Lapide, EUA

Lapide: la città è troppo dura per morire


banda di 4
Il tribunale dei difensori della legge di Tombstone formato dai fratelli Earp e dall'amico Doc Holliday, qui rappresentato nella rievocazione del duello dell'OK Corral svoltosi in città.
in viaggio da qualche parte
Stagecoach corre lungo E. Allen Street, l'arteria principale di Tombstone.
Pizzo occidentale
Dipendenti del salone Big Nose Kate, uno dei locali storici della città.
lapide d'oro
Sol indora una delle linee architettoniche occidentali di Tombstone.
confronto imminente
Momento della rievocazione del duello dell'OK Corral in una cornice lignea che emula il luogo dello scontro.
Tempo per rinfrescare l'anima
Interni colorati e vivaci del salone Big Nose Kate.
OK Corral ON/OFF
Uno degli attori del duello attiva la locuzione che spiega l'evento del duello dell'OK Corral.
RIP
Rude lapidi e tombe degli assassini rivali dei fratelli Earp e Doc Holliday, abbattuti durante il duello dell'OK Corral.
Tempo di duello
I pistoleri si precipitano lungo la strada principale di Tombstone pronti per il conflitto.
I lodi d'argento scoperti alla fine del XIX secolo hanno reso Tombstone un fiorente e conflittuale centro minerario alla frontiera degli Stati Uniti. Stati Uniti a Messico. Lawrence Kasdan, Kurt Russell, Kevin Costner e altri registi e attori di Hollywood hanno reso famosi i fratelli Earp e il loro duello sanguinario.OK Corral”. La lapide che nel tempo tante vite hanno reclamato è qui per durare.

Da Tucson a Tombstone: giù attraverso l'Arizona

Non siamo grandi fan dei parchi a tema. Avevamo paura di trovarne poco più di uno in Tombstone. Comunque sia, nel corso dei secoli, Tombstone ha sempre ispirato la paura. Consapevoli del suo epico e affascinante passato occidentale, gli diamo il beneficio del dubbio e lasciamo Tucson abbastanza presto.

Meno di mezz'ora dal confine con Messico, presto dovremo fermarci a un posto di blocco della polizia. Gli agenti sono sorpresi dal contesto in cui ci hanno trovati: una coppia con passaporto portoghese – lei dai lineamenti più messicani che portoghesi – a bordo di una vecchia e classica Buick Le Sabre non noleggiata, targata California e segni di aver recentemente percorso molti chilometri in un semidomicilio.

Anche gli americani, gli stessi agenti hanno una genetica e un aspetto messicani evidenti. Verificano la proprietà dell'auto e ci chiedono del rapporto che abbiamo avuto con il proprietario. Dopo aver confermato che la Buick non era nell'elenco dei veicoli rubati e aver spiegato che il proprietario era un nostro zio, ci viene detto di andare avanti. Si salutano con un caldo sorriso.

Abbiamo superato Sonoita, Whetstone e Fairbank. Dopo un'ora e mezza di guida lungo il confine del deserto di Sonora, entriamo in una roccaforte di dimora surreale.

Modalità Far West di Tombstone

Le diligenze attraversano la via principale della città, delimitata da due file di edifici in legno a un piano, che si estendono fino a un lungo camminamento comunale formato da portici successivi. Una serie di esercizi commerciali occupa i piani terra ombreggiati.

Diligenza a Tombstone, Arizona

Stagecoach corre lungo E. Allen Street, l'arteria principale di Tombstone.

Negozi di artigianato e souvenir, bar, birrerie e ristoranti ma anche saloni e il teatro sono identificati da segni che rafforzano la particolarità del luogo: “I politici si puliscono la merda dagli stivali prima di entrare."O"Armi proibite. Il cimitero è già pieno."

I vari personaggi occidentali che incontriamo sono così affidabili che, più che lasciarci perplessi, ci convincono che siamo tornati alla fine bellicosa dell'XNUMX in questi luoghi inospitali e marginali.

Anche alla fine di un presunto inverno, il caldo del deserto continua. Bevemmo birre fredde all'ombra di uno dei portici, in compagnia di quello che sembrava essere il becchino barbuto del villaggio. Inaspettatamente, gruppi rivali di uomini armati caricano dalle estremità opposte di E. Ellen Street fino a trovarsi faccia a faccia, davanti a un negozio identificato come "Allestitore fuorilegge".

