari del villaggio.

E tutti gli avventurieri desiderosi di vedere e conquistare il grande Monte McInley, la montagna più alta del Nord America. Questa missione è così impegnativa che il cimitero del villaggio è pieno di lapidi che onorano gli uomini che hanno cercato di realizzarlo.

Solo nel 1991, undici vite furono sacrificate dalla montagna.

Ma non sono stati solo gli scalatori a promuovere la città alla sua quasi celebrità dell'Alaska.

E la vita sull'orlo di Little Talkeetna

Altre sottoculture arricchiscono la comunità alternativa che la abita e la frequenta: gli intrepidi aviatori che trasportano arrampicatori e turisti in montagna e poi li sorvolano.

Gli animali selvatici sociali insoddisfatti delle ambizioni clonate e materialiste della maggior parte dei loro connazionali e che arrivano determinati a strappare un'esistenza dalla 49a tenuta a modo loro. I gruppi intransigenti di neo-hippy, di ambientalisti giurati, che sostengano o meno il Partito dei Verdi, che un tempo fecero del Partito dei Verdi il partito più votato di Talkeetna.

Questi personaggi e clan sociali si mescolano in modo dinamico, democratico e affabile. Di conseguenza, Talkeetna irradia un senso di benessere e accoglienza che induce molti visitatori a posticipare le loro partenze. Alcuni di loro per sempre.

West Rib, vita alla moda dell'Alaska, Talkeetna

Biciclette sulla facciata in legno del ristorante-pub West Rib.

È la piccola dimensione del borgo (chiamiamola così) che inizia sorprendendo. Alla moda dell'Alaska, il centro è solo una strada, Main Street.

Là si concentrano gli edifici più antichi, oggi negozi, agenzie turistiche, bar e ristoranti impreziositi da dipinti, insegne e altri decori colorati.

Da giugno a settembre, questa strada viene percorsa su e giù innumerevoli volte. Fino a quando la novità non svanisce e gli estranei sono costretti a scegliere un posto dove godersi il tramonto.

Locanda di Fairview, vita alla moda dell'Alaska, Talkeetna

Gli ospiti del bar Fairview Inn assistono allo spettacolo di gin della vasca da bagno.

Uno dei luoghi più affascinanti del villaggio, il Fairview Inn, emette accordi di musica dal vivo per strada e sfida i passanti più curiosi.

Lo spettacolo inebriante del Fairview Inn e della vasca da bagno Gin

Fondata nel 1923 come locanda per il pernottamento per il lungo viaggio in mezzo Seward (vicino alla costa meridionale) e Fairbanks (centinaia di chilometri a nord, a metà del circolo polare artico), questa struttura ha seguito il recente passato dell'Alaska. Con il tempo è diventato una specie di museo vivente.

Appena entriamo nel bar al piano terra, notiamo la costruzione classica. Il pavimento è di legno, consumato. L'enorme bancone, squadrato per ottimizzare il contatto con i clienti, è protetto da una temibile pelle grizzly appeso al soffitto e accompagnato da pochi altri oltre a cornici di alci e caribù.

Intorno, i mobili sono costituiti da vari cimeli, tra cui un vecchio jukebox e l'unica slot machine di Talkeetna. Sparse un po' ovunque, ci sono anche testimonianze della storia della regione, nei formati più diversi e avvisi umoristici che colgono l'occasione per regolare i comportamenti irregolari dei clienti.

Come nella maggior parte dello stato, la birra qui è una sorta di istituzione. Oltre al famoso Alaska – il marchio emblematico, per eccellenza – innumerevoli piccoli bar e birrifici propongono nuovi gusti con frequenze diverse anche settimanali.

Vasca da bagno Gin, vita alla moda in Alaska, Talkeetna

La vasca da bagno Gin si esibisce al bar del Fairview Inn Inn.

Quando i bathtub Gin iniziano a esibirsi, le due sale al piano terra sono strapiene. La birra rinfresca quasi ogni pubblico.

I musicisti della band, tra cui il cantante e tastierista suonatore di banjo, la madre allora ottantenne, vivono in città. Quella notte si sentono canzoni dalla Louisiana e dal Mississippi. Quella scelta fa impazzire un'inaspettata parte meridionale del pubblico.

