Skagway, Alaska

Una variante della corsa all'oro nel Klondike


crociere
Resident contempla due crociere attraccate nel porto di Skagway.
Più crociere
Due navi da crociera attraccarono al porto di Skagway.
Tentazione classica
Cadillac colorata in un vicolo di Skagway.
Treno in collina
La composizione del White Pass e dello Yukon Train avanza lungo il White Pass.
Can Can in questi giorni
Ballerini di Can Can dello spettacolo "The Days of 98".
Passaggio bianco
Scenario del White Pass, alle porte dello Yukon.
White Pass e treno Yukon
Composizione del White Pass e del Treno Yukon.
oro
I visitatori cercano l'oro a Skagway.
Protettori dei nativi americani
Totem indigeni esposti sulla strada principale di Skagway.
Skagway Street
I passanti camminano lungo una strada storica a Skagway.
Fiume Passo Bianco
Il Creek guadagna rapide con la pendenza del White Pass.
Alaska in piccolo punto
Miniatura storica di un insediamento del Klondike.
Tutti a bordo
L'ingegnere sale sulla locomotiva White Pass e Yukon Train.
Principe
Un passante passa davanti ad un negozio dipinto con la tipica immagine mineraria.
Nella parte posteriore
Area del cantiere navale Klondike Dredge Tours.
Nuova corsa all'oro
Il lavoratore di Klondike Dregde spiega ai visitatori come funziona la prospezione dell'oro usando una draga.
Corsetti
Cameriera del bar di Skagway in abiti storici.
cadilac-Skagway-Gold Route-Alaska-USA
ballerine-can-can-i giorni della 98-Skagway-Gold Route-Alaska-USA
L'ultima grande corsa all'oro americana è ormai lontana. Oggi, centinaia di navi da crociera riversano ogni estate migliaia di visitatori benestanti nelle strade piene di negozi di Skagway.

Isolata tra l'Oceano Pacifico e l'immensità della Columbia Britannica, la regione del Panhandle è frammentata da innumerevoli canali e fiordi.

Da esso si elevano le Coast Mountains, una catena montuosa costiera semi-inclusa nella più grande foresta degli Stati Uniti, il Tongass.

Questa natura ruvida rende impraticabile la costruzione di strade. Con l'eccezione di Skagway, Hyder e Haines, i villaggi locali non hanno ancora un collegamento stradale con l'esterno.

Il percorso preferito è l'Alaska Marine Highway, come suggerisce il nome, una specie di autostrada marittima che inizia nel lontano porto aleutino di Unalasca/Dutch Harbor e corre lungo il passaggio interno del capo della padella dell'Alaska fino a Bellingham o Prince Rupert, a nord di Vancouver.

Eravamo appena atterrati Juneau, proveniente da Anchorage maggiore. È nella pittoresca capitale dell'Alaska che saliremo a bordo della M/V Malaspina.

Navighiamo verso Skagway, qualche centinaio di chilometri a nord, tra fiordi verdi sempre bagnati di pioggia e umidità.

Attracchiamo in una baia isolata al largo di Juneau poco dopo il tramonto.

Crociere, Skagway, Gold Route, Alaska, USA

Resident contempla due crociere attraccate nel porto di Skagway.

Il caloroso benvenuto di Janilyn a Skagway

Janilyn ci aspetta in cima alla rampa che sporge dal molo. Senza rendersene conto, intralcia i passeggeri che salgono, sovraccarichi dei bagagli che trasportano.

Quando ci vide, inaugurò un'accoglienza affettuosa e volenterosa che sarebbe durata quasi tre giorni. "Sono contento che tu sia venuto. Non vedevo davvero l'ora della tua visita!” Al che aggiunge dopo aver chiuso il portellone posteriore della jeep “'Andiamo! Ho lasciato mio marito e mio figlio al bar. Lukas si esibirà a breve…”

Senza tempo per riposarci dal lungo viaggio, ci ritroviamo al Bonanza, un accogliente bar di Skagway, che beve corroborante ambra dell'Alaska.