Una folla di curiosi si raduna su entrambi i lati della strada e segue il corso del duello. In quell'occasione, come in tutte le recenti, le riprese e le morti hanno seguito un copione teatrale, ma dalla sua travagliata gestazione, per decenni e decenni, Tombstone è stata teatro di innumerevoli di questi confronti, tanto reali quanto mortali.

Duello a Tombstone, Arizona, Stati Uniti d'America

I pistoleri si precipitano lungo la strada principale di Tombstone pronti per il conflitto.

Come la fortuna di Ed Schieffelin ha dato origine alla città

Tombstone è stata fondata da Ed Schieffelin nel 1879, 15 anni dopo la fine della guerra civile americana. Schieffelin era uno scout nell'esercito del EUA parcheggiato a Camp Huachuca. Era solito vagare per il deserto circostante alla ricerca di minerali preziosi. A quel punto, altri tre sovrintendenti erano stati uccisi dagli indiani.

Quando un collega e amico venne a conoscenza dei luoghi che Schieffelin aveva cominciato a esplorare, gli disse: "L'unica pietra che troverai da queste parti sarà la tua lapide" o, in un'altra versione: "Farai meglio a prendere la tua bara con te; lì troverai solo la tua lapide, nient'altro” (Lapide).

Schieffelin lo ignorò. Nel 1877 trovò campioni d'argento in un altopiano di Goose Flats. Ci sono voluti mesi per accertarne l'origine. Quando lo fece, stimò che la lode sarebbe stata lunga 15 m per 30 cm di larghezza. Si affrettò a registrare il terreno di "Lapide".

Anche lontano da altre città, spinto dai 40-85 milioni di dollari d'argento che lo hanno reso il più grande distretto minerario dell'Arizona, il luogo è diventato uno degli ultimi centri minerari del West americano.

Solo due anni dopo, Tombstone aveva 110 saloon, una pista da bowling, 14 sale da gioco, diverse sale da ballo, una ghiacciaia e una gelateria, una scuola, due banche, una chiesa e diversi bordelli. Questi stabilimenti ed edifici furono eretti su una serie di miniere approfondite dall'avidità dei minatori appena arrivati.

Big Nose Kate Saloon a Tombstone, Arizona, Stati Uniti

Interni colorati e vivaci del salone Big Nose Kate.

A causa di una costruzione frettolosa e negligente e di precauzioni antincendio strutturali inesistenti, Tombstone è stata devastata da due grandi incendi in anni consecutivi. La prima, nel 1881, iniziò quando una sigaretta accesa diede fuoco a un barile di whisky in uno dei saloon. Ha devastato sessantasei attività commerciali, l'intera sezione orientale del distretto commerciale della città.

Saloon, teatri e simili: Rivivere il passato in Tombstone

Potrebbero non essere originali al 100%, ma dovrebbero essere all'altezza dello status della città del 1961 come National Historic Landmark District. Pertanto, le autorità e gli abitanti di Tombstone (oggi intorno al 1300) si sforzano di preservare molti dei suoi edifici iconici.

Sono stati i casi del Birdcage Theatre, dello Schiefflin Salon and Mine, del Longhorn Restaurant, del Cochise District Court, del City Hall, del Big Nose Kate saloon e, per eventi di cui dobbiamo ancora parlare, dei più famosi rimasti insieme OK Corral, questo nonostante il secondo incendio abbia lasciato intatto solo il segno in rilievo.

Il sole stava già scendendo dal suo apice ma la temperatura si aggirava ben al di sopra dei 30º. Di conseguenza, i visitatori sono rimasti all'interno degli stabilimenti, determinati a evitare il tumulto che si stava avvertendo. Ci rifugiamo nel saloon di Big Nose Kate.

Lì, siamo assistiti da due giovani comparse di dame del piacere, in abiti neri corti e satinati, con seni alti e corsetto che si abbinano alle loro gambe voluttuose e allacciate. E nella porta accanto, un visitatore di mezza età si infila in una bara. Viene scattata una fotografia con in mano un piattino con la scritta “Hooker” con un cappio al collo, che uno sceriffo aiuta a tenere.

