Little India, Singapore

Piccola India. La Singapore di Sari


passeggeri MRT
Una famiglia di Singapore di origine indù viaggia a bordo della MRT in rotta verso Sentosa.
amici
Jithra Charleston, un indo-singaporeano, abbraccia Kassandra Lee, un'amica sino-singaporeana, in Orchard Road a Singapore.
singapore di notte
Le auto lasciano fasci di luce in una tipica e colorata strada di Little India.
Cerimonia
I sacerdoti indù conducono una cerimonia in un tempio a Singapore
cinema in terrazza
Spettatori alla proiezione di un film all'aperto di Little India.
pomodoro a dito
I singaporiani di origine indiana acquistano verdure in una bancarella di strada a Little India.
acquisti dell'ultimo minuto
Gli indiani raccolgono con giudizio i pomodori in un chiosco di verdure a Little India.
Niente
Un passante ride al messaggio di un cartellone pubblicitario che promuove la soda Anything.
Jitra Charleston
Jithra Charleston, un'indo-singapore orgogliosa della sua genetica indiana, a suo agio su una sedia da strada nel mezzo di Orchard Road.
Origine indiana di Singapore
L'abitante di Singapore mostra la sua etnia indù con un sorriso sicuro e orgoglioso.
venditore di sari
Commesso all'ingresso di un negozio di sari di Little India.
Manichini Saris
Un dipendente di un negozio di abbigliamento e tessuti osserva l'azione nella strada adiacente.
Cerimonia indù
Cerimonia indù in uno dei templi indù di Singapore
Saris
Donne in sari vistosi parlano sulla riva di Clarke Quay.
Grattacieli di Singapore
Robertson, un visitatore indiano di Singapore, si fa fotografare davanti ai grattacieli di Singapore
Ci sono poche migliaia di abitanti invece degli 1.3 miliardi della madrepatria, ma Little India, un quartiere della minuscola Singapore, non manca di anima. Né soul né odore di curry e musica di Bollywood.

Come quasi tutti gli altri, il semaforo su Bukit Timah Rd consente ai pedoni di guadagnare il diritto al semaforo verde.

In forte accelerazione, diverse vetture disputano il rettilineo. La sua velocità non spaventa qualche decina di singaporiani di origine indiana che, invece di premere il pulsante, si precipitano sull'asfalto costringendo i conducenti a sbandare.

Siamo nella Little India di Singapore. La nozione singaporiana di fine, ordinato e intransigente va in pezzi qui in questo quartiere. A maggior ragione la domenica, quando si svolge il mercato rionale.

Appena sotto, su Orchard Rd, e in questa città-campagna, in generale, la tolleranza è netta.

Nessun indiano, cinese, malese o singaporiano di qualsiasi altra origine osa infrangere la legge.

La punizione per gli attraversamenti indisciplinati, o jaywalking – come vengono chiamati in inglese e nel suo unico – ammonta a migliaia di dollari di Singapore, una valuta che vale circa la metà dell'euro.

Singapore di Sari da Little India

Quando si tratta di Little India, le autorità si arrendono alle prove. Chiudono gli occhi, come se i delinquenti non fossero altro che bambini.

Nell'immagine di Mumbai, Calcutta o Nuova Delhi, da metà pomeriggio migliaia di indiani riempiono le strade di Little India. Sono quasi tutti uomini.

Arrivano da ogni parte, in casse di camion adattate al loro trasporto. E formano correnti umane che scorrono in direzioni opposte.

Verdure, Little India, Sari Singapore, Singapore

Gli indiani raccolgono con giudizio i pomodori in un chiosco di verdure a Little India.

Stretta tra i portici di edifici secolari. Si fermano, negli spazi, a comprare verdura e altri beni di prima necessità, nelle bancarelle di negozi che profumano di tutte le spezie dell'Asia.

O davanti ai negozi di dvd e vcd, affascinato dalle hit di Bollywood che si vedono sui grandi schermi televisivi.

