Ambergris Caye, Belize

Parco giochi del Belize


Spaventoso
Vista da Cayo Espanto, uno dei tanti isolotti poco profondi dove ricchi investitori stranieri hanno allestito resort di lusso.
Camaleonte Rosso
Il motoscafo parte da un molo di San Pedro pieno di passeggeri.
Alta marea
I bagnanti e i kayakisti si godono l'idilliaco mare dei Caraibi al largo di San Pedro.
Incredibile Cay
Un molo su Cayo Espanto, un resort isolano al largo di San Pedro.
Portofino
Uno dei tanti resort di lusso che punteggiano le coste di Ambergris Caye, in particolare intorno a San Pedro.
Patty?
Lo striscione politico mette in dubbio una politica del Belize sull'ubicazione del denaro stanziato per le riparazioni per i danni causati dall'uragano Keith.
confortevole Sanpedrense
Un residente di San Pedro riposa sui sedili imbottiti di uno dei tanti golf cart che vagano per la città.
21, 2002
Mural fissa una scadenza per il recupero di un Belize orgoglioso e forte: 21, 2002.
vacanza assoluta
Due visitatori di Ambergris Caye fanno il bagno nelle acque incontaminate del Mar dei Caraibi, appena oltre la barriera corallina che circonda l'isola e gran parte del Belize.
Una rete senza password
Un ospite del resort Portofino riposa su un'amaca tra l'edificio principale e la spiaggia adiacente.
CUCCIOLO
Manifestazione di strada a sostegno del PUP, il Partito Unito del Popolo, un normale avversario del partito rosso dell'UDP, il Partito Democratico Unito.
Le cose temono
La pittura politica nella casa dei residenti di San Pedro incita a votare per il Partito Rosso.
Acque poco profonde
Un golden retriever insegue i pesci lungo una terrazza di barche nel resort Cayo Espanto.
sopra la scogliera
Lo snorkeling ammira la vita sottomarina tra la sabbia e la barriera corallina al largo di Ambergris Caye, la seconda più grande del mondo.
Luci di San Pedro
Cala la notte nella città principale di Ambergris Caye, un paradiso balneare al largo della costa del Belize continentale.

Madonna l'ha cantata come La Isla Bonita e ha rafforzato il motto. Oggi, né gli uragani né i litigi politici scoraggiano i VIP e i vacanzieri benestanti dal godersi questa vacanza tropicale.

Belize City si rivela subito tanto sgradevole quanto minacciosa, ancor di più per chi va in giro con attrezzatura fotografica. Trasformata in un avamposto per il traffico di droga nelle Americhe, la città più grande del Belize si è abituata alle frequenti distruzioni causate dai vari uragani che hanno colpito il Paese e si è arresa a una cultura di gang e violenze che alienano i visitatori più comuni. . Le sue strade semidiroccate e caotiche sono attraversate da fogne e canali maleodoranti e pattugliate da bande di residenti afro e superba Garifuna, con portamenti impressionanti, voci profonde e intenzioni quasi sempre sospettose. L'angolo più accogliente del paese ci aspettava e non siamo rimasti per saperne di più.

Sulla strada per Ambergris Caye, a seconda della profondità del mare, l'acqua cambia da verde a blu più e più volte, e passiamo isolotti pieni di mangrovie e pellicani. Dopo mezz'ora compare il bianco segno di schiuma causato dalla risacca sulla linea del corallo e, poco dopo, la sagoma di Ambergris. Man mano che ci avviciniamo, diventa più chiaro un primo fronte di case in legno, proprio accanto alla spiaggia, da cui si proiettano decine di banchine e pontili secolari.

Ambergris, (a volte Amber-griss e altri Amberjis) è il più grande degli isolotti del Belize. Si estende per circa 40 km di lunghezza, in una sorta di estensione della penisola messicana dello Yucatan. L'isola è protetta dalla furia occasionale del mare dalla seconda barriera corallina più grande del mondo, che è anche la sua principale attrazione.

