Maui, Havai

Maui: le divine Hawaii che hanno ceduto al fuoco


Il surf possibile
I surfisti si godono le onde del Pacifico settentrionale al largo di Maui.
al seguito
Il carrello da golf guida i cavalli in una proprietà sulla stretta autostrada Hana.
spettatore su ruote
Il ciclista si ferma per ascoltare una banda di strada a Lahaina.
Tatoo
Negozio di tatuaggi sull'elegante lungomare di Lahaina, la capitale reale delle Hawaii prima di Honolulu.
una costa agitata
Black Stone Beach sulla South Shore di Maui.
Eritrina Sandwicensis
Gli alberi di wiliwili, dorati con le foglie che cadono e l'esposizione al sole.
Iao Valley
Gli escursionisti si fanno strada lungo un sentiero nella lussureggiante e piovosa valle di Iao.
Il porto turistico di Lahaina
Motoscafi ormeggiati a Lahaina, Maui
Vecchio Fico Bengala
I musicisti suonano all'ombra di un enorme albero di baniano
Stazione successiva: Lahaina
Vecchia locomotiva a vapore presso la vecchia stazione ferroviaria di Lahaina a Maui
la scorciatoia
Surfer si tuffa nell'Oceano Pacifico al largo dell'isola di Maui.
Tempio buddista
Ingresso del tempio buddista della valle di Iao.
Intorno a Maui
Catamarano pieno di passeggeri ormeggiato al largo di Maui.
solo albero di cocco
Angolo tropicale e ventoso della costa di Maui.
pioggia degli dei
I bagnanti si godono la freschezza delle cascate di Hana.
Sulla strada per il Luau
Ballerini sbarcano per aprire a luau che si svolge a Lahaina.
Lahaina marginale
Case sul lungomare di Lahaina, una delle città più antiche di Maui e delle Hawaii.
A piede libero
Le mucche pascolano in un prato lussureggiante ai piedi del grande vulcano Haleakala.
Ares di Maui
La superficie elevata di Maui, dotata di turbine eoliche.
Maui è un ex capo ed eroe delle immagini religiose e tradizionali hawaiane. Nella mitologia di questo arcipelago, il semidio prende al laccio il sole, alza il cielo ed esegue una serie di altre imprese per conto degli umani. L'isola omonima, che i nativi credono di aver creato nel Pacifico settentrionale, è essa stessa prodigiosa.

Al terzo volo dopo lo sbarco iniziale sull'isola madre di O'ahu, ci stavamo avvicinando al confine sud-orientale del Havai e la sua drammatica Big Island.

Maui, la seconda più grande dell'arcipelago, fu il prossimo trampolino di lancio oceanico.

L'aereo atterra sulla pista dell'aeroporto di Kahului.

maui, hawai, polinesia, veduta aerea, di, maui, hawai

La superficie elevata di Maui, dotata di turbine eoliche.

L'adesione portoghese di Immediate in Action

Recuperammo le valigie e ci precipitammo al banco dell'autonoleggio di Al West. Avevamo una prenotazione. Ciò nonostante, il dipendente di turno ci informa che non può onorare il contratto.

Non volevamo perdere tempo, quindi abbiamo subito cercato un'alternativa.

Dall'altra parte della strada era pubblicizzata una Maui Rent-a-Car. Quando spieghiamo la situazione, il dipendente è dispiaciuto ma ci dice che non ci sono auto disponibili. “Oh, aspetta un attimo!”, si fermano quando notano uno dei nostri passaporti. Ne abbiamo alcuni laggiù che verranno venduti.

Sono migliori di quelli della categoria che avevi noleggiato, ma non importa". Siamo sorpresi dalla svolta. Quando osserviamo più da vicino "Oliveira" sul badge che lo identificava, tutto ha un senso. Per una gentile solidarietà di sangue, abbiamo lasciato l'aeroporto con una Chrysler 200 molto più spaziosa e costosa.

Maui è ufficialmente gemellata con Funchal. L'intimità storica dell'arcipelago di Madeira con l'hawaiano giustifica la nostra fortuna, quello status e molto altro.