Dipendenti presso Big Nose Kate Saloon a Tombstone, Arizona, USA

Dipendenti del salone Big Nose Kate, uno dei locali storici della città

Non sapevamo più cosa pensare del fatto che buona parte dei veri clienti indossano abiti da cobo, hanno una postura da cobo e molto probabilmente lo sono. Eravamo nella zona quasi messicana dell'Arizona, uno degli stati americani più fedeli al passato conservatore e pistolero della nazione. In Tombstone, la soglia tra passato e presente, tra finzione e realtà era sempre più labile.

Il massacro ricostruito di OK Corral

A conferma di ciò, sono arrivate le 15:30, l'ora dell'ultima rievocazione della giornata del duello dell'OK Corral. Ci spostiamo alla piccola panchina allestita davanti allo scenario sgargiante e lasciamo che l'azione si svolga. Ogni anno, più di 400.000 estranei frequentano questo squisito teatro.

Duello all'OK Corral, Tombstone, Arizona, Stati Uniti d'America

Momento della rievocazione del duello dell'OK Corral in una cornice lignea che emula il luogo dello scontro.

Se contiamo sulle rievocazioni cinematografiche e televisive trasmesse in tutto il mondo, il numero di spettatori e conoscitori degli eventi precipitati dal 15 marzo 1881 al 15 aprile 1882 aumenta in modo esponenziale.

Gli scontri tra il bene e il male, la legge e i fuorilegge, ebbero finali così sanguinari e commoventi che entrarono come proiettili perforanti nel profuso immaginario storico occidentale della EUA.

Democratici, repubblicani e i cowboy fuorilegge

All'indomani della guerra civile americana, avvolto dall'avidità, dal risentimento e dalla perfidia, Tombstone aveva visto le tensioni intensificarsi sin dai suoi primi giorni. La maggior parte dei suoi cobol, uomini semi-sfollati della terra, erano "democratici" del sud, in particolare del Texas, attaccati alla parte confederata e sconfitta del conflitto che aveva appena iniziato a guarire.

Lapide, Arizona, Stati Uniti d'America

Sol indora una delle linee architettoniche occidentali di Tombstone.

I proprietari di miniere e imprese, minatori, abitanti e forze dell'ordine erano quasi tutti repubblicani. Capitalisti ideologicamente più ricettivi e svelti, provenienti dagli stati del nord.

Dal 1880 in poi, il governo messicano ha tassato severamente le importazioni statunitensi di alcol, bestiame e tabacco. Il contrabbando di queste merci si intensificò. Ha diffuso l'azione criminale di bande di fuorilegge che si facevano chiamare "Cowboy".

Tanto che nella contea di Cochise, a cui apparteneva Tombstone, divenne considerato offensivo usare il termine per rivolgersi agli uomini che maneggiavano il bestiame. Dovrebbero invece chiamarsi "allevatori".

The Earps contro Bando McLaury, Clanton e Claiborne

Parte di questa foto, la notte del 15 marzo 1881, tre Cobol tentarono di rapinare una diligenza che trasportava 26.000 dollari d'argento in lingotti. Hanno ucciso il loro famoso autista e un altro passeggero. Lo sceriffo Virgil Earp, i suoi fratelli e gli sceriffi temporanei Wyatt e Morgan Earp hanno inseguito i criminali.

L'inseguimento si rivelò coinvolgere un clan familiare rivale di cobol che disprezzava l'ascendenza dei fratelli Earp a Tombstone e il contropotere legale e morale che rappresentavano. Ha innescato una serie di agguati e contro-imboscate, omicidi e vendette che, a loro volta, hanno portato allo scontro dell'OK Corral.

Poi, nel giro di trenta secondi, i fratelli Earp, e il loro amico tisico Doc Holliday, avevano massacrato Tom McLaury, Frank McLaury e Billy Clanton. Anche se sono stati feriti a morte, gli ultimi due sono comunque riusciti a contrattaccare e hanno ferito Virgil, Morgan e Doc. Ike Clanton e Billy Claiborne sono fuggiti.

I sosia dei fratelli Earp e l'amico Doc Holliday a Tombstone, USA

Il tribunale dei difensori della legge di Tombstone formato dai fratelli Earp e dall'amico Doc Holliday, qui rappresentato nella rievocazione del duello dell'OK Corral svoltosi in città.