Ma la scogliera, da sola, non fa miracoli e, quando arriva la stagione delle piogge – da giugno a novembre – i suoi 4500 abitanti sanno di essere in balia dei capricci della natura. Il primo uragano veramente distruttivo ha devastato il Belize nel 1931, in un momento in cui non erano nemmeno battezzati. La seconda fu Hattie, nel 1961, e la terza arrivò nel 2001, con il nome amico di Iris. L'ultimo a fare molti danni è stato Richard, nell'ottobre 2010.

Naturalmente, in quanto principale area turistica nazionale, l'isola ha la priorità nella ricostruzione. Le autorità non possono permettersi che gli americani e gli europei che investono qui subiscano perdite e, per questo, La Isla Bonita – come cantava Madonna – deve continuare a sedurre.

La maggior parte dei residenti di Ambergris vive a San Pedro, sulla punta meridionale dell'isola, dove la barriera corallina si trova a solo mezzo miglio al largo. È una città non sviluppata con un piccolo aeroporto dove atterrano visitatori e nativi più ricchi. Il trasporto è fornito da golf cart. Ce ne sono decine che circolano qua e là, miniature che rappresentano le dimensioni della città e il suo spirito umile, lo stesso spirito senza pretese che fa girare molti abitanti a piedi nudi ea torso nudo durante il giorno. 

San Pedro è organizzato intorno a tre strade principali che prima erano chiamate semplicemente Front street, Middle street e Back street e le autorità decisero di battezzarlo, invano, con nomi veri: Barrier Reef Drive, Pescador dr. e Angelo Corallo dr. È tra queste strade e l'inizio della pista dell'aeroporto che si concentrano quasi tutti i servizi, a pochi metri l'uno dall'altro. Nelle case in legno a due piani di questa zona centrale, si trovano anche i principali negozi, bar e ristoranti, oltre alla chiesa Battista.

È impossibile perdersi qui. Oltre ad essere piccola, la città si estende su una stretta striscia di terra stretta tra il Mar dei Caraibi, a est, e la laguna di San Pedro, a ovest: questo è un labirinto di piccole isolotti, secche e isolotti che solo i più esperti possono navigare.

Qualsiasi spostamento nella zona centrale può essere effettuato a piedi, ma per raggiungere le località della periferia della città sono necessari mezzi sia terrestri che nautici. A nord, il percorso si interrompe alla fine del viale Pescador, dove compare un canale attraversato da un traghetto disegnato a mano e, poco dopo, le strade scompaiono definitivamente.

Con la fine dell'industria del cocco e dell'aragosta, il località turistiche, i bar e le agenzie di immersioni ed escursioni sono venuti per garantire il reddito di molti Belize. Servire gli stranieri che si arricchiscono a spese della bellezza della loro patria non è la vita che molti di loro sognavano, ma finché le cose non cambiano, è molto meglio di niente. Per migliorare la situazione economica del Paese, il governo sta investendo nell'istruzione e nella formazione patriottica dei suoi figli. Il Belize è un paese giovane quasi quanto alcuni di loro, quindi la consapevolezza nazionale è qualcosa che deve essere insegnato e instillato.

Una normale giornata scolastica inizia con una lezione del direttore dell'istituto. Segue l'alzabandiera mentre un enorme coro di bambini in uniforme bianca e blu canta l'inno. Dopo questo rituale, gli studenti si dirigono verso le classi buie e anguste.

La scuola San Pedro è un perfetto osservatorio della diversità etnica che arricchisce culturalmente questo angolo caraibico che, pur essendo povero, ha attratto e continua a sedurre persone da tutto il mondo. Insieme ai discendenti dei lontani Baymen, agli schiavi africani e ai loro figli, studiano bambini di razza mista di origine messicana, altra, maya e cinese e giovani di origine americana, canadese ed europea che vi hanno portato la vita.