Madeirani e Azzorre: Diaspora dal Nord Atlantico al Nord Pacifico

Alla fine del 10° secolo, proprio quando le Hawaii avevano bisogno di aumentare la propria fornitura di zucchero alla California, troppi lavoratori nativi delle piantagioni di zucchero soccombettero alle malattie. Furono sostituiti da migliaia di cinesi che, a un certo punto, costituivano già il XNUMX% della popolazione dell'arcipelago.

Anche se produttiva, la loro reputazione è stata rapidamente offuscata dalla dipendenza dal gioco sempre più problematica, dal consumo di oppio e dallo sfruttamento della prostituzione.

Il governo ha cercato un'alternativa. Jason Perry (originariamente Jacinto Pereira), console portoghese alle Hawaii, suggerì ai proprietari di piantagioni di reclutare lavoratori da Madeira e dal Azzorre, dove il paesaggio e il clima ricordavano quelli delle Hawaii e la canna da zucchero era stata a lungo una materia prima fondamentale.

Maui, Hawaii, Polinesia, albero di cocco isolato sulla costa di Maui

Angolo tropicale e ventoso della costa di Maui.

I contadini seguirono il consiglio. Tra il 1878 e il 1887 diverse navi attraccarono nel Havai oltre 3.300 isolani portoghesi.

Contando le donne, i bambini e gli altri parenti che si sono uniti a loro, il numero è aumentato. Nel 1911, i portoghesi alle Hawaii contavano più di quindicimila. Quasi tutti sono sbarcati sull'isola di O'ahu.

Molti si sono trasferiti Kauai e altri.

Sono stati descritti come bassi, snelli e con la pelle scura, a causa delle molte ore che hanno lavorato sotto il sole.

Alcuni sembravano così scuri che, nei primi censimenti di EUA, sono stati registrati come neri.

I portoghesi di Maui

Maui è stata una delle isole che li ha accolti e, nel tempo, ha imparato a rispettarli e valorizzarli. Questo spiega l'orgoglioso Club culturale portoghese di Maui, ora presieduto da Sandy Furtado Guadagni, con sede nello stesso villaggio in cui eravamo sbarcati e abbiamo incontrato il degno Sig. Oliveira.

Sulla homepage del sito, il presidente compare con Ramana Oliveira, identificata come una cantante di fado di fama mondiale, che si è esibita a Maui con lei».chitarraBrad Bivens e lì ha eseguito le canzoni soul del Portogallo, chiamate Fado.

Le sofisticazioni del nome del cantante di fado e la definizione del musicista dimostrano l'inevitabile americanizzazione dei portoghesi alle Hawaii, simile a quelle di altre parti del EUA, ed evidente quanto i loro sforzi per preservare le proprie radici.

Il sito promuove ulteriormenteDalla nostra buona casa a casa tua” un libro di cucina del Madeira e Azzorre.

Qualche tempo fa, diversi membri del club hanno fatto un'escursione alla scoperta di quattro delle nove isole delle Azzorre.

Ci siamo sistemati in una piccola locanda a Pa'ia e siamo partiti la mattina seguente entusiasti di esplorare Maui.

Spiaggia vulcanica di Maui, Hawaii

Black Stone Beach sulla South Shore di Maui.

Le diverse radici di Pa'ia

Pa'ia è un piccolo paese di meno di tremila abitanti che nasce nel 1896 attorno ad un provvidenziale zuccherificio e si sviluppa secondo il profitto dei canneti.

Il successo di questo mulino attirò uno sciame di coloni dal CinaChe FilippineDi Giappone, Corea, Porto Rico e Portogallo. Gli attuali residenti, a loro volta, sono un assortimento multietnico e multiculturale dei loro discendenti. Ma non solo.

Maui, Hawaii, Polinesia, spettatore su ruote

Il ciclista si ferma per ascoltare una banda di strada a Lahaina.

Nell'aprile del 1946, la seconda guerra mondiale era finita nella sua fase del Pacifico solo pochi mesi prima, il villaggio fu devastato da uno tsunami generato da un forte terremoto nelle Isole Aleutine.

Si è rivelato essere il più grande tsunami mai registrato alle Hawaii. Centocinquantanove persone hanno perso la vita in tutto l'arcipelago.

Pa'ia ebbe una sola vittima ma subì massicce distruzioni dalle quali ci volle del tempo per riprendersi, anche perché buona parte dei suoi abitanti si trasferì a Kahului, all'epoca, conosciuta come “Città dei sogni".