Venditore Saris, Little India, Sari Singapore, Singapore

Commesso all'ingresso di un negozio di sari di Little India.

Little India: dalla prigione al grande quartiere Tamil di oggi

Le origini di Little India non erano affatto glamour. Secondo i documenti storici, il quartiere era formato da un carcere per prigionieri di etnia tamil, nel periodo in cui il fondatore e governatore Lotteria Stamfordford sviluppò Singapore al servizio della corona britannica.

Sari Singapore, Singapore

Robertson, un visitatore indiano di Singapore, si fa fotografare davanti ai grattacieli di Singapore

Superata la sua funzione penale, la località vicino al fiume Serangoon inizialmente stabilì diversi nuovi allevatori di bestiame.

Poiché la politica di segregazione etnica di Raffles ha sovraffollato l'area di Chulia Kampong, sempre più lavoratori tamil hanno trovato spazio disponibile per le loro attività.

Già all'inizio del 'XNUMX avevano costituito la base dell'attuale quartiere.

La multietnicità politica di Singapore

A partire dal 1959, gli insegnamenti di Raffles ispirarono il predominante People's Action Party (guidato da Sino-Singapores) a sviluppare una politica di armonia razziale che continuasse a compartimentalizzare il paese.

Al momento della stesura di questo testo, il PAP era ancora al potere. La popolazione indiana non ha dovuto assoggettarsi, come prima, ad aree di vita e di lavoro predefinite.

Saris, Little India, Sari Singapore, Singapore

Donne in sari vistosi parlano sulla riva di Clarke Quay.

Per quanto riguarda il patrimonio culturale, invece, le loro attività restano dove sono sempre state. Sono supportati da una vasta e fedele clientela di tamil, indiani di altre etnie, sino-singapore ed espatriati occidentali.

Oltre a questi, Little India beneficia anche del marketing esemplare del turismo di Singapore. Migliaia di stranieri curiosi la visitano, che ne approfittano per aggiungere un sapore indiano al tuo viaggio

Allo stesso tempo, a Little India, riescono a neutralizzare i sentimenti di sterilità e superficialità troppo spesso veicolati dalla città-stato.

Little India: The Frenzy of the Singapore-Adjusted Subcontinent

Serangoon Road è la principale arteria dello shopping del quartiere. Ospita il Tekka Centre, il The Verge Mall e i portici di Little India.

Sentieri di luce, Little India, Sari Singapore, Singapore

Le auto lasciano fasci di luce in una tipica e colorata strada di Little India.

I primi sono luoghi emblematici della multietnicità di Singapore

in particolare il Tekka Center che ospita un mercato alimentare e alimentare dove molti venditori cinesi parlano tamil e altri dialetti indiani. Indiae alcuni indiani parlano mandarino o cantonese.

Gli arcade sono un caso diverso. Lì predominano gli stabilimenti indiani, ancora in gran parte di origine tamil. Sono i classici negozi di alimentari riforniti di tutti i prodotti che consuma la comunità indiana.

Anything, Little India, Singapore di Sari, Singapore

Un passante ride al messaggio di un cartellone pubblicitario che promuove la soda Anything.

E in cui spiccano visivamente le confezioni della madrepatria con design già storici.

Molti sono anche i negozi di tessuti e prêt-à-porter, quasi sempre caratterizzati da manichini troppo bianchi per la clientela target. E bancarelle di fioristi che vendono ghirlande e petali di ogni tipo, indispensabili per i rituali dei templi indù circostanti.

I templi sono riconoscibili per la loro esuberante architettura e per l'eccentrica imposizione dei loro gopuram, torri piene di figure divine o semidivine che ne segnano gli ingressi.

Cerimonia indù, Little India, Sari Singapore, Singapore

I sacerdoti indù conducono una cerimonia in un tempio a Singapore

Singapore. Una nazione condivisa. Non sempre in armonia

Ma, in un territorio minuscolo come Singapore, condiviso da quattro diverse etnie e credenze, né la religione né la politica sono riuscite, fino ad oggi, a garantire una convivenza immacolata.

