Papeete, Polinesia Francese

Il Terzo Sesso di Tahiti


Kayak nel Dourado
Doppia manovra in kayak al largo di Tahiti, con l'isola di Moorea sullo sfondo.
Un'economia di mercato II
Le bancarelle del mercato a Mapuru a Paraita piene di piante, verdure e frutta tropicale.
Un'economia di mercato
La donna mantiene la sua vetrina di frutta e verdura organizzata senza macchia.
Alte aspettative
Mahu tra le donne, attendono i risultati del Miss Contest
Mahu nel concorso Misses
Un mahu indossa un abito tradizionale tahitiano durante uno spettacolo di mancate
Casa de Gauguin
Insegna di un negozio di prodotti dedicato al passaggio di Paul Gauguin attraverso la Polinesia francese e alle sue opere che ritraggono anche mahus
Jambes e tatuaggi
Nativo di Tahiti, tatuato secondo i precetti polinesiani, suona la batteria nel mercato di Papeete.
non scala mobile
I musicisti polinesiani si confrontano con l'immobilità delle scale mobili da Mapuru a Paraita.
Maestro di cerimonia
Presentatore dell'evento in abbigliamento formale con copricapo e abito tradizionale polinesiano
Jambés e tatuaggi II
Il suonatore di Jambé mostra il suo busto pieno di tatuaggi tradizionali polinesiani
tamburo mahu
Mahu suona jambé e rallegra la mattinata al mercato.
Trio Blu
Un mahu e due donne osservano l'azione al mercato da un balcone sopraelevato.
mahu eleganza
Un gruppo di donne e un mahu (vestito color crema) partecipano a una gara di miss tenutasi al mercato municipale di Papeete
Trio Blu II
Mahu e gli amici di accompagnamento partecipano a uno spettacolo musicale con protagonista un cantante che canta i classici di Elvis Presley.
L'abbagliante Tahiti
Una donna e dei bambini si rinfrescano su una spiaggia sulla costa meridionale di Tahiti
Eredi dell'antica cultura polinesiana, i Mahu conservare un ruolo insolito nella società. Persi da qualche parte tra i due sessi, questi uomini-donne continuano a lottare per il senso delle loro vite.

Poco dopo le nove del mattino. A Mapuru a Paraita, il mercato di Papeete, la frenesia è assoluta.

Abbiamo osservato una folla folcloristica che si sistemava tra i banchi della frutta e rendeva difficile per i clienti spostarsi. All'interno, l'installazione sonora fa eco alla sua scarsa qualità.

Tuttavia, un DJ improvvisato suona i successi polinesiani del momento come musica di sottofondo per la voce fuori campo.

Mapuru a Paraita, Mahu, Terzo sesso della Polinesia, Papeete, Tahiti

Le bancarelle del mercato a Mapuru a Paraita piene di piante, verdure e frutta tropicale.

Il concorso Miss riempito con Mahus dal mercato di Mapuru a Paraita

Si svolge una gara di signorina locale. I concorrenti appaiono circondati da rappresentanti più anziani delle loro aree della città e del resto di Tahiti.

Indossano abiti tipici pieni di colore, balze e altri accessori accattivanti. Sono inoltre impreziositi da ghirlande, corone e diademi di plumeria, gardenie, ibiscus o orchidee.

A seconda della posizione di alcuni di questi fiori nelle orecchie, comunicano il tuo stato civile e la tua disponibilità amorevole. A prima vista, sembrano tutte donne. L'apparenza inganna. Coprono la presenza di alcuni mahu. Gli uomini-donne di Tahiti.

Mahu, Terzo sesso della Polinesia, Papeete, Tahiti

Un gruppo di donne e un mahu (vestito color crema) partecipano a una gara di miss tenutasi al mercato municipale di Papeete

La scoperta europea del fenomeno sociale polinesiano Mahu

William Bligh, il maestro del famoso "generosità” e l'ancor più rinomato capitano James Cook furono tra i primi europei a incontrarli e a denunciarli con stupore.