Oggi la popolazione di Pa'ia è ancora più diversificata che a quei tempi.

La Mecca hawaiana del windsurf

Un gran numero delle sue case di legno a un piano o poco più furono trasformate in locande, bar, ristoranti e simili. Anche in un prolifico susseguirsi di negozi che vendono articoli sportivi, in particolare surf e windsurf.

Con gli anni '70 che stavano già perdendo parte del suo Flower Power, un gruppo di amanti del mare stava visitando l'isola quando hanno scoperto che le condizioni al largo di Pa'ia erano perfette per il windsurf.

L'informazione è circolata. Negli anni '80 e '90, una fiorente ondata di windsurfisti dai quattro angoli della Terra si è arenata lì. Pa'ia è stata promossa alla Mecca mondiale del windsurf.

Il che non significa che l'isola non abbia i suoi spot privilegiati per il surf.

Surfista a Maui, Hawaii

Surfer si tuffa nell'Oceano Pacifico al largo dell'isola di Maui.

Trascorriamo un po' di tempo nel villaggio, soprattutto durante la colazione, la cena e le brevi passeggiate.

Tuttavia, gli sport nautici non erano la nostra tazza di tè e avevamo la comoda Chrysler 200 al nostro servizio.

Viaggio intorno a Maui

Abbiamo attraversato Kahului. Procediamo verso il versante dello scudo vulcanico nel nord-ovest dell'isola.

C'era la valle profonda, piovosa e verdeggiante di Iao che ospitava un parco con un tempio buddista giapponese che contribuisce all'attuale spirito accogliente delle Hawaii.

Ma non sempre il aloha regnò.

Tempio buddista nella valle di Iao, Maui, Hawaii

Ingresso del tempio buddista della valle di Iao.

Il parco immortala quella che è considerata una delle battaglie più sanguinose della storia dell'arcipelago.

Nel 1790, un esercito di Maui dovette affrontare un attacco dall'isola rivale di Hawaii (Isola Grande). Entrambe le forze avevano un numero identico di uomini.

Dopo due giorni di combattimenti, nessuno si era arreso. Il terzo giorno della battaglia di Kepaniwai (Battaglia delle acque maledette), il fiume sottostante scorreva rosso di sangue, ma Hawaii ottenne solo il controllo di Maui, quasi nel XNUMX° secolo.

Quando siamo passati, una pioggia intensa che stava sferzando la valle e tutto il bosco di montagna intorno, non era consigliabile camminare lungo gli stretti sentieri. Poco interessati a finire come i guerrieri, abbiamo deciso di continuare.

Escursionisti nella Iao Valley, Maui, Hawaii

Gli escursionisti si fanno strada lungo un sentiero nella lussureggiante e piovosa valle di Iao.

Siamo tornati a Wailuki e all'autostrada 340 che si snoda lungo la costa frastagliata della metà superiore dell'ottava ruvida dell'isola.

Attraversiamo città e luoghi con nomi appena più hawaiani: Kahakuloa, Nakalele, Kapalua.

Teniamo d'occhio la laguna protetta dai coralli al largo della costa, che ha fornito agli indigeni e a migliaia di visitatori un magnifico parco giochi balneare.

Alcuni hanno fatto il bagno sulle spiagge selvagge, altri hanno fatto surf sulle onde vigorose del Nord Pacifico.

Altri ancora si divertivano a bordo di catamarani e simili vascelli festivi.

Catamarano al largo di Maui, Hawaii

Catamarano pieno di passeggeri ormeggiato al largo di Maui.

All'estremità nord di Maui, l'autostrada 340 diventa l'autostrada 30.

Da questa zona in giù e per decine di chilometri la costa occidentale è al riparo dalla tramontana e diventa più soleggiata.

Non sorprende che sia pieno di resort e campi da golf che prosciugano la bellezza naturale e la genuinità dell'isola.

Lahaina: l'antica capitale del regno hawaiano

Quindi acceleriamo verso sud. Ci fermiamo solo a Lahaina (sole crudele, in hawaiano) l'ex capitale reale di Havai fino a quando, nel 1845, si trasferì nell'odierna Honolulu.

Lahaina era anche un centro di caccia alle balene sull'isola, nonostante il conflitto permanente con i missionari cristiani residenti che si rifiutavano di consentire alle navi di attraccare lì, e marinai e lavoratori pieni di vizi e desiderosi di fuggire.