Ambra dell'Alaska e febbre della birra artigianale dell'Alaska

Eccitati dal concerto, abbiamo lasciato il bar solo ad un certo punto. Fuori, come in tutto lo stato, la notte è bianca. Ci siamo riposati per qualche ora. Abbiamo fatto colazione al primo bar ad aprire.

A quell'ora, il dipendente aveva tutto il tempo, quindi decise di iniziare una conversazione. La mattinata non era nemmeno iniziata e ci siamo ritrovati a lodare l'Ambra dell'Alaska, che tanto ci aveva incantato.

Ambra dell'Alaska, Vida à Moda Alaska, Talkeetna

Neon Interior pubblicizza la vendita della birra più famosa del 49° stato, l'Alaska.

Mark accetta l'ammirazione. Fa notare che siamo stati da quelle parti qualche giorno fa: “L'Alaskan è una buona birra ma qui a Talkeetna abbiamo i nostri birrifici privati.

Sono pazzo di improvvisare nuovi sapori. Io e molti altri qui sulla terra. Fai una cosa. Cambia i tuoi piani. Resta a casa fino a domenica. Così puoi esplorare meglio queste tappe e le nostre birre fatte in casa.

Per quanto possa sembrare banale, per questi e altri è che chi ha vissuto nel Grande Nord sappia che è meglio non salutarsi.

Key West, EUA

Il selvaggio West tropicale degli Stati Uniti

Siamo giunti alla fine della Overseas Highway e all'ultima ridotta della propaganda Florida Keys. Il Stati Uniti continentali qui si arrendono a un'abbagliante vastità marina color smeraldo-turchese. E un sogno ad occhi aperti del sud alimentato da una sorta di incantesimo caraibico.
Ketchkan, Alaska

Qui inizia l'Alaska

La realtà passa inosservata alla maggior parte del mondo, ma ce ne sono due Alaska. In termini urbanistici, lo Stato si inaugura a sud del suo nascosto cavo di padella, una striscia di terra separata dal resto EUA lungo la costa occidentale del Canada. Ketchikan, è la più meridionale delle città dell'Alaska, la sua capitale della pioggia e la capitale mondiale del salmone.
ancorare a Homer, EUA

Viaggio fino alla fine dell'autostrada dell'Alaska

Se Anchorage è diventata la città più grande del 49° stato degli Stati Uniti, Homer, a 350 km di distanza, è la sua strada senza uscita più famosa. I veterani di queste terre considerano questa strana lingua di terra un terreno sacro. Venerano anche il fatto che, da lì, non possono andare da nessuna parte.
Monte Denali, Alaska

Il Sacro Soffitto del Nord America

Gli indiani Athabascan lo chiamavano Denali, o il Grande, e ne venerano la superbia. Questa splendida montagna ha suscitato l'avidità degli alpinisti e una lunga serie di salite da record.
sitka, Alaska

Sitka: un viaggio attraverso un'Alaska che una volta era russa

Nel 1867, lo zar Alessandro II dovette vendere l'Alaska russa al Stati Uniti. Nella piccola città di Sitka, troviamo l'eredità russa ma anche i nativi Tlingit che li hanno combattuti.
Juneau, Alaska

La piccola capitale della Grande Alaska

Da giugno ad agosto, Juneau scompare dietro le navi da crociera che attraccano al suo molo marginale. Tuttavia, è in questa piccola capitale che si decide il destino del 49° stato nordamericano.
Il suono del principe William, Alaska

Viaggio attraverso un'Alaska glaciale

Adagiato contro le montagne Chugach, il Prince William Sound ospita alcuni dei paesaggi stravaganti dell'Alaska. Né potenti terremoti né una devastante marea liscia hanno influenzato il suo splendore naturale.
P.N.Katmai, Alaska

Sulle tracce dell'uomo grizzly

Timothy Treadwell ha trascorso le estati con gli orsi di Katmai. Viaggiando attraverso l'Alaska, abbiamo seguito alcuni dei suoi sentieri ma, a differenza del selvaggio protettore della specie, non siamo mai andati troppo lontano.
Valdez, Alaska