Hanno poi descritto la loro realtà sociale, in parte simile a quella attuale: “Sono ragazzi diversi che ricevono, fin dall'infanzia, un'educazione diversa da quella dei giovani. guerrieri … Per loro non c'è guerra o caccia.

Radersi e vestirsi. Quando raggiungono l'età adulta, mangiano separatamente dagli uomini, cantano e ballano con le donne, e spesso diventano domestici per la nobiltà…”

Durante il suo ritiro tahitiano, Paul Gauguin rimase incantato dalla loro gentile eccentricità e li dipinse con raddoppiato piacere.

Mahu, Terzo sesso della Polinesia, Papeete, Tahiti

Insegna di un negozio di prodotti dedicato al passaggio di Paul Gauguin attraverso la Polinesia francese e alle sue opere che ritraggono anche mahus

Sempre in ambito storico, coesistono due spiegazioni per l'esistenza e l'accettazione del Mahu.

Uno dice che i genitori hanno iniziato a considerarle e trattarle come ragazze non appena hanno notato un inaspettato accenno di femminilità.

L'altra teoria è che quando le famiglie avevano troppi maschi, trattavano uno dei più piccoli come una femmina. Garantiscono così l'aiuto necessario nell'affrontare della casa. Il terzogenito era, per abitudine, il bersaglio dell'esperimento.

Al giorno d'oggi, la prima pratica è ancora attuale.

Non sorprende che Mahu preferisca essere definito femminile, qualcosa che la nazione tahitiana si è abituata da tempo a rispettare e persino ad ammirare.

Mahu, Terzo sesso della Polinesia, Papeete, Tahiti

Mahu tra le donne, attendono i risultati del Miss Contest

Il ruolo cruciale del Mahu nella realtà polinesiana

Come in tanti altri casi, l'esistenza di Danu Heuea è passata attraverso l'implicita disapprovazione di suo padre.

Oggi, nonostante le sofferenze della sua giovinezza, questa donna sulla cinquantina ben conservata, con la pelle dorata dal sole tropicale, disdegna e lotta contro le discriminazioni. Danu svolge un ruolo di primo piano nel Miss Contest e presenta e descrive i concorrenti.

Una volta ha ospitato un programma televisivo chiamato "Noi, come donne". Nei giorni normali è responsabile della comunicazione per il Comune di Papeete.

Tanti altri occupano posti essenziali in aziende o organizzazioni. Sono camerieri, cuochi o receptionist. Oppure hanno ottenuto incarichi di responsabilità nelle pubbliche relazioni per hotel e agenzie di viaggio.

Sono anche musicisti e coreografi, alcuni famosi come Coco HotaHota e Tonio che guidano gruppi di danza polinesiani idolatrati sulle isole.

Come Danu, la maggior parte dei mahu sono pienamente consapevoli di essere "effeminati" nel fisico maschile.

Si vantano del loro ruolo di intermediario tra la brutalità maschile e la fragrante dolcezza delle donne, che cercano di imitare in ogni cosa.

Mahu, Terzo sesso della Polinesia, Papeete, Tahiti

Presentatore dell'evento in abbigliamento formale con copricapo e abito tradizionale polinesiano

Il disprezzo di Mahu per il sostantivo parallelo Rae Rae

Gli anziani non amano particolarmente essere confusi con i Rae-Rae, i travestiti sessualmente “predatori” che ricorrono alla prostituzione nel Paese. quartiere rosso di Papeete per finanziare le sue esistenze marginali.

Con suo grande dispiacere, dal 1960 – quando è apparsa la nuova parola – i due termini si sono intersecati. In tutta la Polinesia francese, il termine rae-rae divenne popolare. Ora, definisci i travestiti in generale, indipendentemente dal fatto che siano operati o meno.

I “ritocchi” medici e la chirurgia si sono rivelati dei veri passi verso un sogno che accomuna quasi tutti i Mahu: quello di diventare vere donne. È comune optare per trattamenti ormonali che diano loro i seni tanto desiderati, per quanto piccoli possano essere.