Wyatt, un Earp condannato alla vendetta

Nonostante l'impatto e la notorietà di questo particolare duello, il conflitto sarebbe continuato. Il nuovo sceriffo Beham che aveva assistito al duello ha arrestato gli Earp e Holliday con l'accusa di omicidio. Un mese dopo, dopo che le autorità legali di Tombstone avevano stabilito che gli omicidi erano stati giustificati, li ha rilasciati.

Nel frattempo, Virgil Earp è caduto in un'imboscata, colpito dai cobol che si nascondono in una strada a Tombstone. Dopo altri tre mesi, suo fratello Morgan ha ceduto a un proiettile che gli ha colpito la spina dorsale mentre giocava a biliardo. In entrambi i casi, gli uomini armati responsabili sono sfuggiti alla giustizia.

Frustrato dalla crescente codardia e inefficacia della legge della città, Wyatt, l'Earp sopravvissuto, organizzò uno squadrone a cavallo che inseguì e abbatté i quattro Cobol che avevano sparato sui fratelli. Questo ultimo inseguimento è passato alla storia come Earp Vendetta Ride.

L'attore di OK Corral Show attiva la voce fuori campo a Tombstone, Arizona, Stati Uniti d'America

Uno degli attori del duello attiva la locuzione che spiega l'evento del duello dell'OK Corral.

Le versioni hollywoodiane di Tombstone

Dal 1939, Hollywood ha rafforzato la potenza di fuoco dei media di Tombstone. "Marshall di frontiera", "Sceriffo di Tombstone","Sfida infernale” di John Ford con Henry Fonda, “Sfida all'OK Corral","ora della pistola","Lapide"E"Wyatt Earp”, questi lungometraggi e molti altri lavori televisivi hanno affrontato il sanguinoso sequel.

Kevin Costner avrebbe dovuto recitare in "Lapidedi George P. Cosmatos, con Kurt Russell e Val Kilmer, ma non gli piaceva il rifiuto dello sceneggiatore Kevin Jarre di dare più peso al personaggio di Wyatt Earp. Kostner ha abbandonato quella diligenza. Ha collaborato con Laurence Kasdan (il regista dell'epopea "Silverado” dal 1985) nel progetto rivale “Wyatt Earp".

Secondo Kurt Russell, ha anche fatto tutto il possibile per impedire ai grandi studi di Hollywood di distribuire "Tombstone". Tuttavia, i Buena Vistas hanno boicottato il suo boicottaggio. I due film sono stati presentati in anteprima a sei mesi di distanza nel loro duello commerciale.

Quanto al villaggio di Tombstone, i censimenti di EUA ha dimostrato che, dopo il completamento dell'estrazione dell'argento, la popolazione era scesa da 1900 abitanti nel 1890 a meno di 700 nel 1900.

Dal 26 ottobre 1881 Billy Clayton, Tom McLaury e Frank McClaury che, come abbiamo visto, hanno le loro lapidi appena sotto l'OK Corral, tra cactus e sotto una coltre di ciottoli, non contribuiscono più alla demografia locale.

Tombe dei fratelli Earp e Doc Holliday a Tombstone, USA

Rude lapidi e tombe degli assassini rivali dei fratelli Earp e Doc Holliday, abbattuti durante il duello dell'OK Corral.

Tombstone, tuttavia, rimase il capoluogo della contea di Cochise fino al 1929 e fu salvato dal diventare una città fantasma. Dieci anni dopo, la sua copertura mediatica attraverso Hollywood iniziò a promuovere l'intenso turismo che ora la frequenta. Quasi 140 anni dopo la sua fondazione, la tormentata lapide sopravvive.

Maggiori informazioni turistiche su Tombstone sul sito web Visita l'Arizona.

Key West, EUA

Il selvaggio West tropicale degli Stati Uniti

Siamo giunti alla fine della Overseas Highway e all'ultima ridotta della propaganda Florida Keys. Il Stati Uniti continentali qui si arrendono a un'abbagliante vastità marina color smeraldo-turchese. E un sogno ad occhi aperti del sud alimentato da una sorta di incantesimo caraibico.
Grand Canyon, EUA

Viaggio attraverso l'abisso del Nord America

Il fiume Colorado e gli affluenti iniziarono a confluire nell'omonimo altopiano 17 milioni di anni fa, esponendo metà del passato geologico della Terra. Hanno anche scolpito una delle sue viscere più sbalorditive.
sitka, Alaska

Sitka: un viaggio attraverso un'Alaska che una volta era russa

Nel 1867, lo zar Alessandro II dovette vendere l'Alaska russa al Stati Uniti. Nella piccola città di Sitka, troviamo l'eredità russa ma anche i nativi Tlingit che li hanno combattuti.
Monument Valley, EUA

Indiani o Cowboy?