Maui, Hawaii, Polinesia, Lahaina Waterfront, Maui, Hawaii

Case sul lungomare di Lahaina, una delle città più antiche di Maui e delle Hawaii.

Oggi, la sua Front Street e il panorama dell'adiacente lungomare riflettono la modernizzazione e la raffinatezza della città, beneficiata dallo sgravio finanziario dei milionari del Stati Uniti continentali quali yacht di lusso attraccano lì per i capricci dei loro vacanzieri.

Lahaina ospita anche il più grande albero di banyan del EUA che i documenti indicano che fu piantato nel 1873 ed è ora alto 18 metri.

L'albero si ramifica in 16 tronchi che si estendono su un'area di 0.30 ettari.

Lo ammiriamo con il rispetto vegetale che merita.

Albero di fico a Lahaina, Maui, Hawaii

I musicisti suonano all'ombra di un enorme albero di baniano

Ma non solo. Una banda di strada perché eravamo passati per il centro ordinato e pittoresco del paese era stata gestita dalle autorità.

I cinque elementi hanno poi suonato il violino, il banjo, la chitarra e il violoncello, all'ombra dei rami infiniti.

Tuttavia, abbiamo scoperto che, alla fine del pomeriggio, uno degli hotel sul lungomare ospiterà un luau polinesiano.

Interessati a guardare ma anche a percorrere la strada più panoramica dell'isola, Hana, ci affrettiamo a tornare al punto di partenza.

Hana Highway sopra. a Kaupo

Da Pa'ia si prosegue verso sud-est. Per qualche ragione, le autorità hanno soprannominato la strada che abbiamo preso sull'autostrada Hana.

Sulla strada c'era poco. Assolutamente niente in autostrada.

Hana Falls, Maui, Hawaii

I bagnanti si godono la freschezza delle cascate di Hana.

A un certo punto della costa selvaggia e stretta tra l'oceano e le pendici della foresta di Koolau, Hana Hwy si restringe in una direzione ma continua ad essere attraversata in entrambe le direzioni.

Siamo avanzati, con soste strategiche in angoli idilliaci dell'isola, come le cascate di Hana dove facciamo il bagno e ci rifocillamo.

Sulla via del ritorno sull'asfalto, veniamo fermati da un carrello da golf che stava portando i cavalli verso una fattoria.

Lo strano piazzale ci rallenta per ben cinque chilometri.

In compenso, nei pressi di Hana e dell'estremità orientale dell'isola, tornano in scena i grandi spazi di Maui.

Cavalli al seguito su Hana Highway, Maui, Hawaii

Il carrello da golf guida i cavalli in una proprietà sulla stretta autostrada Hana

Ai piedi del grande Haleakala

Spiagge di sabbia nera si alternano a spiagge di ciottoli. Una ventosa penisola rocciosa segna il passaggio da est a sud.

Intorno a Kaupo, la lava del vulcano supremo di Maui, Haleakala, riempie dolci pendii.

Maui, Hawaii, Polinesia, In libertà

Le mucche pascolano in un prato lussureggiante ai piedi del grande vulcano Haleakala.

In alcune zone rimane troppo ruvido per ammettere la vegetazione. In altri, accoglie prati lussureggianti che si estendono fino al limite del Pacifico uccello azzurro.

Un vento inclemente punisce questa costa.

Frusta gli alberi d'oro wiliwi (Eritrina Sandwicensis) e privarli delle poche foglie rimaste.

alberi di wiliwili, Maui, Hawaii

Gli alberi di wiliwili, dorati con le foglie che cadono e l'esposizione al sole.

Tuttavia, gli allevatori locali consegnano con successo il loro bestiame resiliente a pascoli così aspri, date le dimensioni e l'opulenza delle loro proprietà.

Rabbrividimmo verso il cratere di Haleakala, ma la nebulosità mistica che persisteva sulle alture ci nasconde la vetta olimpica dell'isola.

In un'ora, giovani ballerini avrebbero eseguito a Lahaina le danze aggraziate che l'oceano, i vulcani e i paesaggi lussureggianti delle Hawaii avevano ispirato a lungo.

Dal momento che gli dei ci hanno rifiutato, non sprechiamo il meglio profano che Maui potrebbe offrire.