L'ultima operazione, questa, è quasi sempre troppo costosa. Non si fa a Tahiti, che fa un viaggio rovinoso al Stati Uniti.

Oltre al cambio di sesso fisico, la tua ansia riguarda anche una relazione. Il mahu comune si ritrova ad aspirare alla vita con un uomo.

Questo, anche se, nella Polinesia francese, i missionari dell'Antico mondo hanno scritto e suggellato l'ordine naturale delle cose. Il matrimonio tra mahu e uomini è considerato un tabù cattolico (la parola è originariamente polinesiana) contro il quale raramente insorge mahu.

La fine del concorso di Miss e il romanticismo di Elvis Rockos

Al mercato di Mapuru a Paraita continua la gara di miss, animata da ritmi di tamburo e jambé suonati da maschi polinesiani muscolosi e tatuati che fanno sospirare sia le fanciulle che il mahu.

Mahu, Terzo sesso della Polinesia, Papeete, Tahiti

Il suonatore di Jambé mostra il suo busto pieno di tatuaggi tradizionali polinesiani

Sono fonti inesauribili di testosterone, perfette sculture di abbronzatura modellate dalla dieta proteica, dalle tante ore di allenamento in canoa e da altri esercizi tonificanti. Tutta quella natura si è dimenticata di concedere il mahu, o ha scelto di non farlo.

Al termine dell'evento, il mercado calmati. Alcuni degli organizzatori si rifugiano in un bar all'ultimo piano dove un affascinante cantante di nome Rockos canta da tempo successi di Elvis.

Seduti sul palco, diversi mahu condividono uno spuntino leggero a base di pesce crudo con latte di cocco mentre seguono le melodie.

Mahu, Terzo sesso della Polinesia, Papeete, Tahiti

Mahu e gli amici di accompagnamento partecipano a uno spettacolo musicale con protagonista un cantante che canta i classici di Elvis Presley.

accadere"Love Me Tender","Menti sospettose"E"Heartbreak Hotel” che suscitano ammirazione e più sospiri.

Quando il romanticismo lascia il posto al frenetico Rock 'n' Roll di “Tutto lo scosseI tre amici, tutti vestiti di blu e bianco (due dei loro abiti identici), si rifugiano sul balcone attiguo.

Lì osservano gli ultimi movimenti del mercato Papeete. Pochi minuti dopo, due di loro tornano allo spettacolo.

Il terzo, mahu, preferisce l'isolamento e la riflessione, come per riesaminare se la sua vita di donna in un corpo di quasi-donna continua ad avere un senso per lei.

Tonga, Samoa Occidentali, Polinesia

Pacifico XXL

Per secoli, gli indigeni delle isole polinesiane sono vissuti per terra e per mare. Fino all'intrusione delle potenze coloniali e alla successiva introduzione di grossi pezzi di carne, fast food e le bevande zuccherate hanno generato una piaga di diabete e obesità. Oggi, mentre gran parte del PIL nazionale di Tonga, Samoa Occidentali e i vicini si sprecano con questi “veleni occidentali”, i pescatori riescono a malapena a vendere il loro pesce.
Kyoto, Giappone

Sopravvivenza: l'ultima Geisha Art

Erano quasi 100 ma i tempi sono cambiati e le geisha sono sull'orlo dell'estinzione. Oggi, i pochi rimasti sono costretti a cedere alla modernità meno sottile ed elegante del Giappone.
Moorea, Polinesia Francese

La sorella polinesiana che qualsiasi isola vorrebbe avere

A soli 17 km da Tahiti, Moorea non ha una sola città e ospita un decimo degli abitanti. I tahitiani osservano il tramonto da molto tempo e trasformano l'isola accanto in una sagoma nebbiosa, solo per restituirle, ore dopo, i suoi colori e le sue forme esuberanti. Per chi visita queste parti lontane del Pacifico, conoscere Moorea è un doppio privilegio.
Tahiti, Polinesia Francese