I produttori iconici di western come John Ford hanno immortalato quello che è il più grande territorio dei nativi americani negli Stati Uniti. Oggi, nella Navajo Nation, i Navajo vivono anche nei panni di vecchi nemici.
Las Vegas, EUA

Dove il peccato perdona sempre

Proiettata dal deserto del Mojave come un miraggio al neon, la capitale nordamericana del gioco e dell'intrattenimento è vissuta come una scommessa al buio. Lussureggiante e avvincente, Vegas non impara né si pente.
Navajo Nation, EUA

Attraverso Navajo Nation Lands

Da Kayenta a Page, passando per Marble Canyon, esploriamo l'altopiano del Colorado meridionale. Drammatica e desertica, le ambientazioni di questo dominio indigeno ritagliato in Arizona si rivelano magnifiche.
Valle della Morte, EUA

Risorto dal posto più caldo

Dal 1921 Al Aziziyah, in Libia, era considerato il luogo più caldo del pianeta. Ma la controversia intorno al 58° misurato lì fece sì che, 99 anni dopo, il titolo fosse restituito alla Death Valley.
Skagway, Alaska

Una variante della corsa all'oro nel Klondike

L'ultima grande corsa all'oro americana è ormai lontana. Oggi, centinaia di navi da crociera riversano ogni estate migliaia di visitatori benestanti nelle strade piene di negozi di Skagway.
Albuquerque, EUA

Il suono dei tamburi, gli indiani resistono

Con oltre 500 tribù presenti, il pow wow "Gathering of the Nations" celebra la sacralità delle culture dei nativi americani. Ma rivela anche il danno inflitto dalla civiltà colonizzatrice.
Las Vegas, EUA

La culla della città del peccato

La famosa Strip non ha sempre focalizzato l'attenzione di Las Vegas. Molti dei suoi hotel e casinò replicavano il glamour neon della strada che un tempo spiccava di più, Fremont Street.
Florida Keys, EUA

Il trampolino di lancio dei Caraibi degli Stati Uniti

Os Stati Uniti i continenti sembrano finire, a sud, nella sua capricciosa penisola della Florida. Non si fermano qui. Più di cento isole di corallo, sabbia e mangrovie formano un'eccentrica distesa tropicale che ha sedotto a lungo i vacanzieri nordamericani.
Miami, EUA

Un capolavoro di riabilitazione urbana

All'inizio del 25° secolo, il quartiere di Wynwood era ancora pieno di fabbriche e magazzini abbandonati e pieni di graffiti. Tony Goldman, un astuto investitore immobiliare, acquistò oltre XNUMX proprietà e fondò un parco murale. Molto più che rendere omaggio ai graffiti lì, Goldman ha fondato il grande bastione della creatività di Miami.
Miami Spiaggia, EUA

La spiaggia di tutte le vanità

Poche coste concentrano, allo stesso tempo, tanto calore e manifestazioni di fama, ricchezza e gloria. Situata nell'estremo sud-est degli Stati Uniti, Miami Beach è accessibile tramite sei ponti che la collegano al resto della Florida. È magro per il numero di anime che lo desiderano.
Little Havana, EUA

L'Avana degli anticonformisti

Nel corso dei decenni e fino ad oggi, migliaia di cubani hanno attraversato lo Stretto della Florida alla ricerca della terra della libertà e dell'opportunità. Con gli Stati Uniti a soli 145 km di distanza, molti non sono andati oltre. La sua Little Havana a Miami è oggi il quartiere più emblematico della diaspora cubana.
Monte Denali, Alaska

Il Sacro Soffitto del Nord America

Gli indiani Athabascan lo chiamavano Denali, o il Grande, e ne venerano la superbia. Questa splendida montagna ha suscitato l'avidità degli alpinisti e una lunga serie di salite da record.
Juneau, Alaska