Maui, Hawaii, Polinesia,

Ballerini sbarcano per aprire a luau che si svolge a Lahaina.

costa napoletana, Havai

Le rughe abbaglianti delle Hawaii

Kauai è l'isola più verde e umida dell'arcipelago hawaiano. È anche il più antico. Mentre esploriamo la sua costa di Napalo via terra, mare e aria, siamo stupiti di vedere come il passare dei millenni l'abbia solo favorita.
Waikiki, OahuHavai

L'invasione giapponese delle Hawaii

Decenni dopo l'attacco Pearl Harbor e alla capitolazione nella seconda guerra mondiale, i giapponesi tornarono alle Hawaii armati di milioni di dollari. Waikiki, il suo bersaglio preferito, insiste per arrendersi.
Big Island, Havai

Big Island delle Hawaii: Alla ricerca dei fiumi di lava

Ci sono cinque vulcani che fanno aumentare di giorno in giorno la grande isola delle Hawaii. Kilauea, la più attiva sulla faccia della Terra, rilascia costantemente lava. Nonostante questo, viviamo una sorta di epopea per intravederla.
Mauna Kea, Havai

Mauna Kea: Un vulcano con un occhio nello spazio

Il tetto delle Hawaii era proibito ai nativi perché ospitava divinità benevole. Ma dal 1968 in poi, diverse nazioni sacrificarono la pace degli dei ed eressero la più grande stazione astronomica sulla faccia della Terra.
Tongatapu, Tonga

L'ultima monarchia polinesiana

Dalla Nuova Zelanda all'Isola di Pasqua e alle Hawaii, nessun'altra monarchia ha resistito all'arrivo degli scopritori e della modernità europei. Per Tonga, per diversi decenni, la sfida è stata quella di resistere alla monarchia.
Pearl Harbor, Havai

Il giorno in cui il Giappone è andato troppo lontano

Il 7 dicembre 1941, il Giappone attaccò la base militare di Pearl Harbor. Oggi, parti delle Hawaii sembrano colonie giapponesi, ma gli Stati Uniti non dimenticheranno mai l'affronto.
Tonga, Samoa Occidentali, Polinesia

Pacifico XXL

Per secoli, gli indigeni delle isole polinesiane sono vissuti per terra e per mare. Fino all'intrusione delle potenze coloniali e alla successiva introduzione di grossi pezzi di carne, fast food e le bevande zuccherate hanno generato una piaga di diabete e obesità. Oggi, mentre gran parte del PIL nazionale di Tonga, Samoa Occidentali e i vicini si sprecano con questi “veleni occidentali”, i pescatori riescono a malapena a vendere il loro pesce.
Samoa  

Alla ricerca del tempo perduto

Per 121 anni è stata l'ultima nazione sulla Terra a cambiare giorno. Ma Samoa si rese conto che le sue finanze erano in ritardo e, alla fine del 2012, decise di trasferirsi a ovest sulla LID - International Date Line.
Apia, Samoa Occidentali

Fia Fia - Folclore Polinesiano ad Alta Velocità

Dalla Nuova Zelanda all'Isola di Pasqua e da qui alle Hawaii, ci sono molte varianti di danze polinesiane. Le notti samoane di Fia Fia, in particolare, sono allietate da uno degli stili più frenetici.
Rapa Nui - Isola di Pasqua, Cile

Sotto lo sguardo dei Moai

Rapa Nui fu scoperta dagli europei il giorno di Pasqua del 1722. Ma se il nome cristiano Isola di Pasqua ha un senso, la civiltà che l'ha colonizzata dagli osservatori moai rimane avvolta nel mistero.
isola di Pasqua, Cile

Il decollo e la caduta del culto dell'uomo uccello

Fino al XVI secolo, i nativi di isola di Pasqua scolpito e adorato enormi divinità di pietra. Da un momento all'altro, hanno cominciato a far cadere il loro moai. La venerazione di perizoma manu, un leader per metà umano e per metà sacro, messo in scena dopo una drammatica competizione per un uovo.
Parco nazionale di Gorongosa, Mozambico, fauna selvatica, leoni
Safari
Parco Nazionale Gorongosa, Mozambico