Sulla rotta dell'oro nero

Nel 1989 la petroliera Exxon Valdez provocò un enorme disastro ambientale. La nave ha smesso di solcare i mari, ma la città vittimizzata che le ha dato il nome continua sulla rotta del greggio dell'Oceano Artico.
Skagway, Alaska

Una variante della corsa all'oro nel Klondike

L'ultima grande corsa all'oro americana è ormai lontana. Oggi, centinaia di navi da crociera riversano ogni estate migliaia di visitatori benestanti nelle strade piene di negozi di Skagway.
Seward, Alaska

Il 4 luglio più lungo

L'indipendenza degli Stati Uniti viene celebrata a Seward, in Alaska, in modo modesto. Anche così, il 4 luglio e la sua celebrazione sembrano non avere fine.
Seward, Alaska

Mushing estivo dell'Alaska

Sono quasi 30º ei ghiacciai si stanno sciogliendo. In Alaska, gli imprenditori hanno poco tempo per arricchirsi. Fino alla fine di agosto, il cane mushing non può fermarsi.
Florida Keys, EUA

Il trampolino di lancio dei Caraibi degli Stati Uniti

Os Stati Uniti i continenti sembrano finire, a sud, nella sua capricciosa penisola della Florida. Non si fermano qui. Più di cento isole di corallo, sabbia e mangrovie formano un'eccentrica distesa tropicale che ha sedotto a lungo i vacanzieri nordamericani.
Miami, EUA

Un capolavoro di riabilitazione urbana

All'inizio del 25° secolo, il quartiere di Wynwood era ancora pieno di fabbriche e magazzini abbandonati e pieni di graffiti. Tony Goldman, un astuto investitore immobiliare, acquistò oltre XNUMX proprietà e fondò un parco murale. Molto più che rendere omaggio ai graffiti lì, Goldman ha fondato il grande bastione della creatività di Miami.
Lapide, EUA

Lapide: la città è troppo dura per morire

I lodi d'argento scoperti alla fine del XIX secolo hanno reso Tombstone un fiorente e conflittuale centro minerario alla frontiera degli Stati Uniti. Stati Uniti a Messico. Lawrence Kasdan, Kurt Russell, Kevin Costner e altri registi e attori di Hollywood hanno reso famosi i fratelli Earp e il loro duello sanguinario.OK Corral”. La lapide che nel tempo tante vite hanno reclamato è qui per durare.
Miami Spiaggia, EUA

La spiaggia di tutte le vanità

Poche coste concentrano, allo stesso tempo, tanto calore e manifestazioni di fama, ricchezza e gloria. Situata nell'estremo sud-est degli Stati Uniti, Miami Beach è accessibile tramite sei ponti che la collegano al resto della Florida. È magro per il numero di anime che lo desiderano.
Little Havana, EUA

L'Avana degli anticonformisti

Nel corso dei decenni e fino ad oggi, migliaia di cubani hanno attraversato lo Stretto della Florida alla ricerca della terra della libertà e dell'opportunità. Con gli Stati Uniti a soli 145 km di distanza, molti non sono andati oltre. La sua Little Havana a Miami è oggi il quartiere più emblematico della diaspora cubana.
Grand Canyon, EUA

Viaggio attraverso l'abisso del Nord America

Il fiume Colorado e gli affluenti iniziarono a confluire nell'omonimo altopiano 17 milioni di anni fa, esponendo metà del passato geologico della Terra. Hanno anche scolpito una delle sue viscere più sbalorditive.
Monument Valley, EUA

Indiani o Cowboy?