La piccola capitale della Grande Alaska

Da giugno ad agosto, Juneau scompare dietro le navi da crociera che attraccano al suo molo marginale. Tuttavia, è in questa piccola capitale che si decide il destino del 49° stato nordamericano.
Talkeetna, Alaska

Lo stile di vita dell'Alaska di Talkeetna

Un tempo un semplice avamposto minerario, Talkeetna è stato ringiovanito nel 1950 per servire gli scalatori del Monte McKinley. Il villaggio è di gran lunga il più alternativo e accattivante tra Anchorage e Fairbanks.
San Francisco, EUA

Funivie di San Francisco: una vita di alti e bassi

Un macabro incidente di carro ha ispirato la saga della funivia di San Francisco. Oggi, queste reliquie funzionano come un'affascinante operazione della città della nebbia, ma hanno anche i loro rischi.
Mauna Kea, Havai

Mauna Kea: Un vulcano con un occhio nello spazio

Il tetto delle Hawaii era proibito ai nativi perché ospitava divinità benevole. Ma dal 1968 in poi, diverse nazioni sacrificarono la pace degli dei ed eressero la più grande stazione astronomica sulla faccia della Terra.
Pearl Harbor, Havai

Il giorno in cui il Giappone è andato troppo lontano

Il 7 dicembre 1941, il Giappone attaccò la base militare di Pearl Harbor. Oggi, parti delle Hawaii sembrano colonie giapponesi, ma gli Stati Uniti non dimenticheranno mai l'affronto.
Leone, elefanti, PN Hwange, Zimbabwe
Safari
PN Hwange, Zimbabwe

L'eredità del defunto leone Cecil

Il 1 luglio 2015, Walter Palmer, dentista e cacciatore di trofei del Minnesota, ha ucciso Cecil, il leone più famoso dello Zimbabwe. Il massacro ha generato un'ondata virale di indignazione. Come abbiamo visto in PN Hwange, quasi due anni dopo, i discendenti di Cecil stanno prosperando.
I giovani camminano lungo la strada principale di Chame, Nepal
Annapurna (circuito)
Circuito dell'Annapurna: 1° - Pokhara a ChameNepal

Finalmente in cammino

Dopo diversi giorni di preparazione a Pokhara, siamo partiti verso l'Himalaya. Il percorso pedonale può essere iniziato solo a Chame, a 2670 metri di altitudine, con le cime innevate della catena montuosa dell'Annapurna già in vista. Fino ad allora, abbiamo completato un preambolo doloroso ma necessario attraverso la sua base subtropicale.
Scala del palazzo di Itamaraty, Brasilia, Utopia, Brasile
Architettura & Design
Brasilia, Brasile

Brasilia: dall'utopia all'arena politica e capitale del Brasile

Fin dai tempi del marchese di Pombal si parlava di trasferire la capitale nell'entroterra. Oggi, la città chimera continua a sembrare surreale ma detta le regole dello sviluppo brasiliano.
Passeggeri, voli panoramici - Alpi meridionali, Nuova Zelanda
Aventura
Aoraki Monte Cook, Nova Zelândia

La conquista aeronautica delle Alpi meridionali

Nel 1955, il pilota Harry Wigley creò un sistema per il decollo e l'atterraggio su asfalto o neve. Da allora, la sua compagnia ha svelato, dall'alto, alcuni degli scenari più magnifici dell'Oceania.
Saida Ksar Ouled Soltane, festa di ksour, tataouine, tunisia
Cerimonie e Feste
Tataouine, Tunisia

Festival of the Ksour: castelli di sabbia che non crollano

Gli ksour furono costruiti come fortificazioni dai berberi del Nord Africa. Hanno resistito alle invasioni arabe ea secoli di erosione. Il Festival Ksour rende loro un doveroso omaggio ogni anno.
Hiroshima, città ceduta alla pace, Giappone
Città
Hiroshima, Giappone

Hiroshima: una città arresa alla pace

Il 6 agosto 1945 Hiroshima soccombette all'esplosione della prima bomba atomica usata in guerra. Dopo 70 anni, la città si batte per la memoria della tragedia e per lo sradicamento delle armi nucleari entro il 2020.
Cibo della capitale asiatica di Singapore, Basmati Bismi
cibo
Singapore