Tahiti oltre il cliché

Le vicine Bora Bora e Maupiti hanno uno scenario eccezionale, ma Tahiti è stata a lungo conosciuta come il paradiso e c'è di più da vivere sull'isola più grande e popolosa della Polinesia francese, il suo millenario cuore culturale.
Guadalupe, Antille Francesi

Guadalupa: un delizioso Caraibi, in Butterfly Counter-Effetto

La Guadalupa ha la forma di una falena. Basta un giro delle Antille per capire perché la popolazione è guidata dal motto Pas Ni Problem e alza il numero minimo di onde, nonostante le tante battute d'arresto.
Maupiti, Polinesia Francese

Una società al margine

All'ombra della fama quasi planetaria della vicina Bora Bora, Maupiti è remota, scarsamente abitata e anche meno sviluppata. I suoi abitanti si sentono abbandonati ma chi la visita è grato per l'abbandono.
Île-des-Pins, Nuova Caledonia

L'Isola che si appoggiava al Paradiso

Nel 1964, Katsura Morimura ha deliziato il Giappone con una storia d'amore turchese ambientata a Ouvéa. Ma la vicina Île-des-Pins ha conquistato il titolo di "L'isola più vicina al paradiso" e ha estasiato i suoi visitatori.
Ouvea, Nuova Caledonia

Tra lealtà e libertà

La Nuova Caledonia ha sempre messo in discussione l'integrazione nella lontana Francia. Sull'isola di Ouvéa, arcipelago di Lealdade, troviamo una storia di resistenza ma anche nativi che prediligono la cittadinanza e i privilegi francofoni.
Las Vegas, EUA

Dove il peccato perdona sempre

Proiettata dal deserto del Mojave come un miraggio al neon, la capitale nordamericana del gioco e dell'intrattenimento è vissuta come una scommessa al buio. Lussureggiante e avvincente, Vegas non impara né si pente.
Viti Levu, Fiji

L'improbabile condivisione dell'isola di Viti Levu

Nel mezzo del Pacifico meridionale, una vasta comunità di discendenti indiani reclutati da ex coloni britannici e dalla popolazione indigena melanesiana ha diviso a lungo l'isola principale delle Fiji.
Tokyo, Giappone

Pachinko: Il video - Dipendenza che deprime il Giappone

All'inizio era un giocattolo, ma l'appetito di profitto del Giappone ha rapidamente trasformato il pachinko in un'ossessione nazionale. Oggi, 30 milioni di giapponesi si sono arresi a queste macchine da gioco alienanti.
Tokyo, Giappone

Foto del passaporto giapponese

Alla fine degli anni '80, due multinazionali giapponesi vedevano già le cabine fotografiche convenzionali come pezzi da museo. Le trasformarono in macchine rivoluzionarie e il Giappone si arrese al fenomeno Purikura.
Bora Bora, Raiatea, Huahine, Polinesia Francese

Un intrigante trio di società

Nel cuore idilliaco del vasto Oceano Pacifico, l'Arcipelago della Società, parte della Polinesia francese, abbellisce il pianeta come una creazione quasi perfetta della Natura. L'abbiamo esplorato per un po' di tempo da Tahiti. Gli ultimi giorni sono stati dedicati a Bora Bora, Huahine e Raiatea.
savuti, botswana, leoni mangiatori di elefanti
Safari
Savuti, Botswana

L'elefante che mangia i leoni di Savuti

Una parte del deserto del Kalahari si prosciuga o viene irrigata a seconda dei capricci tettonici della regione. A Savuti, i leoni si sono abituati a fare affidamento su se stessi e a depredare gli animali più grandi della savana.
Circuito dell'Annapurna, da Manang a Yak-kharka
Annapurna (circuito)
10° Circuito dell'Annapurna: Manang lo Yak Kharka, Nepal

Verso gli altopiani (superiori) dell'Annapurna

Dopo una pausa di acclimatamento nella civiltà quasi urbana di Manang (3519 m), riprendiamo l'ascesa allo zenit di Thorong La (5416 m). Quel giorno abbiamo raggiunto il villaggio di Yak Kharka, a 4018 m, un buon punto di partenza per i campi alla base della grande gola.
Fogli da Bahia, Eternal Diamonds, Brasile
Architettura & Design
Lenzuola Bahia, Brasile