Mentre scopriamo San Pedro, assistiamo anche agli ultimi momenti di una campagna elettorale pre-stagionale. La città resta adorna di manifesti e striscioni con domande sul partito al governo, il PUP – Peoples United Party: “Perché il terreno del cimitero è stato venduto? o “Dove sono finiti i soldi donati dalla comunità internazionale per riprendersi dai danni dell'uragano?”.

Un altro giorno, una piccola folla di militanti e simpatizzanti del PUP è uscita in parata sventolando bandiere, ballando e cantando slogan e canti a sostegno del partito e del suo candidato. A piedi e in golf cart, le arterie principali erano percorse in un circuito che si sarebbe concluso con la presentazione ufficiale della candidatura. Poi è stata la volta dell'UDP – Partito Democratico Unito, il cui corteo molto più modesto si è unito, senza alcun problema, al popolo del PUP, vicino all'ingresso dell'Assemblea Municipale.

Sembra esserci un fair play diffuso che assicura una continua fraternizzazione e stabilità politica. Il fatto che l'isola, come il resto del paese, non abbia materie prime preziose, né potere di investimento, contribuisce a frenare l'ambizione e non emergono i dittatori machiavellici che rovinano tante altre nazioni. Da queste parti, solo una cosa è più rispettata e apprezzata della democrazia: la barriera corallina. Qualsiasi conversazione porta all'argomento preferito della gente di Ambergris. Come con un giovane impiegato che ci siamo incontrati in un'agenzia di immersioni: – “La barriera corallina è tutto ciò che abbiamo, amici. Dobbiamo proteggerla come se fosse una bambina!” Quando si incontrano, i Sanpedrenses si scambiano instancabilmente le loro ultime esperienze di immersione nelle diverse aree della barriera. Ogni sera, intorno alla birra nazionale – Belikin – o durante gli infiniti barbecue nei bar di Front Street, si discute, in dettaglio, dello stato di una particolare barriera corallina o di dove hanno rilevato i più grandi banchi di barracuda o squali elefante quel giorno. . Ad un certo punto, abbiamo sentito due di loro affermare con orgoglio che uno yacht americano era stato multato per essersi arenato e aver distrutto alcuni metri di scogliera.

Gli stranieri possono anche prendere sempre più parti dell'isola da loro, ma nella barriera... non quello. Nessuno tocca la barriera. 

a sud di Belize

La strana vita nel sole nero dei Caraibi

Sulla strada per il Guatemala, vediamo come l'esistenza proscritta del popolo Garifuna, discendente degli schiavi africani e degli indiani Arawak, contrasti con quella di diverse roccaforti balneari molto più ariose.

Cahuita, Costa Rica

Un Costarica di Rasta

Viaggiando attraverso l'America Centrale, abbiamo esplorato una costa del Costa Rica che è afro come i Caraibi. In Cahuita, Pura Vida è ispirata da un'eccentrica fede in Jah e da un'esasperante devozione alla cannabis.
Isole del mais-Isole del mais, Nicaragua

puro caraibico

Ambienti tropicali perfetti e la vita genuina degli abitanti sono gli unici lussi disponibili nelle cosiddette Corn Islands o Corn Islands, un arcipelago sperduto nelle propaggini centroamericane del Mar dei Caraibi.
Antigua, Guatemala

Guatemala ispanico in stile antigua

Nel 1743, diversi terremoti devastarono una delle più affascinanti città coloniali pioniere delle Americhe. Antigua si è rigenerata ma conserva la religiosità e la drammaticità del suo passato epico-tragico.
ippopotami, parco nazionale di chobe, botswana
Safari
PN Chobe, Botswana

Chobe: un fiume al confine tra vita e morte

Chobe segna il divario tra il Botswana e tre dei suoi paesi vicini, Zambia, Zimbabwe e Namibia. Ma il suo letto capriccioso ha una funzione molto più cruciale di questa delimitazione politica.
Bandiere di preghiera a Ghyaru, Nepal
Annapurna (circuito)
Circuito dell'Annapurna: 4° – Upper Pisang a Ngawal, Nepal