La capitale asiatica del cibo

C'erano 4 gruppi etnici a Singapore, ognuno con la propria tradizione culinaria. A ciò si aggiunse l'influenza di migliaia di immigrati ed espatriati su un'isola grande la metà di Londra. Si è affermata come la nazione con la più grande diversità gastronomica d'Oriente.
il proiezionista
Cultura
Sainte-Luce, Martinique

Un sano proiezionista

Dal 1954 al 1983 Gérard Pierre ha proiettato molti dei famosi film che sono arrivati ​​in Martinica. A 30 anni dalla chiusura della stanza dove lavorava, era ancora difficile per questo nativo nostalgico cambiare bobina.
sportivo
concorsi

L'uomo, una specie sempre in prova

È nei nostri geni. Per il piacere di partecipare, per titoli, onore o denaro, i concorsi danno un senso al mondo. Alcuni sono più eccentrici di altri.
In viaggio
Chefchaouen a Merzouga, Marocco

Marocco da cima a fondo

Dai vicoli dell'anice di Chefchaouen alle prime dune del Sahara, il Marocco rivela i netti contrasti delle prime terre africane, come l'Iberia ha sempre visto questo vasto regno del Maghreb.
Da questa parte dell'Atlantico
Etnico

Isola di Goreia, Senegal

Un'isola schiava della schiavitù

Erano diversi milioni o solo migliaia di schiavi di passaggio da Gorea diretti alle Americhe? Qualunque sia la verità, questa minuscola isola senegalese non si libererà mai dal giogo del suo simbolismo.

arcobaleno nel Grand Canyon, un esempio di luce fotografica prodigiosa
Portfolio fotografico Got2Globe
Luce Naturale (parte 1)

E c'era Luce sulla Terra. Sapere come usarlo.

Il tema della luce in fotografia è inesauribile. In questo articolo, ti diamo alcune nozioni di base sul suo comportamento, per cominciare, solo e solo in termini di geolocalizzazione, ora del giorno e anno.
Candia, Dente di Buddha, Ceylon, lago
Storia
Kandy, Sri Lanka

Incursione nella Radice Dentale del Buddismo Singalese

Situata nel cuore montuoso dello Sri Lanka, alla fine del XV secolo Kandy divenne la capitale del regno dell'antico Ceylon, che resistette ai successivi tentativi coloniali di conquista. Divenne anche il suo nucleo buddista, a cui continua a contribuire il fatto che conservi un sacro dente del Buddha.
festa in barca, isola margarita, PN mochima, venezuela
Isole
Isola Margherita ao PN Mochima, Venezuela

Dall'isola di Margarita al Parco Nazionale di Mochima: un Caraibi molto caraibico

L'esplorazione della costa venezuelana giustifica una grande festa nautica. Ma queste soste rivelano anche la vita nelle foreste di cactus e nelle acque verdi come la giungla tropicale di Mochima.
Cavalli sotto bufera di neve, Islanda Fuoco senza fine dell'isola di neve
bianco inverno
Husavik a Myvatn, Islândia

Neve infinita sull'isola di Fogo

Quando, a metà maggio, l'Islanda ha già il tepore del sole ma il freddo ma il freddo e la neve persistono, gli abitanti cedono a un'affascinante ansia estiva.
Baie d'Oro, Ile des Pins, Nuova Caledonia
Letteratura
Île-des-Pins, Nuova Caledonia

L'Isola che si appoggiava al Paradiso

Nel 1964, Katsura Morimura ha deliziato il Giappone con una storia d'amore turchese ambientata a Ouvéa. Ma la vicina Île-des-Pins ha conquistato il titolo di "L'isola più vicina al paradiso" e ha estasiato i suoi visitatori.
Passeggiata sul lungomare, vulcano Villarrica, Pucon, Cile
Natura
Vulcano Villarrica, Cile