Più tardi, mentre chiacchieravamo con il direttore di origine cinese allo Scarlet Hotel – che si trova nel mezzo di Chinatown – in modo provocatorio, portiamo Little India e il Jaywalking su. La reazione è immediata: “Beh… quegli indiani… ci stiamo un po' stufando del loro caos…”.

Fidanzate, Little India, Sari's Singapore, Singapore

Jithra Charleston, un indo-singaporeano, abbraccia Kassandra Lee, un'amica sino-singaporeana, in Orchard Road a Singapore.

Tornati a Little India, abbiamo cercato di approfondire la questione. Abbiamo parlato con Ranveer Singh, a sikh carismatico che si giustifica con il dovuto orgoglio: “Noi abbiamo la nostra cultura, i “cinesi” hanno la loro.

Loro hanno il Primo Ministro, noi abbiamo il Presidente… Facciamo tutti parte di questo Paese. È vero che sono la maggioranza e che da tempo dettano le regole. Ma è tempo che si rendano conto che non possono pretendere da tutti i singaporiani lo stesso soffocante rigore in cui vivono…”

Come a sostenere la loro affermazione, su una spianata della porta accanto, un pubblico spontaneo come sono drink rilassati stanco e birra e scoppia a ridere dopo aver riso, estasiato dalle scene di un musical comico ambientato a Mumbai.

Il pavimento è sporco. Le sedie e i tavoli sono disposti senza alcuna preoccupazione estetica o geometrica.

Cinema con terrazza, Little India, Sari Singapore, Singapore

Spettatori alla proiezione di un film all'aperto di Little India.

Siamo a Little India. Il vicinato e gli indiani possono avere poca influenza sui destini della nazione.

Qui Singapore odora di spezie e indossa sari.

Little Havana, EUA

L'Avana degli anticonformisti

Nel corso dei decenni e fino ad oggi, migliaia di cubani hanno attraversato lo Stretto della Florida alla ricerca della terra della libertà e dell'opportunità. Con gli Stati Uniti a soli 145 km di distanza, molti non sono andati oltre. La sua Little Havana a Miami è oggi il quartiere più emblematico della diaspora cubana.
Singapore

La capitale asiatica del cibo

C'erano 4 gruppi etnici a Singapore, ognuno con la propria tradizione culinaria. A ciò si aggiunse l'influenza di migliaia di immigrati ed espatriati su un'isola grande la metà di Londra. Si è affermata come la nazione con la più grande diversità gastronomica d'Oriente.
Mercati

Un'economia di mercato

La legge della domanda e dell'offerta determina la loro proliferazione. Che siano generici o specifici, coperti o all'aperto, questi spazi dedicati alla compravendita e allo scambio sono espressioni di vita e di salute finanziaria.
Singapore

L'isola del successo e della monotonia

Abituata a pianificare e vincere, Singapore seduce e recluta persone ambiziose da tutto il mondo. Allo stesso tempo, sembra annoiare a morte alcuni dei suoi abitanti più creativi.
Sentosa, Singapore

L'evasione e il divertimento di Singapore

Era una roccaforte in cui i giapponesi uccisero prigionieri alleati e ospitarono truppe che inseguivano sabotatori indonesiani. Oggi l'isola di Sentosa combatte la monotonia che si è impadronita del paese.
Leone, elefanti, PN Hwange, Zimbabwe
Safari
PN Hwange, Zimbabwe

L'eredità del defunto leone Cecil

Il 1 luglio 2015, Walter Palmer, dentista e cacciatore di trofei del Minnesota, ha ucciso Cecil, il leone più famoso dello Zimbabwe. Il massacro ha generato un'ondata virale di indignazione. Come abbiamo visto in PN Hwange, quasi due anni dopo, i discendenti di Cecil stanno prosperando.
Thorong La, Circuito dell'Annapurna, Nepal, foto per i posteri
Annapurna (circuito)
Circuito dell'Annapurna: 13 - High Camp a Thorong La a Muktinath, Nepal