Il cuore selvaggio del Mozambico mostra segni di vita

Gorongosa ospitava uno degli ecosistemi più esuberanti dell'Africa, ma dal 1980 al 1992 ha ceduto alla Guerra Civile tra FRELIMO e RENAMO. Greg Carr, il milionario inventore di Voice Mail, ha ricevuto un messaggio dall'ambasciatore mozambicano alle Nazioni Unite che lo sfidava a sostenere il Mozambico. Per il bene del paese e dell'umanità, Carr si impegna a far risorgere lo splendido parco nazionale che il governo coloniale portoghese vi aveva creato.
Monte Lamjung Kailas Himal, Nepal, Mal di montagna, Mountain Prevent Treat, Viaggi
Annapurna (circuito)
Circuito dell'Annapurna: 2° - Chame a Upper PisangNepal

(I) Eminente Annapurna

Ci siamo svegliati a Chame, ancora sotto i 3000m. Lì abbiamo visto, per la prima volta, le cime innevate e più alte dell'Himalaya. Da lì, siamo partiti per un'altra escursione sul circuito dell'Annapurna attraverso le pendici e le pendici della grande catena montuosa. Verso qualcosa Upper Pisang.
Statua della Madre Armenia, Yerevan, Armenia
Architettura & Design
Yerevan, Armenia

Una Capitale tra Oriente e Occidente

Erede della civiltà sovietica, allineato con i grandi Russia, l'Armenia è sedotta dai modi più democratici e sofisticati dell'Europa occidentale. Negli ultimi tempi i due mondi si sono scontrati per le strade della tua capitale. Dalla disputa popolare e politica, Yerevan detterà il nuovo corso della nazione.
Alture tibetane, mal di montagna, trattamento per la prevenzione della montagna, viaggi
Aventura

Mal di montagna: non male. Fa schifo!

Quando si viaggia, a volte ci troviamo di fronte alla mancanza di tempo per esplorare un luogo tanto imperdibile quanto elevato. La medicina e le precedenti esperienze con la malattia da altitudine impongono di non rischiare di salire in fretta.
MassKara Festival, Bacolod City, Filippine
Cerimonie e Feste
Bacolod, Filippine

Un festival per ridere della tragedia

Intorno al 1980, il valore dello zucchero, importante fonte di ricchezza sull'isola filippina di Negros, crollò e il traghetto"Don Juan” che la serviva affondò e morirono più di 176 passeggeri, la maggior parte dei quali neri. La comunità locale ha deciso di reagire alla depressione generata da questi drammi. Nasce così MassKara, una festa impegnata a recuperare i sorrisi della popolazione.
Omero, Alaska, baia di Kachemak
Città
ancorare a Homer, EUA

Viaggio fino alla fine dell'autostrada dell'Alaska

Se Anchorage è diventata la città più grande del 49° stato degli Stati Uniti, Homer, a 350 km di distanza, è la sua strada senza uscita più famosa. I veterani di queste terre considerano questa strana lingua di terra un terreno sacro. Venerano anche il fatto che, da lì, non possono andare da nessuna parte.
Distributori di bevande, Giappone
cibo
Giappone

L'impero delle macchine per bevande

Ci sono più di 5 milioni di scatole luminose ultra-tecnologiche sparse in tutto il paese e molte altre lattine e bottiglie esuberanti di bevande invitanti. I giapponesi hanno smesso da tempo di resistergli.
Contadino, Majuli, Assam, India
Cultura
Majuli, India

Un conto alla rovescia dell'isola

Majuli è la più grande isola fluviale dell'India e sarebbe ancora una delle più grandi sulla faccia della terra se non fosse per l'erosione del fiume Brahmaputra che lo ha ridotto per secoli. Se, come si teme, più di un'isola verrà sommersa entro vent'anni, una roccaforte culturale e paesaggistica davvero mistica del Subcontinente scomparirà.
Bungee jumping, Queenstown, Nuova Zelanda
sportivo
Queenstown, Nova Zelândia

Queenstown, regina degli sport estremi

nel secolo XVIII, il governo kiwi ha proclamato villaggio minerario dell'Isola del Sud"degno di una regina". Oggi, lo scenario estremo e le attività rafforzano lo stato maestoso della sempre impegnativa Queenstown.
I giovani camminano lungo la strada principale di Chame, Nepal
In viaggio
Circuito dell'Annapurna: 1° - Pokhara a ChameNepal