Da incubo a Dazzle

A nostra insaputa, siamo di fronte a un'ascesa che ci porta alla disperazione. Abbiamo spinto le nostre forze al limite e abbiamo raggiunto Ghyaru dove ci siamo sentiti più vicini che mai all'Annapurna. Il resto della strada per Ngawal sembrava una sorta di estensione della ricompensa.
Visitatori a Talisay Ruins, Negros Island, Filippine
Architettura & Design
Talisay città, Filippine

Monumento a un Amore Luso-Filippino

Alla fine del 11° secolo, Mariano Lacson, un contadino filippino, e Maria Braga, una donna portoghese di Macao, si innamorarono e si sposarono. Durante la gravidanza di quello che sarebbe diventato il suo undicesimo figlio, Maria ha ceduto a una caduta. Distrutto, Mariano costruì un palazzo in suo onore. Nel bel mezzo della seconda guerra mondiale, il palazzo fu bruciato, ma le eleganti rovine sopravvissute perpetuano la loro tragica relazione.
Angel Falls, fiume che cade dal cielo, Angel Falls, PN Canaima, Venezuela
Aventura
P.N. Canaima, Venezuela

Kerepakupai, Angel Jump: Il fiume che cade dal cielo

Nel 1937, Jimmy Angel fece atterrare un aereo su un altopiano sperduto nella giungla venezuelana. L'avventuriero americano non trovò l'oro ma conquistò il battesimo della cascata più lunga sulla faccia della Terra
Processione ortodossa
Cerimonie e Feste
Suzdal, Russia

Secoli di devozione a un devoto monaco

Eutimio era un asceta russo del XIV secolo che si diede anima e corpo a Dio. La sua fede ha ispirato la religiosità di Suzdal. I fedeli della città lo venerano come il santo che è diventato.
Chihuahua, Città del Messico, Pedigree, Deza e Ulloa
Città
chihuahua, Messico

Oh Chihuahua!

I messicani adattarono l'espressione come una delle loro espressioni preferite di sorpresa. Quando scopriamo la capitale dell'omonimo stato del Nordovest, lo esclamiamo spesso.
Mercato del pesce di Tsukiji, tokyo, giappone
cibo
Tokyo, Giappone

Il mercato del pesce che ha perso freschezza

In un anno, ogni giapponese mangia più del suo peso di pesce e crostacei. Dal 1935 una parte considerevole è stata lavorata e venduta nel più grande mercato ittico del mondo. Tsukiji è stato terminato nell'ottobre 2018 e sostituito da Toyosu's.
Tesori, Las Vegas, Nevada, Città del peccato e del perdono
Cultura
Las Vegas, EUA

Dove il peccato perdona sempre

Proiettata dal deserto del Mojave come un miraggio al neon, la capitale nordamericana del gioco e dell'intrattenimento è vissuta come una scommessa al buio. Lussureggiante e avvincente, Vegas non impara né si pente.
arbitro di combattimento, combattimento di galli, filippine
sportivo
Filippine

Quando solo i combattimenti di galli risvegliano le Filippine

Banditi in gran parte del Primo Mondo, i combattimenti di galli prosperano nelle Filippine dove spostano milioni di persone e pesos. Nonostante i suoi problemi eterni è il Sabong che più stimola la nazione.
Fuga da Seljalandsfoss
In viaggio
Islândia

Isola di fuoco, ghiaccio, cascate e cascate

La cascata suprema d'Europa si precipita in Islanda. Ma non è l'unico. In quest'isola boreale, con pioggia o neve costante e nel mezzo della battaglia tra vulcani e ghiacciai, cadono infiniti torrenti.
Totem, villaggio di Botko, Malekula, Vanuatu
Etnico
Malekula, Vanuatu