Al culmine del circuito dell'Annapurnas

A 5416 m di altitudine, il Thorong La Gorge è la grande sfida e la principale causa di ansia dell'itinerario. Dopo aver ucciso 2014 alpinisti nell'ottobre 29, attraversarlo in sicurezza genera un sollievo degno di doppia celebrazione.
costa, fiordo, Seydisfjordur, Islanda
Architettura & Design
Seydisfjörður, Islândia

Dall'arte della pesca all'arte della pesca

Quando gli armatori di Reykjavik acquistarono la flotta peschereccia da Seydisfjordur, il villaggio dovette adattarsi. Oggi cattura i discepoli dell'arte di Dieter Roth e altre anime bohémien e creative.
Alture tibetane, mal di montagna, trattamento per la prevenzione della montagna, viaggi
Aventura

Mal di montagna: non male. Fa schifo!

Quando si viaggia, a volte ci troviamo di fronte alla mancanza di tempo per esplorare un luogo tanto imperdibile quanto elevato. La medicina e le precedenti esperienze con la malattia da altitudine impongono di non rischiare di salire in fretta.
Cerimonie e Feste
Apia, Samoa Occidentali

Fia Fia – Folclore Polinesiano ad Alta Velocità

Dalla Nuova Zelanda all'Isola di Pasqua e da qui alle Hawaii, ci sono molte varianti di danze polinesiane. Le notti samoane di Fia Fia, in particolare, sono allietate da uno degli stili più frenetici.
corteo sfarzoso
Città
Suzdal, Russia

Mille anni di Russia antiquata

Era una capitale sontuosa quando Mosca era solo un villaggio rurale. Lungo il percorso perse rilevanza politica ma accumulò la più grande concentrazione di chiese, monasteri e conventi nel paese degli zar. Oggi, sotto le sue innumerevoli cupole, Suzdal è tanto ortodossa quanto monumentale.
Distributori di bevande, Giappone
cibo
Giappone

L'impero delle macchine per bevande

Ci sono più di 5 milioni di scatole luminose ultra-tecnologiche sparse in tutto il paese e molte altre lattine e bottiglie esuberanti di bevande invitanti. I giapponesi hanno smesso da tempo di resistergli.
Festival di Kente Agotime, Ghana, oro
Cultura
Kumasi a Kpetoe, Gana

Una celebrazione del viaggio della moda tradizionale ghanese

Dopo qualche tempo nella grande capitale del Ghana Ashanti abbiamo attraversato il paese fino al confine con il Togo. Le ragioni di questo lungo viaggio sono state le alla città, un tessuto così venerato in Ghana che diversi capi tribù gli dedicano ogni anno un sontuoso festival.
4 luglio Fireworks-Seward, Alaska, Stati Uniti
sportivo
Seward, Alaska

Il 4 luglio più lungo

L'indipendenza degli Stati Uniti viene celebrata a Seward, in Alaska, in modo modesto. Anche così, il 4 luglio e la sua celebrazione sembrano non avere fine.
Escursionisti sull'Ice Lake Trail, circuito dell'Annapurna, Nepal
In viaggio
Circuito dell'Annapurna: 7° - Braga - Ice Lake, Nepal

Circuito dell'Annapurna - Il doloroso acclimatamento del lago di ghiaccio

Sulla salita al villaggio di Ghyaru, abbiamo avuto un primo e inaspettato assaggio di quanto possa essere esaltante il circuito dell'Annapurna. Nove chilometri dopo, a Braga, per la necessità di acclimatarsi, si sale dai 3.470 m di Braga ai 4.600 m del lago Kicho Tal. Sentiamo solo la stanchezza prevista e il gonfiore del fascino per la catena montuosa dell'Annapurna.
Treno Fianarantsoa a Manakara, TGV malgascio, locomotiva
Etnico
Fianarantsoa-Manakara, Madagascar