In un angolo, diversi musicisti suonano per se stessi, le loro famiglie e alcuni amici, intenti, come se fosse il concerto della loro vita.

Ai tavoli e al banco scorrono facili conversazioni, interrotte solo da qualche battuta troppo divertente per essere ignorata.

cameriera, pub, corsetto, Skagway, Gold Route, Alaska, Stati Uniti

Cameriera del bar di Skagway in abiti storici.

Lukas imbraccia la chitarra e conquista la stanza con una voce semi-roca e melodiosa.

Le sue melodie nello stile dei Red House Painters o dell'assolo di Mark Kozelek, fanno venire la pelle d'oca a madre Janilyn e la portano a un'emozione estrema che è costretta a condividere. “È meraviglioso, non è vero?

Sono molto orgogliosa di lui... e guarda... visto che parlo di orgoglio, vorrei dirti un'altra cosa: io e mio marito non lo facevamo da molto tempo.

Abbiamo iniziato a ricevere gli stranieri quando ci siamo resi conto dell'immagine con cui Stati Uniti stavano nel resto del mondo.

L'immagine degli Stati Uniti e la bipolarità stagionale di Skagway

Abbiamo pensato che fosse importante mostrare agli estranei l'ospitalità della vera America e ammorbidire l'immagine che stavamo creando. Fortunatamente, ora abbiamo un presidente più degno che ci aiuti".

Nonostante il contributo spesso imbarazzante della barbie repubblicana Sarah Palin e degli strati più conservatori della popolazione del 49° stato, questa piccola porzione dell'Alaska ha contribuito a lungo a fare la differenza.

totem, nativi americani, skagway, percorso dell'oro, alaska, stati uniti

Totem indigeni esposti sulla strada principale di Skagway.

Forse perché il territorio è distaccato dalla Bassa 48 e strettamente legato alla natura, la sua esistenza è più leggera e intransigente, ideale per chi cerca nuove prospettive di vita. Ma non solo.

Skagway appare come uno dei primi villaggi ad essere raggiunti dal North Country (la grande Alaska settentrionale) alla scoperta del Panhandle, il manico della padella.

La sua popolazione fissa non raggiunge i 1000 abitanti ma, poiché fa parte della rotta crocieristica dell'Alaska, con l'avvicinarsi di giugno, si rafforza con molti altri immigrati provenienti dal nord del Stati Uniti e dall'estero.

come succede in città limitrofe meridionali, durante ogni breve estate, questa forza lavoro serve quasi un milione di visitatori che possono sbarcare fino a cinque mostruosi pacchi al giorno (per un totale di 8000 passeggeri), 400 all'anno.

crociere, porto, Skagway, Gold Route, Alaska, USA

Due navi da crociera attraccarono al porto di Skagway.

Skagway: la redditizia frenesia commerciale da maggio a settembre

Sono gruppi di pensionati e intere famiglie che sbarcano contro il tempo, determinati a trascorrere momenti indimenticabili e da spendere per abbinarsi.

Skagway rende loro la vita più facile. Le navi attraccano quasi su Broadway Street. Questa strada mantiene gli estranei arginati e intrattenuti tra i suoi negozi, bar e caffè.

A complemento dell'agguato, gli edifici storici sono stati recuperati e ridecorati nei minimi dettagli.

Cadillac, Skagway, Gold Route, Alaska, Stati Uniti

Cadillac colorata in un vicolo di Skagway.

Esibiscono vetrine e cartelloni pubblicitari accattivanti, sofisticati appelli al consumismo a cui il più alienato degli asceti farebbe fatica a resistere.

Negli ultimi anni del XIX secolo l’attrattiva era diversa.

Brillava molto più luminoso delle eleganti finestre di Broadway Street e spesso costava la vita alle persone.

strada storica, passanti, Skagway, Gold Route, Alaska, Stati Uniti

I passanti camminano lungo una strada storica a Skagway.