I produttori iconici di western come John Ford hanno immortalato quello che è il più grande territorio dei nativi americani negli Stati Uniti. Oggi, nella Navajo Nation, i Navajo vivono anche nei panni di vecchi nemici.
Las Vegas, EUA

Dove il peccato perdona sempre

Proiettata dal deserto del Mojave come un miraggio al neon, la capitale nordamericana del gioco e dell'intrattenimento è vissuta come una scommessa al buio. Lussureggiante e avvincente, Vegas non impara né si pente.
Rhino, PN Kaziranga, Assam, India
Safari
PN Kaziranga, India

La roccaforte del Monoceros indiano

Situato nello stato dell'Assam, a sud del grande fiume Brahmaputra, PN Kaziranga occupa una vasta area di palude alluvionale. Lì, due terzi del rinoceronte unicornis nel mondo, tra circa 100 tigri, 1200 elefanti e molti altri animali. Pressato dalla vicinanza umana e dall'inevitabile bracconaggio, questo prezioso parco non ha saputo proteggersi dalle iperboliche inondazioni monsoniche e da alcune polemiche.
Bandiere di preghiera a Ghyaru, Nepal
Annapurna (circuito)
Circuito dell'Annapurna: 4° – Upper Pisang a Ngawal, Nepal

Da incubo a Dazzle

A nostra insaputa, siamo di fronte a un'ascesa che ci porta alla disperazione. Abbiamo spinto le nostre forze al limite e abbiamo raggiunto Ghyaru dove ci siamo sentiti più vicini che mai all'Annapurna. Il resto della strada per Ngawal sembrava una sorta di estensione della ricompensa.
dall'ombra
Architettura & Design
Miami, EUA

Un capolavoro di riabilitazione urbana

All'inizio del 25° secolo, il quartiere di Wynwood era ancora pieno di fabbriche e magazzini abbandonati e pieni di graffiti. Tony Goldman, un astuto investitore immobiliare, acquistò oltre XNUMX proprietà e fondò un parco murale. Molto più che rendere omaggio ai graffiti lì, Goldman ha fondato il grande bastione della creatività di Miami.
Bungee jumping, Queenstown, Nuova Zelanda
Aventura
Queenstown, Nova Zelândia

Queenstown, regina degli sport estremi

nel secolo XVIII, il governo kiwi ha proclamato villaggio minerario dell'Isola del Sud"degno di una regina". Oggi, lo scenario estremo e le attività rafforzano lo stato maestoso della sempre impegnativa Queenstown.
Controllo corrispondenza
Cerimonie e Feste
Rovaniemi, Finlândia

Dalla Lapponia finlandese all'Artico, Visita alla Terra di Babbo Natale

Stanchi di aspettare che il vecchio barbuto scendesse dal camino, abbiamo ribaltato la storia. Abbiamo approfittato di un viaggio nella Lapponia finlandese e siamo passati davanti alla sua casa nascosta.
Uno degli edifici più alti di La Valletta, Malta
Città
Valletta, Malta

I capitelli non si misurano con i palmi

Al momento della sua fondazione, l'Ordine dei Cavalieri Ospitalieri lo soprannominò "il più umile". Nel corso dei secoli, il titolo cessò di servirlo. Nel 2018, La Valletta è stata la più piccola Capitale Europea della Cultura di sempre e una delle più ricche di storia e straordinarie che si ricordino.
Cacao, Cioccolato, Sao Tome Principe, Fattoria Água Izé
cibo
São Tome e Principe

Orti di cacao, Corallo e la Fabbrica di Cioccolato

All'inizio del sec Nel XNUMX° secolo, São Tomé e Príncipe hanno generato più cacao di qualsiasi altro territorio. Grazie alla dedizione di alcuni imprenditori, la produzione persiste ed entrambe le isole degustano il miglior cioccolato.
costa, fiordo, Seydisfjordur, Islanda
Cultura
Seydisfjörður, Islândia

Dall'arte della pesca all'arte della pesca

Quando gli armatori di Reykjavik acquistarono la flotta peschereccia da Seydisfjordur, il villaggio dovette adattarsi. Oggi cattura i discepoli dell'arte di Dieter Roth e altre anime bohémien e creative.
sportivo
concorsi

L'uomo, una specie sempre in prova

È nei nostri geni. Per il piacere di partecipare, per titoli, onore o denaro, i concorsi danno un senso al mondo. Alcuni sono più eccentrici di altri.
Nuovo Galles del Sud Australia, passeggiata sulla spiaggia
In viaggio
Da Batemans Bay a Jervis Bay, Australia