A bordo del TGV malgascio

Partiamo da Fianarantsoa alle 7:3. Solo alle 170 del mattino seguente abbiamo completato i XNUMX km fino a Manakara. Gli indigeni chiamano questo treno quasi secolare Allena grandi vibrazioni. Durante il lungo viaggio, abbiamo sentito fortemente il cuore del Madagascar.
fotografia di luce solare, sole, luci
Portfolio fotografico Got2Globe
Luce Naturale (parte 2)

Un Sole, Tante Luci

La maggior parte delle foto di viaggio vengono scattate alla luce del sole. La luce del sole e il tempo formano un'interazione capricciosa. Scopri come prevederlo, rilevarlo e utilizzarlo al meglio.
Magome a Tsumago, Nakasendo, Way Medieval Japan
Storia
Magome Tsumago, Giappone

Da Magome a Tsumago: il percorso sovraffollato per il Giappone medievale

Nel 1603 lo shogun Tokugawa dettò il rinnovamento di un antico sistema stradale. Oggi, il tratto più famoso della strada che collegava Edo a Kyoto è attraversato da una folla desiderosa di fuggire.
Isola di Saona, Repubblica Dominicana, Piscina di Playa Palmilla
Isole
Isola di Saona, Repubblica Dominicana

Una Savona nelle Antille

Durante il suo secondo viaggio nelle Americhe, Colombo sbarcò su un'incantevole isola esotica. La chiamò Savona, in onore di Michele da Cuneo, marinaio sabaudo che la vedeva come un elemento di spicco della maggiore Hispaniola. Oggi chiamata Saona, quest'isola è uno degli amati eden tropicali della Repubblica Dominicana.

Oulu Finlandia, il passaggio del tempo
bianco inverno
Oulu, Finlândia

Oulu: un'ode all'inverno

Situata nella parte nord-orientale del Golfo di Botnia, Oulu è una delle città più antiche della Finlandia e la sua capitale settentrionale. A soli 220 km dal Circolo Polare Artico, anche nei mesi più freddi offre una prodigiosa vita all'aria aperta.
Visitatori della casa di Ernest Hemingway, Key West, Florida, Stati Uniti
Letteratura
Key West, Stati Uniti

Parco giochi caraibico di Hemingway

Espansivo come sempre, Ernest Hemingway ha definito Key West "il posto migliore in cui sia mai stato...". Nelle profondità tropicali degli Stati Uniti contigui, ha trovato l'evasione e un divertimento folle e ubriaco. E l'ispirazione per scrivere con intensità da abbinare.
Natura
Vulcani

montagne di fuoco

Rotture più o meno evidenti nella crosta terrestre, i vulcani possono rivelarsi tanto esuberanti quanto capricciosi. Alcune delle sue eruzioni sono delicate, altre si rivelano annientanti.
Statua della Madre Armenia, Yerevan, Armenia
cadere
Yerevan, Armenia

Una Capitale tra Oriente e Occidente

Erede della civiltà sovietica, allineato con i grandi Russia, l'Armenia è sedotta dai modi più democratici e sofisticati dell'Europa occidentale. Negli ultimi tempi i due mondi si sono scontrati per le strade della tua capitale. Dalla disputa popolare e politica, Yerevan detterà il nuovo corso della nazione.
Aurora illumina la Pisang Valley, Nepal.
Parchi Naturali
Circuito dell'Annapurna: 3°- Upper Pisang, Nepal

Un'inaspettata alba nevosa

Ai primi accenni di luce, la vista del manto bianco che aveva ricoperto durante la notte il paese ci abbaglia. Con una delle escursioni più dure sul circuito dell'Annapurna in vista, abbiamo posticipato la partenza il più a lungo possibile. Infastiditi, abbiamo lasciato Upper Pisang per Ngawal quando l'ultima neve se n'era andata.
Patrimonio mondiale dell'UNESCO
Fortezze