La scintillante età dell'oro dell'Alaska

Nel 1896 fu trovato l'oro nel Klondike, una remota regione del vasto territorio canadese dello Yukon.

L'anno successivo, un piroscafo lasciò una prima ondata di minatori al Moore's Wharf di Skagway.

C'erano sempre più barche che avrebbero portato il loro numero a 30.000, la maggior parte di loro americani in conflitto e senza scrupoli ansiosi di superare gli 800 km di montagne e ghiacciai che li separavano dalle ghiaie milionari.

white pass, yukon, Skagway, Gold route, Alaska, USA

Scenario del White Pass, alle porte dello Yukon.

Non tutti si sono messi in cammino.

Le narrazioni pionieristiche furono rapidamente promosse a mito. Lodavano tempeste gelate, attacchi di indigeni, orsi e lupi e attraversamenti di fiumi intempestivi in ​​cui diverse carovane erano perse per sempre.

Gli aspiranti più prudenti si dedicarono, invece, all'approvvigionamento e al servizio dei minatori.

A Skagway rimasero così tanti che, nel 1898, la città fu contesa da 10.000 anime avide ed era diventata la più grande dell'Alaska.

Rievocazioni turistiche dell'età dell'oro di Skagaway

“Entrate, signori, non siate cerimoniosi! Le signore, se non vi dispiace, chiedete loro dei soldi e andate a fare la spesa…” proclama una fanciulla ruffiana zeppa di corsetti e seducenti pizzi, all'ingresso del Museum-Brothel del Red Onion Bar.

ballerine, can can, i giorni del 98, via Skagway Gold, Alaska, USA

Ballerine Can Can dello spettacolo "The Days of 98".

Oggi, spettacoli come il teatro "Days of 98", la città immaginaria di Liarsville e il campeggio sul fiume Gold Rush riportano i visitatori indietro nel tempo.

Com'era prevedibile, erano ben al di sotto della dura realtà del tempo, fatta di alcol e prostituzione, di risse, sparatorie e linciaggi che i rappresentanti della legge cercavano soprattutto di evitare.

Le avventure e le disavventure di Jack London in Alaska e nel Klondike

Nel 1897, Jack London e suo cognato James Shepard cedettero al richiamo della prospezione.

Poco dopo Londra era già colpita dallo scorbuto. Nel 1903 trascorse la vita in Alaska per interpretare il ruolo da una prospettiva inaspettata.

In "Il richiamo della foresta”, ha raccontato le difficoltà di Buck, un mezzosangue di San Bernardo e una pastorella delle Shetland che viene rapita in California da un giocatore d'azzardo sepolto nei debiti e si ritrova disperato nel mondo peggiore del cane del Klondike.

Klondike Dregde, tour, Skagway, Gold route, Alaska, USA

Il lavoratore di Klondike Dregde spiega ai visitatori come funziona la prospezione dell'oro usando una draga.

Nell'entroterra, lungo il Chilkoot Trail, l'esistenza era altrettanto infernale.

All'arrivo al confine canadese, migliaia di cercatori hanno ottenuto il permesso di procedere solo quando avevano più di una tonnellata di attrezzature e provviste.

L'obbligo, oltre ad andare contro tutte le logiche doganali odierne, costrinse numerosi viaggi di andata e ritorno e provocò una grave congestione dei carri lungo il ripido Passo Bianco.

Il problema ha costretto il governo canadese a costruire una ferrovia.

macchinista, pass bianco, treno yukon, Skagway, Gold Route, Alaska, USA

L'ingegnere sale sulla locomotiva White Pass e Yukon Train.

Ritardata dai numerosi ostacoli sollevati da Soapy Smith - un controverso mafioso di Skagway -, l'impresa non fu completata fino al luglio 1900, già la corsa all'oro era passata.

White Pass e Yukon Route, uno splendido canyon ferroviario

Sebbene poco o nulla sia servito agli scopi iniziali, da allora il White Pass e la Yukon Route sono rimasti quasi sempre in intensa attività.

pass bianco, treno yukon, treno, Skagway, Gold Route, Alaska, USA

Composizione del White Pass e del Treno Yukon.