Salita al Cratere del Vulcano Villarrica, Sempre in Attività

Pucón abusa della fiducia della natura e prospera ai piedi del monte Villarrica.Abbiamo seguito questo cattivo esempio attraverso sentieri ghiacciati e abbiamo conquistato il cratere di uno dei vulcani più attivi del Sud America.
Sheki, Autunno nel Caucaso, Azerbaigian, Case d'autunno
cadere
Sheki, Azerbaijan

autunno nel Caucaso

Persa tra le montagne innevate che separano l'Europa dall'Asia, Sheki è una delle città più iconiche dell'Azerbaigian. La sua storia in gran parte setosa comprende periodi di grande ruvidità. Quando abbiamo visitato, i toni pastello dell'autunno hanno aggiunto colore a una peculiare vita post-sovietica e musulmana.
Vista di La Graciosa de Lanzarote, Isole Canarie, Spagna
Parchi Naturali
La Graciosa, isole Canarie

La più graziosa delle Isole Canarie

Fino al 2018, la più piccola delle Canarie abitate non contava nell'arcipelago. Sbarcati a La Graciosa, scopriamo il fascino insulare dell'ormai ottava isola.
New Orleans Louisiana, prima linea
Patrimonio mondiale dell'UNESCO
New Orleans, Louisiana, EUA

La Musa del Grande Sud Americano

New Orleans si distingue dal contesto conservatore americano come difensore di tutti i diritti, talenti e irriverenza. Un tempo francese, francesizzata per sempre, la città del jazz ispira nuovi ritmi contagiosi, la fusione di etnie, culture, stili e sapori.
Visitatori della casa di Ernest Hemingway, Key West, Florida, Stati Uniti
personaggi
Key West, Stati Uniti

Parco giochi caraibico di Hemingway

Espansivo come sempre, Ernest Hemingway ha definito Key West "il posto migliore in cui sia mai stato...". Nelle profondità tropicali degli Stati Uniti contigui, ha trovato l'evasione e un divertimento folle e ubriaco. E l'ispirazione per scrivere con intensità da abbinare.
Dune dell'isola di Bazaruto, Mozambico
Spiagge
bazaruto, Mozambico

Il miraggio invertito del Mozambico

A soli 30 km dalla costa orientale dell'Africa, un improbabile ma imponente erg sorge dal mare traslucido. Bazaruto ripara paesaggi e persone che hanno vissuto a lungo separate. Chiunque atterri su questa lussureggiante isola sabbiosa si ritrova rapidamente in una tempesta di stupore.
gerusalemme dio, israele, città d'oro
Religione
Gerusalemme, Israele

Più vicino a Dio

Tremila anni di una storia tanto mistica quanto travagliata prendono vita a Gerusalemme. Venerata da cristiani, ebrei e musulmani, questa città irradia polemiche ma attira credenti da tutto il mondo.
Treno Kuranda, Cairns, Queensland, Australia
Veicoli Ferroviari
Cairns-Kuranda, Australia

Treno per il mezzo della giungla

Costruita a Cairns per salvare i minatori isolati nella foresta pluviale dalla fame a causa delle inondazioni, nel tempo la ferrovia del Kuranda è diventata il pane quotidiano di centinaia di australiani alternativi.
giovane commessa, nazione, pane, uzbekistan
Società
Valle di Fergana, Uzbekistan

Uzbekistan, la nazione a cui non manca il pane

Pochi paesi usano cereali come l'Uzbekistan. In questa repubblica dell'Asia centrale, il pane gioca un ruolo vitale e sociale. Gli uzbeki lo producono e lo consumano con devozione e in abbondanza.
Vita quotidiana
Professioni Ardue

Il pane impastato dal diavolo

Il lavoro è essenziale per la maggior parte delle vite. Ma alcuni lavori impongono un livello di sforzo, monotonia o pericolo di cui solo pochi eletti sono capaci.
Mandria di bufali asiatici, Maguri Beel, Assam, India
Animali selvatici
Maguri Bill, India

Un Pantanal ai confini dell'India nord-orientale

Il Maguri Bill occupa un'area anfibia nelle vicinanze assamesi del fiume Brahmaputra. È lodato come un habitat incredibile, soprattutto per gli uccelli. Quando lo navighiamo in modalità gondola, ci imbattiamo in molta (ma molta) più vita della semplice asada.
Mushing completo del cane
Voli panoramici
Seward, Alaska

Mushing estivo dell'Alaska

Sono quasi 30º ei ghiacciai si stanno sciogliendo. In Alaska, gli imprenditori hanno poco tempo per arricchirsi. Fino alla fine di agosto, il cane mushing non può fermarsi.