Il mondo da difendere – Castelli e fortezze che resistono

Sotto la minaccia dei nemici dalla fine dei tempi, i capi dei villaggi e delle nazioni hanno costruito castelli e fortezze. Un po' ovunque, monumenti militari come questi continuano a resistere.
Monumento a Heroes Acre, Zimbabwe
personaggi
Harare, zimbabwe

L'ultimo sonaglio del surreale Mugabué

Nel 2015, la first lady dello Zimbabwe Grace Mugabe disse che il presidente, allora 91enne, avrebbe governato fino all'età di 100 anni, su una sedia a rotelle speciale. Poco dopo, iniziò a insinuarsi nella sua successione. Ma nei giorni scorsi i generali hanno finalmente accelerato la rimozione di Robert Mugabe che hanno sostituito con l'ex vicepresidente Emmerson Mnangagwa.
Soufriere e Pitons, Saint Luci
Spiagge
Soufriere, Santa Lucia

Le Grandi Piramidi delle Antille

In piedi sopra una costa lussureggiante, le cime sorelle Chiodi sono il segno distintivo di Santa Lucia. Sono diventati così iconici che hanno un posto riservato nelle note di testa dei dollari dei Caraibi orientali. Accanto, i residenti dell'ex capitale Soufrière sanno quanto sia preziosa la loro vista.
Palazzi Gangtok, Sikkim, India
Religione
Gangtok, India

Una vita a mezza china

Gangtok è la capitale del Sikkim, un antico regno nella sezione himalayana della Via della Seta, divenuta provincia indiana nel 1975. La città è in equilibrio su un pendio, di fronte al Kanchenjunga, la terza elevazione più alta del mondo che molti indigeni ritengono sia casa in una valle paradisiaca dell'immortalità. La loro ripida e faticosa esistenza buddista mira, lì o altrove, a raggiungerlo.
White pass yukon train, Skagway, Gold route, Alaska, USA
Veicoli Ferroviari
Skagway, Alaska

Una variante della corsa all'oro nel Klondike

L'ultima grande corsa all'oro americana è ormai lontana. Oggi, centinaia di navi da crociera riversano ogni estate migliaia di visitatori benestanti nelle strade piene di negozi di Skagway.
municipio, capitale, oslo, norvegia
Società
Oslo, Norvegia

A (sopra) Capitale Capitalizzato

Uno dei problemi della Norvegia è stato decidere come investire i miliardi di euro nel suo fondo sovrano da record. Ma nemmeno le risorse eccessive salvano Oslo dalle sue incongruenze sociali.
Donne con i capelli lunghi di Huang Luo, Guangxi, Cina
Vita quotidiana
Longsheng, Cina

Huang Luo: il villaggio cinese dai capelli più lunghi

In una regione multietnica ricoperta di risaie terrazzate, le donne di Huang Luo si sono arrese alla stessa ossessione capillare. Consentono ai capelli più lunghi del mondo di crescere, per anni, fino a una lunghezza media di 170-200 cm. Per quanto strano possa sembrare, per mantenerli belli e lucenti, usano solo acqua e riso.
Stormo di fenicotteri, Laguna Oviedo, Repubblica Dominicana
Animali selvatici
Laguna de Oviedo, Repubblica Dominicana

Il (Nulla) Mar Morto della Repubblica Dominicana

L'ipersalinità della Laguna de Oviedo varia a seconda dell'evaporazione e dell'acqua fornita dalla pioggia e scorre dalla vicina catena montuosa del Bahoruco. Gli indigeni della regione stimano che, di regola, abbia un livello di sale marino tre volte superiore. Lì scopriamo prolifiche colonie di fenicotteri e iguane, tra le molte altre specie che compongono questo uno degli ecosistemi più esuberanti dell'isola di Hispaniola.
Mushing completo del cane
Voli panoramici
Seward, Alaska

Mushing estivo dell'Alaska

Sono quasi 30º ei ghiacciai si stanno sciogliendo. In Alaska, gli imprenditori hanno poco tempo per arricchirsi. Fino alla fine di agosto, il cane mushing non può fermarsi.