In questi giorni, il suo treno fumoso e il paesaggio occidentale che attraversa sono uno dei motivi principali per cui attraccano così tanti crociere al Molo di Moore.

D'estate danno lavoro anche a decine di residenti della città.

Janilyn fa tutto il possibile per facilitare l'esperienza di coloro che ora stanno visitando la città che fungeva da porta di accesso a quella roccaforte aurea.

i visitatori fanno una panoramica per l'oro, Skagway, Gold Route, Alaska, USA

I visitatori cercano l'oro a Skagway.

Quando arriviamo infreddoliti dal viaggio di andata e ritorno in treno, lei, la famiglia e gli amici ci invitano a sederci attorno al fuoco a bere birre e mangiare salmone alla griglia.

Al momento della partenza, la padrona di casa e il marito ci offrono dei panini con quel succulento pesce e ci salutano con mascherata commozione.

Presto la famiglia si sarebbe trasferita temporaneamente in Oregon.

Skagway sarebbe stato nuovamente abbandonato alla sua solitudine invernale.

Seward, Alaska

Il 4 luglio più lungo

L'indipendenza degli Stati Uniti viene celebrata a Seward, in Alaska, in modo modesto. Anche così, il 4 luglio e la sua celebrazione sembrano non avere fine.
Key West, EUA

Il selvaggio West tropicale degli Stati Uniti

Siamo giunti alla fine della Overseas Highway e all'ultima ridotta della propaganda Florida Keys. Il Stati Uniti continentali qui si arrendono a un'abbagliante vastità marina color smeraldo-turchese. E un sogno ad occhi aperti del sud alimentato da una sorta di incantesimo caraibico.
Seward, Alaska

Mushing estivo dell'Alaska

Sono quasi 30º ei ghiacciai si stanno sciogliendo. In Alaska, gli imprenditori hanno poco tempo per arricchirsi. Fino alla fine di agosto, il cane mushing non può fermarsi.
Ketchkan, Alaska

Qui inizia l'Alaska

La realtà passa inosservata alla maggior parte del mondo, ma ce ne sono due Alaska. In termini urbanistici, lo Stato si inaugura a sud del suo nascosto cavo di padella, una striscia di terra separata dal resto EUA lungo la costa occidentale del Canada. Ketchikan, è la più meridionale delle città dell'Alaska, la sua capitale della pioggia e la capitale mondiale del salmone.
Lapide, EUA

Lapide: la città è troppo dura per morire

I lodi d'argento scoperti alla fine del XIX secolo hanno reso Tombstone un fiorente e conflittuale centro minerario alla frontiera degli Stati Uniti. Stati Uniti a Messico. Lawrence Kasdan, Kurt Russell, Kevin Costner e altri registi e attori di Hollywood hanno reso famosi i fratelli Earp e il loro duello sanguinario.OK Corral”. La lapide che nel tempo tante vite hanno reclamato è qui per durare.
ancorare a Homer, EUA

Viaggio fino alla fine dell'autostrada dell'Alaska

Se Anchorage è diventata la città più grande del 49° stato degli Stati Uniti, Homer, a 350 km di distanza, è la sua strada senza uscita più famosa. I veterani di queste terre considerano questa strana lingua di terra un terreno sacro. Venerano anche il fatto che, da lì, non possono andare da nessuna parte.
Monte Denali, Alaska

Il Sacro Soffitto del Nord America

Gli indiani Athabascan lo chiamavano Denali, o il Grande, e ne venerano la superbia. Questa splendida montagna ha suscitato l'avidità degli alpinisti e una lunga serie di salite da record.
sitka, Alaska

Sitka: un viaggio attraverso un'Alaska che una volta era russa

Nel 1867, lo zar Alessandro II dovette vendere l'Alaska russa al Stati Uniti. Nella piccola città di Sitka, troviamo l'eredità russa ma anche i nativi Tlingit che li hanno combattuti.
Juneau, Alaska