Cannibalismo di carne e ossa

Fino all'inizio del XX secolo, i mangiatori di uomini banchettavano ancora nell'arcipelago di Vanuatu. Nel villaggio di Botko scopriamo perché i coloni europei avevano così paura dell'isola di Malekula.
Portfolio fotografico Got2Globe
Portafoglio Got2Globe

Vita fuori

Goiás Velho, L'eredità della corsa all'oro, Brasile
Storia
Goias Velho, Brasile

Un'eredità della corsa all'oro

Due secoli dopo il periodo d'oro della prospezione, persa nel tempo e nella vastità dell'altopiano centrale, Goiás apprezza la sua ammirevole architettura coloniale, la sorprendente ricchezza che resta da scoprire.
Isole
Viti Levu, Fiji

L'improbabile condivisione dell'isola di Viti Levu

Nel mezzo del Pacifico meridionale, una vasta comunità di discendenti indiani reclutati da ex coloni britannici e dalla popolazione indigena melanesiana ha diviso a lungo l'isola principale delle Fiji.
costa, fiordo, Seydisfjordur, Islanda
bianco inverno
Seydisfjörður, Islândia

Dall'arte della pesca all'arte della pesca

Quando gli armatori di Reykjavik acquistarono la flotta peschereccia da Seydisfjordur, il villaggio dovette adattarsi. Oggi cattura i discepoli dell'arte di Dieter Roth e altre anime bohémien e creative.
Almada Negreiros, Roça Saudade, Sao Tome
Letteratura
desiderio, São Tomé, São Tome e Principe

Almada Negreiros: da Saudade all'eternità

Almada Negreiros nasce nell'aprile del 1893 in una campagna di São Tomé. Alla scoperta delle sue origini, crediamo che l'esuberanza rigogliosa in cui ha iniziato a crescere abbia dato ossigeno alla sua feconda creatività.
I vulcani Semeru (in lontananza) e Bromo a Giava, in Indonesia
Natura
PN Bromine Tengger Semeru, Indonesia

Il mare vulcanico di Giava

La gigantesca caldera di Tengger sorge a 2000 m nel cuore di una distesa sabbiosa di Giava orientale. Da esso si proiettano la montagna più alta di quest'isola indonesiana, Semeru, e molti altri vulcani. Dalla fertilità e dalla misericordia di questo scenario sublime come dantesco prospera una delle poche comunità indù che hanno resistito al predominio musulmano intorno.
Sheki, Autunno nel Caucaso, Azerbaigian, Case d'autunno
cadere
Sheki, Azerbaijan

autunno nel Caucaso

Persa tra le montagne innevate che separano l'Europa dall'Asia, Sheki è una delle città più iconiche dell'Azerbaigian. La sua storia in gran parte setosa comprende periodi di grande ruvidità. Quando abbiamo visitato, i toni pastello dell'autunno hanno aggiunto colore a una peculiare vita post-sovietica e musulmana.
Spiaggia di El Cofete dalla cima di El Islote, Fuerteventura, Isole Canarie, Spagna
Parchi Naturali
Fuerteventura, isole Canarie, Spagna

La (a) Atlantic Ventura de Fuerteventura

I romani conoscevano le Canarie come le isole fortunate. Fuerteventura, conserva molti degli attributi di quel tempo. Le sue spiagge perfette per il windsurf e kitesurf o semplicemente per fare il bagno giustificano successive “invasioni” dei popoli affamati di sole del nord. Nell'interno vulcanico e aspro, resiste il bastione delle culture indigene e coloniali dell'isola. Abbiamo iniziato a svelarlo lungo la sua lunga lunghezza meridionale.
Bay Watch Hut, Miami Beach, spiaggia, Florida, Stati Uniti,
Patrimonio mondiale dell'UNESCO
Miami Spiaggia, EUA