Finalmente in cammino

Dopo diversi giorni di preparazione a Pokhara, siamo partiti verso l'Himalaya. Il percorso pedonale può essere iniziato solo a Chame, a 2670 metri di altitudine, con le cime innevate della catena montuosa dell'Annapurna già in vista. Fino ad allora, abbiamo completato un preambolo doloroso ma necessario attraverso la sua base subtropicale.
Rematori Intha su un canale del Lago Inlé
Etnico
Lago Inle, Myanmar

L'Abbagliante Birmania Lacustre

Con una superficie di 116 km2, Il Lago Inle è il secondo lago più grande del Myanmar. È molto più di questo. La diversità etnica della sua popolazione, la profusione di templi buddisti e l'esotismo della vita locale ne fanno un'imperdibile roccaforte del sud-est asiatico.
portfolio, Got2Globe, Fotografia di viaggio, immagini, migliori fotografie, foto di viaggio, mondo, Terra
Portfolio fotografico Got2Globe
Portafoglio Got2Globe

Il migliore al mondo: il portfolio Got2Globe

Chiesa coloniale di San Francesco d'Assisi, Taos, New Mexico, USA
Storia
Taos, EUA

Il Nord America ancestrale di Taos

Viaggiando attraverso il New Mexico, siamo rimasti abbagliati dalle due versioni di Taos, quella del villaggio indigeno di adobe di Taos Pueblo, uno dei villaggi della EUA abitato più a lungo e continuamente. E quella di Taos, la città che i conquistatori spagnoli lasciarono in eredità alla Messicoo Messico cedette a Stati Uniti e che una comunità creativa di discendenti nativi e artisti migranti migliora e continua a lodare.
Angra do Heroísmo, Terceira, Azzorre, da capitale storica a Patrimonio dell'Umanità, arte urbana
Isole
Angra do Heroismo, Terceira, Azzorre

Eroina del Mare, dei Nobili, Città Coraggiosa e Immortale

Angra do Heroísmo è molto più della capitale storica delle Azzorre, dell'isola di Terceira e, in due occasioni, del Portogallo. A 1500 km dalla terraferma, ha conquistato un ruolo di primo piano nella nazionalità portoghese e nell'indipendenza di cui poche altre città possono vantare.
lago ala juumajarvi, parco nazionale di oulanka, finlandia
bianco inverno
Kuusamo ao P.N. Oulanka, Finlândia

Sotto il freddo incantesimo dell'Artico

Siamo al 66º nord e alle porte della Lapponia. Da queste parti il ​​paesaggio bianco è di tutti e di nessuno come gli alberi innevati, il freddo atroce e la notte senza fine.
Coppia in visita a Mikhaylovskoe, il villaggio dove lo scrittore Alexander Pushkin aveva una casa
Letteratura
San Pietroburgo e Michaylovskoe, Russia

Lo scrittore che ha ceduto alla sua stessa trama

Alexander Pushkin è lodato da molti come il più grande poeta russo e il fondatore della moderna letteratura russa. Ma Pushkin ha anche dettato un epilogo quasi tragicomico alla sua vita prolifica.
Scogliere sopra la Valle della Desolazione, vicino a Graaf Reinet, Sud Africa
Natura
Graaf Reinet, Sud Africa

Una lancia boera in Sud Africa

All'inizio del periodo coloniale, esploratori e coloni olandesi erano terrorizzati dal Karoo, una regione di grande caldo, grande freddo, grandi inondazioni e grandi siccità. Fino a quando la Compagnia olandese delle Indie orientali non fondò lì Graaf-Reinet. Da allora, la quarta città più antica del nazione arcobaleno prosperò in un affascinante crocevia della sua storia.
Sheki, Autunno nel Caucaso, Azerbaigian, Case d'autunno
cadere
Sheki, Azerbaijan

autunno nel Caucaso

Persa tra le montagne innevate che separano l'Europa dall'Asia, Sheki è una delle città più iconiche dell'Azerbaigian. La sua storia in gran parte setosa comprende periodi di grande ruvidità. Quando abbiamo visitato, i toni pastello dell'autunno hanno aggiunto colore a una peculiare vita post-sovietica e musulmana.
Mandria a Manang, circuito dell'Annapurna, Nepal
Parchi Naturali
Circuito dell'Annapurna: 8° Manang, Nepal