La piccola capitale della Grande Alaska

Da giugno ad agosto, Juneau scompare dietro le navi da crociera che attraccano al suo molo marginale. Tuttavia, è in questa piccola capitale che si decide il destino del 49° stato nordamericano.
Talkeetna, Alaska

Lo stile di vita dell'Alaska di Talkeetna

Un tempo un semplice avamposto minerario, Talkeetna è stato ringiovanito nel 1950 per servire gli scalatori del Monte McKinley. Il villaggio è di gran lunga il più alternativo e accattivante tra Anchorage e Fairbanks.
Il suono del principe William, Alaska

Viaggio attraverso un'Alaska glaciale

Adagiato contro le montagne Chugach, il Prince William Sound ospita alcuni dei paesaggi stravaganti dell'Alaska. Né potenti terremoti né una devastante marea liscia hanno influenzato il suo splendore naturale.
P.N.Katmai, Alaska

Sulle tracce dell'uomo grizzly

Timothy Treadwell ha trascorso le estati con gli orsi di Katmai. Viaggiando attraverso l'Alaska, abbiamo seguito alcuni dei suoi sentieri ma, a differenza del selvaggio protettore della specie, non siamo mai andati troppo lontano.
Florida Keys, EUA

Il trampolino di lancio dei Caraibi degli Stati Uniti

Os Stati Uniti i continenti sembrano finire, a sud, nella sua capricciosa penisola della Florida. Non si fermano qui. Più di cento isole di corallo, sabbia e mangrovie formano un'eccentrica distesa tropicale che ha sedotto a lungo i vacanzieri nordamericani.
Miami, EUA

Un capolavoro di riabilitazione urbana

All'inizio del 25° secolo, il quartiere di Wynwood era ancora pieno di fabbriche e magazzini abbandonati e pieni di graffiti. Tony Goldman, un astuto investitore immobiliare, acquistò oltre XNUMX proprietà e fondò un parco murale. Molto più che rendere omaggio ai graffiti lì, Goldman ha fondato il grande bastione della creatività di Miami.
Miami Spiaggia, EUA

La spiaggia di tutte le vanità

Poche coste concentrano, allo stesso tempo, tanto calore e manifestazioni di fama, ricchezza e gloria. Situata nell'estremo sud-est degli Stati Uniti, Miami Beach è accessibile tramite sei ponti che la collegano al resto della Florida. È magro per il numero di anime che lo desiderano.
Little Havana, EUA

L'Avana degli anticonformisti

Nel corso dei decenni e fino ad oggi, migliaia di cubani hanno attraversato lo Stretto della Florida alla ricerca della terra della libertà e dell'opportunità. Con gli Stati Uniti a soli 145 km di distanza, molti non sono andati oltre. La sua Little Havana a Miami è oggi il quartiere più emblematico della diaspora cubana.
Grand Canyon, EUA

Viaggio attraverso l'abisso del Nord America

Il fiume Colorado e gli affluenti iniziarono a confluire nell'omonimo altopiano 17 milioni di anni fa, esponendo metà del passato geologico della Terra. Hanno anche scolpito una delle sue viscere più sbalorditive.
Monument Valley, EUA

Indiani o Cowboy?

I produttori iconici di western come John Ford hanno immortalato quello che è il più grande territorio dei nativi americani negli Stati Uniti. Oggi, nella Navajo Nation, i Navajo vivono anche nei panni di vecchi nemici.
Las Vegas, EUA

Dove il peccato perdona sempre

Proiettata dal deserto del Mojave come un miraggio al neon, la capitale nordamericana del gioco e dell'intrattenimento è vissuta come una scommessa al buio. Lussureggiante e avvincente, Vegas non impara né si pente.
Navajo Nation, EUA