Il Nuovo Galles del Sud, di baia in baia

Lasciata Sydney alle spalle, ci siamo abbandonati alla “South Coast” australiana. Lungo 150km, in compagnia di pellicani, canguri e altre peculiari creature aussie, ci lasciamo perdere su una costa tagliata tra splendide spiagge e infiniti boschetti di eucalipti.
Rematori Intha su un canale del Lago Inlé
Etnico
Lago Inle, Myanmar

L'Abbagliante Birmania Lacustre

Con una superficie di 116 km2, Il Lago Inle è il secondo lago più grande del Myanmar. È molto più di questo. La diversità etnica della sua popolazione, la profusione di templi buddisti e l'esotismo della vita locale ne fanno un'imperdibile roccaforte del sud-est asiatico.
portfolio, Got2Globe, Fotografia di viaggio, immagini, migliori fotografie, foto di viaggio, mondo, Terra
Portfolio fotografico Got2Globe
Portafoglio Got2Globe

Il migliore al mondo: il portfolio Got2Globe

Ambasciata, Nikko, Festa di Primavera Shunki-Reitaisai, Processione Toshogu Tokugawa, Giappone
Storia
Nikko, Giappone

La processione finale dello Shogun Tokugawa

Nel 1600, Ieyasu Tokugawa inaugurò uno shogunato che unì il Giappone per 250 anni. In suo onore, Nikko rievoca, ogni anno, il trasferimento medievale del generale nel sontuoso mausoleo di Toshogu.
Lifou, Isole della Lealtà, Nuova Caledonia, Mme Moline popinée
Isole
Lifou, Isole della Lealtà

La più grande fedeltà

Lifou è l'isola centrale delle tre che formano l'arcipelago semifrancese al largo della Nuova Caledonia. Col tempo, i nativi Kanak decideranno se vogliono che il loro paradiso sia indipendente dalla lontana metropoli.
Aurora boreale, Laponia, Rovaniemi, Finlandia, Fire Fox
bianco inverno
Lapponia, Finlândia

Alla ricerca della volpe di fuoco

L'aurora boreale o australis, fenomeni luminosi generati dai brillamenti solari, sono unici per le altezze della Terra. Voi sami nativo dalla Lapponia si credeva fosse una volpe infuocata che diffondeva scintillii nel cielo. Qualunque cosa siano, nemmeno i quasi 30 gradi sotto zero che si sono fatti sentire nell'estremo nord della Finlandia non hanno potuto impedirci di ammirarli.
Almada Negreiros, Roça Saudade, Sao Tome
Letteratura
desiderio, São Tomé, São Tome e Principe

Almada Negreiros: da Saudade all'eternità

Almada Negreiros nasce nell'aprile del 1893 in una campagna di São Tomé. Alla scoperta delle sue origini, crediamo che l'esuberanza rigogliosa in cui ha iniziato a crescere abbia dato ossigeno alla sua feconda creatività.
Sale molto grosso
Natura
Salta e Jujuy, Argentina

Attraverso le Highlands dell'Argentina Deep

Un tour delle province di Salta e Jujuy ci porta alla scoperta di un paese senza segni di pampa. Immerse nella vastità andina, anche queste estremità dell'Argentina nord-occidentale furono perse nel tempo.
Sheki, Autunno nel Caucaso, Azerbaigian, Case d'autunno
cadere
Sheki, Azerbaijan

autunno nel Caucaso

Persa tra le montagne innevate che separano l'Europa dall'Asia, Sheki è una delle città più iconiche dell'Azerbaigian. La sua storia in gran parte setosa comprende periodi di grande ruvidità. Quando abbiamo visitato, i toni pastello dell'autunno hanno aggiunto colore a una peculiare vita post-sovietica e musulmana.
savuti, botswana, leoni mangiatori di elefanti
Parchi Naturali
Savuti, Botswana

L'elefante che mangia i leoni di Savuti

Una parte del deserto del Kalahari si prosciuga o viene irrigata a seconda dei capricci tettonici della regione. A Savuti, i leoni si sono abituati a fare affidamento su se stessi e a depredare gli animali più grandi della savana.
Cambogia, Angkor, Ta Phrom
Patrimonio mondiale dell'UNESCO
Ho Chi Minh a Angkor, Camboja