Manang: l'ultimo acclimatamento nella civiltà

Sei giorni dopo aver lasciato Besisahar siamo finalmente arrivati ​​a Manang (3519 m). Situata ai piedi dei monti Annapurna III e Gangapurna, Manang è la civiltà che coccola e prepara gli escursionisti alla sempre temuta traversata del Thorong La Gorge (5416 m).
Patrimonio mondiale dell'UNESCO
Nikko, Giappone

Nikko, Toshogu: Il Santuario e il Mausoleo dello Shogun Tokugawa

Tesoro storico e architettonico essenziale del Giappone, il Santuario Toshogu di Nikko onora il più importante degli shogun giapponesi, mentore della nazione giapponese: Tokugawa Ieyasu.
I sosia dei fratelli Earp e l'amico Doc Holliday a Tombstone, USA
personaggi
Lapide, EUA

Lapide: la città è troppo dura per morire

I lodi d'argento scoperti alla fine del XIX secolo hanno reso Tombstone un fiorente e conflittuale centro minerario alla frontiera degli Stati Uniti. Stati Uniti a Messico. Lawrence Kasdan, Kurt Russell, Kevin Costner e altri registi e attori di Hollywood hanno reso famosi i fratelli Earp e il loro duello sanguinario.OK Corral”. La lapide che nel tempo tante vite hanno reclamato è qui per durare.
conversazione al tramonto
Spiagge
Boracay, Filippine

La spiaggia filippina di tutti i sogni

È stato svelato dai viaggiatori zaino in spalla occidentali e dalla troupe cinematografica di "Heroes Are Born". Seguirono centinaia di resort e migliaia di vacanzieri orientali più bianchi della sabbia gessosa.
Isola di Miyajima, Shintoismo e Buddismo, Giappone, Porta dell'Isola Santa
Religione
Miyajima, Giappone

Shintoismo e buddismo al gusto delle maree

I visitatori del tori di Itsukushima ammirano una delle tre ambientazioni più venerate del Giappone. Nell'isola di Miyajima, la religiosità giapponese si fonde con la Natura e si rinnova con il flusso del Mare Interno di Seto.
Una storia di trenino
Veicoli Ferroviari
Siliguri a Darjeeling, India

Il trenino himalayano funziona ancora seriamente

Né la forte pendenza di alcuni tratti né la modernità lo fermano. Da Siliguri, alle pendici tropicali della grande catena montuosa asiatica, a Darjeeling, con le sue cime in vista, il più famoso dei trenini indiani regala, giorno dopo giorno, un arduo viaggio da sogno. Percorrendo la zona, ci imbarchiamo e ci lasciamo incantare.
Matrimoni a Jaffa, Israele,
Società
Jaffa, Israele

Dove Tel Aviv si stabilisce sempre a festeggiare

Tel Aviv è famosa per la notte più intensa del Medio Oriente. Ma se i vostri ragazzi si divertono fino allo sfinimento nei locali della costa mediterranea, è sempre più nella vicina Vecchia Giaffa che si sposano.
Vita quotidiana
Professioni Ardue

Il pane impastato dal diavolo

Il lavoro è essenziale per la maggior parte delle vite. Ma alcuni lavori impongono un livello di sforzo, monotonia o pericolo di cui solo pochi eletti sono capaci.
Jeep attraversa Damaraland, Namibia
Animali selvatici
Damaraland, Namibia

Namibia sulle rocce

Centinaia di chilometri a nord di Swakopmund, molte altre delle iconiche dune di Swakopmund Sossuvlei, Damaraland ospita deserti intervallati da colline di roccia rossastra, la montagna più alta e l'antica arte rupestre della giovane nazione. i coloni sudafricani ha chiamato questa regione in onore dei Damara, uno dei gruppi etnici della Namibia. Solo questi e altri abitanti dimostrano che rimane sulla Terra.
Passeggeri, voli panoramici - Alpi meridionali, Nuova Zelanda
Voli panoramici
Aoraki Monte Cook, Nova Zelândia

La conquista aeronautica delle Alpi meridionali

Nel 1955, il pilota Harry Wigley creò un sistema per il decollo e l'atterraggio su asfalto o neve. Da allora, la sua compagnia ha svelato, dall'alto, alcuni degli scenari più magnifici dell'Oceania.