Attraverso Navajo Nation Lands

Da Kayenta a Page, passando per Marble Canyon, esploriamo l'altopiano del Colorado meridionale. Drammatica e desertica, le ambientazioni di questo dominio indigeno ritagliato in Arizona si rivelano magnifiche.
Leone, elefanti, PN Hwange, Zimbabwe
Safari
PN Hwange, Zimbabwe

L'eredità del defunto leone Cecil

Il 1 luglio 2015, Walter Palmer, dentista e cacciatore di trofei del Minnesota, ha ucciso Cecil, il leone più famoso dello Zimbabwe. Il massacro ha generato un'ondata virale di indignazione. Come abbiamo visto in PN Hwange, quasi due anni dopo, i discendenti di Cecil stanno prosperando.
Annapurna (circuito)
Circuito dell'Annapurna: 5° - Ngawal a BragaNepal

Verso Braga. I nepalesi.

Abbiamo trascorso un'altra mattinata di tempo glorioso alla scoperta di Ngawal. Segue un breve viaggio verso Manang, la città principale sulla strada per l'apice del circuito dell'Annapurna. Abbiamo soggiornato a Braga (Braka). Il borgo si sarebbe presto rivelato una delle sue tappe più indimenticabili.
Una città perduta e ritrovata
Architettura & Design
Machu Picchu, Perù

La città perduta nel mistero degli Incas

Mentre vaghiamo per Machu Picchu, troviamo un significato nelle spiegazioni più accettate per la sua fondazione e abbandono. Ma ogni volta che il complesso viene chiuso, le rovine sono lasciate ai loro enigmi.
Barche sul ghiaccio, isola di Hailuoto, Finlandia
Aventura
A forma di squalo, Finlândia

Un rifugio nel Golfo di Botnia

Durante l'inverno, l'isola di Hailuoto è collegata al resto della Finlandia dalla strada di ghiaccio più lunga del paese. La maggior parte dei suoi 986 abitanti apprezza soprattutto la distanza che l'isola concede loro.
Cerimonie e Feste
Pentecoste, Vanuatu

Naghol: Bungee Jumping senza modernità

A Pentecoste, nella tarda adolescenza, i giovani si lanciano da una torre con solo viti attaccate alle caviglie. Le corde elastiche e le imbracature sono pignoleria che non si addice a un'iniziazione all'età adulta.
patpong, go go bar, bangkok, mille e una notte, thailandia
Città
bangkok, Thailandia

Mille e una notte perduta

Nel 1984 Murray Head cantava la magica e notturna bipolarità della capitale thailandese in "Una notte a Bangkok". Diversi anni, colpi di stato e manifestazioni dopo, Bangkok rimane insonne.
cibo
Mercati

Un'economia di mercato

La legge della domanda e dell'offerta determina la loro proliferazione. Che siano generici o specifici, coperti o all'aperto, questi spazi dedicati alla compravendita e allo scambio sono espressioni di vita e di salute finanziaria.
casco capillare
Cultura
Viti Levu, Fiji

Cannibalismo e capelli, vecchi passatempi di Viti Levu, Isole Fiji

Per 2500 anni, l'antropofagia ha fatto parte della vita quotidiana alle Fiji. Nei secoli più recenti, la pratica è stata adornata da un affascinante culto dei capelli. Per fortuna rimangono solo le vestigia dell'ultima moda.
Spettatore, Melbourne Cricket Ground-Regole di calcio, Melbourne, Australia
sportivo
Melbourne, Australia

Calcio dove gli australiani regolano le regole

Sebbene praticato dal 1841, il football australiano conquistò solo una parte della grande isola. L'internazionalizzazione non è mai andata oltre la carta, frenata dalla concorrenza del rugby e del calcio classico.
Mandria a Manang, circuito dell'Annapurna, Nepal
In viaggio
Circuito dell'Annapurna: 8° Manang, Nepal

Manang: l'ultimo acclimatamento nella civiltà

Sei giorni dopo aver lasciato Besisahar siamo finalmente arrivati ​​a Manang (3519 m). Situata ai piedi dei monti Annapurna III e Gangapurna, Manang è la civiltà che coccola e prepara gli escursionisti alla sempre temuta traversata del Thorong La Gorge (5416 m).
Spaventoso
Etnico