Lenzuola da Bahia: nemmeno i diamanti sono eterni

Nel XNUMX° secolo, Lençóis divenne il più grande fornitore mondiale di diamanti. Ma il commercio di gemme non è durato quanto previsto. Oggi, l'architettura coloniale che ha ereditato è il suo bene più prezioso.
Passeggeri, voli panoramici - Alpi meridionali, Nuova Zelanda
Aventura
Aoraki Monte Cook, Nova Zelândia

La conquista aeronautica delle Alpi meridionali

Nel 1955, il pilota Harry Wigley creò un sistema per il decollo e l'atterraggio su asfalto o neve. Da allora, la sua compagnia ha svelato, dall'alto, alcuni degli scenari più magnifici dell'Oceania.
4 luglio Fireworks-Seward, Alaska, Stati Uniti
Cerimonie e Feste
Seward, Alaska

Il 4 luglio più lungo

L'indipendenza degli Stati Uniti viene celebrata a Seward, in Alaska, in modo modesto. Anche così, il 4 luglio e la sua celebrazione sembrano non avere fine.
piazza della registrazione, via della seta, samarcanda, uzbekistan
Città
Samarcanda, Uzbekistan

Un'eredità monumentale della Via della Seta

A Samarcanda, il cotone è ora la merce più scambiata e Lada e Chevrolet hanno sostituito i cammelli. Oggi, invece delle roulotte, Marco Polo troverebbe i peggiori guidatori in Uzbekistan.
Cibo della capitale asiatica di Singapore, Basmati Bismi
cibo
Singapore

La capitale asiatica del cibo

C'erano 4 gruppi etnici a Singapore, ognuno con la propria tradizione culinaria. A ciò si aggiunse l'influenza di migliaia di immigrati ed espatriati su un'isola grande la metà di Londra. Si è affermata come la nazione con la più grande diversità gastronomica d'Oriente.
Giardino scultoreo, Edward James, Xilitla, Huasteca Potosina, San Luis Potosi, Messico, Cobra dos Pecados
Cultura
Xilitla, San Luis Potosì, Messico

Il Delirio Messicano di Edward James

Nella foresta pluviale di Xilitla, la mente irrequieta del poeta Edward James ha gemellato un eccentrico giardino domestico. Oggi, Xilitla è lodata come un Eden del surreale.
arbitro di combattimento, combattimento di galli, filippine
sportivo
Filippine

Quando solo i combattimenti di galli risvegliano le Filippine

Banditi in gran parte del Primo Mondo, i combattimenti di galli prosperano nelle Filippine dove spostano milioni di persone e pesos. Nonostante i suoi problemi eterni è il Sabong che più stimola la nazione.
Una storia di trenino
In viaggio
Siliguri a Darjeeling, India

Il trenino himalayano funziona ancora seriamente

Né la forte pendenza di alcuni tratti né la modernità lo fermano. Da Siliguri, alle pendici tropicali della grande catena montuosa asiatica, a Darjeeling, con le sue cime in vista, il più famoso dei trenini indiani regala, giorno dopo giorno, un arduo viaggio da sogno. Percorrendo la zona, ci imbarchiamo e ci lasciamo incantare.
Parata dei nativi americani, Pow Pow, Albuquerque, New Mexico, Stati Uniti
Etnico
Albuquerque, EUA

Il suono dei tamburi, gli indiani resistono

Con oltre 500 tribù presenti, il pow wow "Gathering of the Nations" celebra la sacralità delle culture dei nativi americani. Ma rivela anche il danno inflitto dalla civiltà colonizzatrice.
arcobaleno nel Grand Canyon, un esempio di luce fotografica prodigiosa
Portfolio fotografico Got2Globe
Luce Naturale (parte 1)

E c'era Luce sulla Terra. Sapere come usarlo.