La spiaggia di tutte le vanità

Poche coste concentrano, allo stesso tempo, tanto calore e manifestazioni di fama, ricchezza e gloria. Situata nell'estremo sud-est degli Stati Uniti, Miami Beach è accessibile tramite sei ponti che la collegano al resto della Florida. È magro per il numero di anime che lo desiderano.
aggie grey, samoa, pacifico meridionale, Marlon Brando Fale
personaggi
Apia, Samoa Occidentali

La padrona di casa del Pacifico meridionale

venduto hamburger ai GI nella seconda guerra mondiale e ha aperto un hotel che ha accolto Marlon Brando e Gary Cooper. Aggie Grey è morta nel 2, ma la sua eredità di ospitalità sopravvive nel Pacifico meridionale.
conversazione al tramonto
Spiagge
Boracay, Filippine

La spiaggia filippina di tutti i sogni

È stato svelato dai viaggiatori zaino in spalla occidentali e dalla troupe cinematografica di "Heroes Are Born". Seguirono centinaia di resort e migliaia di vacanzieri orientali più bianchi della sabbia gessosa.
Libreria Sacra
Religione
Tsfat (sicuro), Israele

Quando la Kabbalah è una vittima di se stessa

Negli anni '50, Tsfat ha riunito la vita artistica della giovane nazione israeliana e ha recuperato la sua mistica secolare. Ma famosi convertiti come Madonna vennero a turbare la più elementare discrezione cabalista.
I dirigenti dormono sedile della metropolitana, dormono, dormono, metropolitana, treno, Tokyo, Giappone
Veicoli Ferroviari
Tokyo, Giappone

Gli ipno-passeggeri di Tokyo

Il Giappone è servito da milioni di dirigenti massacrati con ritmi di lavoro infernali e vacanze scarse. Ogni minuto di tregua sulla strada per andare al lavoro oa casa serve al loro scopo. inemuri, dormire in pubblico.
Tabatô, Guinea Bissau, tabanca Mandingo musicisti. Baidi
Società
Tabato, Guinea Bissau

La Tabanca dei Mandinga Poeti Musicisti

Nel 1870, una comunità di musicisti mandingo itineranti si stabilì vicino all'attuale città di Bafatá. Dai Tabatô che hanno fondato, la loro cultura e, in particolare, i loro prodigiosi balafonisti, abbagliano il mondo.
Intersezione trafficata di Tokyo, Giappone
Vita quotidiana
Tokyo, Giappone

La notte infinita della capitale del Sol Levante

Dillo Tokyo non dormire è dire poco. In una delle città più grandi e sofisticate sulla faccia della Terra, il crepuscolo segna solo il rinnovamento della frenetica vita quotidiana. E ci sono milioni delle loro anime che o non trovano posto al sole, o hanno più senso nei cambiamenti "oscuri" e oscuri che seguono.
Parco nazionale di Gorongosa, Mozambico, fauna selvatica, leoni
Animali selvatici
Parco Nazionale Gorongosa, Mozambico

Il cuore selvaggio del Mozambico mostra segni di vita

Gorongosa ospitava uno degli ecosistemi più esuberanti dell'Africa, ma dal 1980 al 1992 ha ceduto alla Guerra Civile tra FRELIMO e RENAMO. Greg Carr, il milionario inventore di Voice Mail, ha ricevuto un messaggio dall'ambasciatore mozambicano alle Nazioni Unite che lo sfidava a sostenere il Mozambico. Per il bene del paese e dell'umanità, Carr si impegna a far risorgere lo splendido parco nazionale che il governo coloniale portoghese vi aveva creato.
Mushing completo del cane
Voli panoramici
Seward, Alaska

Mushing estivo dell'Alaska

Sono quasi 30º ei ghiacciai si stanno sciogliendo. In Alaska, gli imprenditori hanno poco tempo per arricchirsi. Fino alla fine di agosto, il cane mushing non può fermarsi.