Ambergris Caye, Belize

Parco giochi del Belize

Madonna l'ha cantata come La Isla Bonita e ha rafforzato il motto. Oggi, né gli uragani né i litigi politici scoraggiano i VIP e i vacanzieri benestanti dal godersi questa vacanza tropicale.

fotografia di luce solare, sole, luci
Portfolio fotografico Got2Globe
Luce Naturale (parte 2)

Un Sole, Tante Luci

La maggior parte delle foto di viaggio vengono scattate alla luce del sole. La luce del sole e il tempo formano un'interazione capricciosa. Scopri come prevederlo, rilevarlo e utilizzarlo al meglio.
Angra do Heroísmo, Terceira, Azzorre, da capitale storica a Patrimonio dell'Umanità, arte urbana
Storia
Angra do Heroismo, Terceira, Azzorre

Eroina del Mare, dei Nobili, Città Coraggiosa e Immortale

Angra do Heroísmo è molto più della capitale storica delle Azzorre, dell'isola di Terceira e, in due occasioni, del Portogallo. A 1500 km dalla terraferma, ha conquistato un ruolo di primo piano nella nazionalità portoghese e nell'indipendenza di cui poche altre città possono vantare.
Pecore ed escursionisti a Mykines, Isole Faroe
Isole
Mykines, Isole Faroe

Nell'estremo ovest delle Faroe

Mykines stabilisce il confine occidentale dell'arcipelago delle Faroe. Ospitò 179 persone ma la durezza del ritiro ebbe la meglio. Oggi, lì sopravvivono solo nove anime. Quando la visitiamo, troviamo l'isola dedita alle sue mille pecore e alle inquiete colonie di pulcinelle di mare.
Era Susi trainato da cane, Oulanka, Finlandia
bianco inverno
P.N. Oulanka, Finlândia

Un piccolo lupo solitario

Jukka "Era-Susi" Nordman ha creato uno dei più grandi branchi di cani da slitta al mondo. È diventato uno dei personaggi più iconici della Finlandia, ma rimane fedele al suo soprannome: Wilderness Wolf.
Cove, Big Sur, California, Stati Uniti
Letteratura
Big Sur, EUA

La costa di tutti i rifugiati

Lungo 150 km, la costa californiana è soggetta a una vastità di montagne, oceano e nebbia. In questa ambientazione epica, centinaia di anime tormentate seguono le orme di Jack Kerouac e Henri Miller.
Delta dell'Okavango, Non tutti i fiumi raggiungono il mare, Mokoros
Natura
Delta dell'Okavango, Botswana

Non tutti i fiumi raggiungono il mare

Terzo fiume più lungo dell'Africa meridionale, l'Okavango nasce negli altopiani angolani di Bié e percorre 1600 km a sud-est. Perditi nel deserto del Kalahari, dove irriga una splendida zona umida brulicante di fauna selvatica.
Sheki, Autunno nel Caucaso, Azerbaigian, Case d'autunno
cadere
Sheki, Azerbaijan

autunno nel Caucaso

Persa tra le montagne innevate che separano l'Europa dall'Asia, Sheki è una delle città più iconiche dell'Azerbaigian. La sua storia in gran parte setosa comprende periodi di grande ruvidità. Quando abbiamo visitato, i toni pastello dell'autunno hanno aggiunto colore a una peculiare vita post-sovietica e musulmana.
Maria Jacarés, Pantanal Brasile
Parchi Naturali
Miranda, Brasile