Il tema della luce in fotografia è inesauribile. In questo articolo, ti diamo alcune nozioni di base sul suo comportamento, per cominciare, solo e solo in termini di geolocalizzazione, ora del giorno e anno.
La maschera di Zorro in mostra durante una cena presso la Pousada Hacienda del Hidalgo, El Fuerte, Sinaloa, Messico
Storia
El Fuerte, Sinaloa, Messico

La Culla di Zorro

El Fuerte è una città coloniale nello stato messicano di Sinaloa. Nella sua storia verrà ricordata la nascita di Don Diego de La Vega, si dice che in un palazzo del paese. Nella sua lotta contro le ingiustizie del giogo spagnolo, Don Diego si trasformò in un sfuggente uomo mascherato. A El Fuerte avrà sempre luogo il leggendario “El Zorro”.
Key West Mural, Florida Keys, Stati Uniti
Isole
Key West, EUA

Il selvaggio West tropicale degli Stati Uniti

Siamo giunti alla fine della Overseas Highway e all'ultima ridotta della propaganda Florida Keys. Il Stati Uniti continentali qui si arrendono a un'abbagliante vastità marina color smeraldo-turchese. E un sogno ad occhi aperti del sud alimentato da una sorta di incantesimo caraibico.
Controllo corrispondenza
bianco inverno
Rovaniemi, Finlândia

Dalla Lapponia finlandese all'Artico, Visita alla Terra di Babbo Natale

Stanchi di aspettare che il vecchio barbuto scendesse dal camino, abbiamo ribaltato la storia. Abbiamo approfittato di un viaggio nella Lapponia finlandese e siamo passati davanti alla sua casa nascosta.
Premio Kukenam
Letteratura
Monte Roraima, Venezuela

Viaggia nel tempo nel mondo perduto di Monte Roraima

In cima al Monte Roraima, ci sono scenari extraterrestri che hanno resistito a milioni di anni di erosione. Conan Doyle ha creato, in "The Lost World", una fiction ispirata al luogo ma non è mai riuscito a calpestarla.
Barca e timoniere, Cayo Los Pájaros, Los Haitises, Repubblica Dominicana
Natura
Penisola di Samaná, PN Los Haitises, Repubblica Dominicana

Dalla penisola di Samana agli haitiani dominicani

Nell'angolo nord-est della Repubblica Dominicana, dove ancora trionfa la natura caraibica, ci troviamo di fronte a un Atlantico molto più vigoroso del previsto da queste parti. Lì cavalchiamo in regime comunitario fino alla famosa cascata di Limón, attraversiamo la baia di Samaná e ci immergiamo nella remota ed esuberante "terra delle montagne" che la racchiude.
Sheki, Autunno nel Caucaso, Azerbaigian, Case d'autunno
cadere
Sheki, Azerbaijan

autunno nel Caucaso

Persa tra le montagne innevate che separano l'Europa dall'Asia, Sheki è una delle città più iconiche dell'Azerbaigian. La sua storia in gran parte setosa comprende periodi di grande ruvidità. Quando abbiamo visitato, i toni pastello dell'autunno hanno aggiunto colore a una peculiare vita post-sovietica e musulmana.
Stormo di fenicotteri, Laguna Oviedo, Repubblica Dominicana
Parchi Naturali
Laguna de Oviedo, Repubblica Dominicana

Il (Nulla) Mar Morto della Repubblica Dominicana

L'ipersalinità della Laguna de Oviedo varia a seconda dell'evaporazione e dell'acqua fornita dalla pioggia e scorre dalla vicina catena montuosa del Bahoruco. Gli indigeni della regione stimano che, di regola, abbia un livello di sale marino tre volte superiore. Lì scopriamo prolifiche colonie di fenicotteri e iguane, tra le molte altre specie che compongono questo uno degli ecosistemi più esuberanti dell'isola di Hispaniola.
Bocca incandescente, Big Island Hawaii, Parco Nazionale dei Vulcani, fiumi di lava
Patrimonio mondiale dell'UNESCO
Big Island, Havai