La strada tortuosa per Angkor

Dal Vietnam in poi, le strade sconnesse ei campi minati della Cambogia ricordano gli anni del terrore dei Khmer rossi. Sopravviviamo e siamo ricompensati con la vista del più grande tempio religioso
Era Susi trainato da cane, Oulanka, Finlandia
personaggi
P.N. Oulanka, Finlândia

Un piccolo lupo solitario

Jukka "Era-Susi" Nordman ha creato uno dei più grandi branchi di cani da slitta al mondo. È diventato uno dei personaggi più iconici della Finlandia, ma rimane fedele al suo soprannome: Wilderness Wolf.
Jabula Beach, Kwazulu Natal, Sud Africa
Spiagge
Santa Lucia, Sud Africa

Un'Africa selvaggia come Zulu

All'eminenza della costa del Mozambico, la provincia del KwaZulu-Natal ospita un inaspettato Sud Africa. Spiagge deserte costellate di dune, vasti estuari e colline ricoperte di nebbia riempiono questa terra selvaggia bagnata anche dall'Oceano Indiano. È condiviso dai sudditi della sempre orgogliosa nazione Zulu e da una delle faune più prolifiche e diversificate del continente africano.
Armenia Culla Cristianesimo, Monte Aratat
Religione
Armenia

La culla del cristianesimo ufficiale

A soli 268 anni dalla morte di Gesù, una nazione sarà diventata la prima ad abbracciare la fede cristiana per decreto reale. Questa nazione conserva ancora la propria Chiesa Apostolica e alcuni dei più antichi templi cristiani del mondo. Viaggiando attraverso il Caucaso, li visitiamo sulle orme di Gregorio l'Illuminatore, il patriarca che ispira la vita spirituale dell'Armenia.
Composizione ferroviaria Flam sotto una cascata, Norvegia
Veicoli Ferroviari
nesbyen a Flamm, Norvegia

Ferrovia Flam: la Norvegia sublime dalla prima all'ultima stazione

Su strada ea bordo della Flam Railway, su una delle linee ferroviarie più ripide del mondo, raggiungiamo Flam e l'ingresso del Sognefjord, il più grande, il più profondo e il più venerato dei fiordi della Scandinavia. Dal punto di partenza all'ultima stazione, questa Norvegia che abbiamo svelato è monumentale.
Vivace autobus ad Apia, nelle Samoa occidentali
Società
Samoa  

Alla ricerca del tempo perduto

Per 121 anni è stata l'ultima nazione sulla Terra a cambiare giorno. Ma Samoa si rese conto che le sue finanze erano in ritardo e, alla fine del 2012, decise di trasferirsi a ovest sulla LID - International Date Line.
Casario, città alta, Fianarantsoa, ​​​​Madagascar
Vita quotidiana
Fianarantsoa, Madagascar

La città malgascia della buona educazione

Fianarantsoa fu fondata nel 1831 da Ranavalona Iª, regina dell'allora predominante etnia Merina. Ranavalona I è stato visto dai contemporanei europei come isolazionista, tirannico e crudele. A parte la reputazione del monarca, quando entriamo, la sua antica capitale meridionale rimane il centro accademico, intellettuale e religioso del Madagascar.
Barca e timoniere, Cayo Los Pájaros, Los Haitises, Repubblica Dominicana
Animali selvatici
Penisola di Samaná, PN Los Haitises, Repubblica Dominicana

Dalla penisola di Samana agli haitiani dominicani

Nell'angolo nord-est della Repubblica Dominicana, dove ancora trionfa la natura caraibica, ci troviamo di fronte a un Atlantico molto più vigoroso del previsto da queste parti. Lì cavalchiamo in regime comunitario fino alla famosa cascata di Limón, attraversiamo la baia di Samaná e ci immergiamo nella remota ed esuberante "terra delle montagne" che la racchiude.
Passeggeri, voli panoramici - Alpi meridionali, Nuova Zelanda
Voli panoramici
Aoraki Monte Cook, Nova Zelândia

La conquista aeronautica delle Alpi meridionali

Nel 1955, il pilota Harry Wigley creò un sistema per il decollo e l'atterraggio su asfalto o neve. Da allora, la sua compagnia ha svelato, dall'alto, alcuni degli scenari più magnifici dell'Oceania.