Maria dos Jacarés: il Pantanal ospita creature così

Eurides Fátima de Barros è nato nelle campagne della regione di Miranda. 38 anni fa, si stabilì in una piccola attività ai margini della BR262 che attraversa il Pantanal e acquisì affinità con gli alligatori che vivevano alle sue porte. Disgustata dal fatto che le creature lì una volta fossero state massacrate, iniziò a prendersi cura di loro. Oggi conosciuta come Maria dos Jacarés, ha chiamato ciascuno degli animali in onore di un giocatore di football o di un allenatore. Garantisce inoltre che riconoscano le tue chiamate.
Città del Capo, Sudafrica, Nelson Mandela
Patrimonio mondiale dell'UNESCO
Città del Capo, Sud Africa

Alla Fine e al Capo

La traversata di Cabo das Tormentas, guidata da Bartolomeu Dias, ha trasformato questa punta quasi meridionale dell'Africa in una scala inevitabile. E, nel tempo, a Città del Capo, uno dei punti di incontro di civiltà e città monumentali sulla faccia della Terra.
Coppia in visita a Mikhaylovskoe, il villaggio dove lo scrittore Alexander Pushkin aveva una casa
personaggi
San Pietroburgo e Michaylovskoe, Russia

Lo scrittore che ha ceduto alla sua stessa trama

Alexander Pushkin è lodato da molti come il più grande poeta russo e il fondatore della moderna letteratura russa. Ma Pushkin ha anche dettato un epilogo quasi tragicomico alla sua vita prolifica.
Machangulo, Mozambico, tramonto
Spiagge
Machangulo, Mozambico

La penisola d'oro di Machangulo

Ad un certo punto, un braccio di mare divide in due la lunga striscia sabbiosa ricca di dune iperboliche che delimita la baia di Maputo. Machangulo, come viene chiamata la parte inferiore, ospita una delle coste più magnifiche del Mozambico.
Chiesa, Madonna, Vergine, Guadalupe, Messico
Religione
San Cristobal de las Casas a Campeche, Messico

Una staffetta di fede

Equivalente cattolico della sig. di Fatima, Nostra Signora di Guadalupe si muove e muove il Messico. I suoi fedeli si incrociano sulle strade del Paese, determinati a portare la prova della loro fede alla patrona delle Americhe.
Veicoli Ferroviari
Veicoli Ferroviari

Viaggio in treno: il meglio del mondo su Carris

Nessun modo di viaggiare è ripetitivo e arricchente come viaggiare su rotaia. Sali a bordo di queste diverse carrozze e composizioni e goditi lo scenario più bello del mondo su Rails.
religioso militare, muro del pianto, bandiera del giuramento IDF, Gerusalemme, Israele
Società
Gerusalemme, Israele

Festa al Muro del Pianto

Non solo le preghiere e le preghiere rispondono al luogo più sacro dell'ebraismo. Le sue antiche pietre sono state per decenni testimoni del giuramento di nuove reclute dell'IDF e hanno fatto eco alle grida euforiche che ne sono seguite.
Restituzione nella stessa valuta
Vita quotidiana
Dawki, India

Dawki, Dawki, Bangladesh in vista

Scendiamo dalle terre alte e montuose di Meghalaya alla pianura a sud e in basso. Lì, il flusso traslucido e verde del Dawki forma il confine tra India e Bangladesh. Sotto un caldo umido che non sentivamo da molto tempo, il fiume attira anche centinaia di indiani e bengalesi dediti a una pittoresca fuga.
Riserva Masai Mara, Masai Land Trip, Kenya, Masai Convivialità
Animali selvatici
Masai Mara, Kenia

Riserva del Masai Mara: Viaggio nella terra dei Masai

La savana di Mara divenne famosa per il confronto tra milioni di erbivori ei loro predatori. Ma, in una sconsiderata comunione con la fauna selvatica, sono gli umani Masai a distinguersi di più.
Passeggeri, voli panoramici - Alpi meridionali, Nuova Zelanda
Voli panoramici
Aoraki Monte Cook, Nova Zelândia

La conquista aeronautica delle Alpi meridionali

Nel 1955, il pilota Harry Wigley creò un sistema per il decollo e l'atterraggio su asfalto o neve. Da allora, la sua compagnia ha svelato, dall'alto, alcuni degli scenari più magnifici dell'Oceania.