Big Island delle Hawaii: Alla ricerca dei fiumi di lava

Ci sono cinque vulcani che fanno aumentare di giorno in giorno la grande isola delle Hawaii. Kilauea, la più attiva sulla faccia della Terra, rilascia costantemente lava. Nonostante questo, viviamo una sorta di epopea per intravederla.
In kimono con ascensore, Osaka, Giappone
personaggi
Osaka, Giappone

Alla compagnia di Mayu

La notte giapponese è un affare multimiliardario. Ad Osaka, un'enigmatica hostess che fa couchsurfing ci accoglie, a metà strada tra la geisha e l'escort di lusso.
Mahé Isole delle Seychelles, amiche della spiaggia
Spiagge
Mahé, Seychelles

La Grande Isola delle Piccole Seychelles

Mahé è la più grande delle isole del paese più piccolo dell'Africa. Ospita la capitale della nazione e quasi tutte le Seychelles. Ma non solo. Nella sua relativa piccolezza, nasconde uno splendido mondo tropicale, fatto di giungla montuosa che si fonde con l'Oceano Indiano in baie di tutte le sfumature del mare.
Ulugh Beg, Astronomo, Samarcanda, Uzbekistan, Un matrimonio nello spazio
Religione
Samarcanda, Uzbekistan

L'astronomo Sultano

Nipote di uno dei grandi conquistatori dell'Asia centrale, Ulugh Beg preferiva le scienze. Nel 1428 costruì un osservatorio spaziale a Samarcanda. I suoi studi sulle stelle gli diedero il nome di un cratere sulla Luna.
Veicoli Ferroviari
Veicoli Ferroviari

Viaggio in treno: il meglio del mondo su Carris

Nessun modo di viaggiare è ripetitivo e arricchente come viaggiare su rotaia. Sali a bordo di queste diverse carrozze e composizioni e goditi lo scenario più bello del mondo su Rails.
I dirigenti dormono sedile della metropolitana, dormono, dormono, metropolitana, treno, Tokyo, Giappone
Società
Tokyo, Giappone

Gli ipno-passeggeri di Tokyo

Il Giappone è servito da milioni di dirigenti massacrati con ritmi di lavoro infernali e vacanze scarse. Ogni minuto di tregua sulla strada per andare al lavoro oa casa serve al loro scopo. inemuri, dormire in pubblico.
Intersezione trafficata di Tokyo, Giappone
Vita quotidiana
Tokyo, Giappone

La notte infinita della capitale del Sol Levante

Dillo Tokyo non dormire è dire poco. In una delle città più grandi e sofisticate sulla faccia della Terra, il crepuscolo segna solo il rinnovamento della frenetica vita quotidiana. E ci sono milioni delle loro anime che o non trovano posto al sole, o hanno più senso nei cambiamenti "oscuri" e oscuri che seguono.
Parco nazionale di Gorongosa, Mozambico, fauna selvatica, leoni
Animali selvatici
Parco Nazionale Gorongosa, Mozambico

Il cuore selvaggio del Mozambico mostra segni di vita

Gorongosa ospitava uno degli ecosistemi più esuberanti dell'Africa, ma dal 1980 al 1992 ha ceduto alla Guerra Civile tra FRELIMO e RENAMO. Greg Carr, il milionario inventore di Voice Mail, ha ricevuto un messaggio dall'ambasciatore mozambicano alle Nazioni Unite che lo sfidava a sostenere il Mozambico. Per il bene del paese e dell'umanità, Carr si impegna a far risorgere lo splendido parco nazionale che il governo coloniale portoghese vi aveva creato.
I suoni, Parco Nazionale di Fiordland, Nuova Zelanda
Voli panoramici
Fiordland, Nova Zelândia

I fiordi degli antipodi

Una stranezza geologica ha reso la regione del Fiordland la più cruda e imponente della Nuova Zelanda. Anno dopo anno, molte migliaia di visitatori adorano il sottodominio patchwork tra Te Anau e Milford Sound.