Filippine

Quando solo i combattimenti di galli risvegliano le Filippine


Combattere le
L'arbitro lascia cadere due galli avversari e inizia un altro combattimento.
dietro le sbarre
Pubblico di scommesse contenuto dai bar.
Lama
Lo specialista mette una lama nella zampa di un altro gallo.
scommesse
I giocatori d'azzardo esortano gli altri a giocare e ad accettare o rifiutare le scommesse con grida di "meron" e "wala".
Il proprietario delle lame
Il portalama contiene la cartella in cui tieni i tuoi preziosi strumenti di lavoro.
Uffici
Gli esperti del mestiere posizionano le lame sui galli da combattimento.
primo confronto
I proprietari di galletti li calpestano per promuovere il combattimento.
Death Punch
Cadavere di gallo ferito a morte dopo la spiumatura.
Capo
Rocky Balboa, l'organizzatore dei combattimenti nelle Filippine, espulso dal Canada per averlo fatto in questo Paese.
gallo e proprietario
Proprietario di un gallo in uno degli armadietti per il posizionamento delle lame.
servizio di spiumatura
L'addetto alla lavorazione dei galli uccisi nei combattimenti, già spennati e appesi con grandi colpi mortali.
arma fatale
Lo specialista mette una lama affilata nella zampa di un gallo.
tabellone delle scommesse
L'uomo riempie il tavolo dei partecipanti e delle scommesse in un'arena filippina.
Piccola chirurgia salvifica
Il veterinario taglia e cuce un gallo colpito da un altro durante un combattimento per evitare che il proprietario lo perda.
La fine dei combattimenti
I partecipanti e gli spettatori si preparano a lasciare l'arena dei combattimenti di galli Mogpog sull'isola di Marinduque
Banditi in gran parte del Primo Mondo, i combattimenti di galli prosperano nelle Filippine dove spostano milioni di persone e pesos. Nonostante i suoi problemi eterni è il Sabong che più stimola la nazione.

Siamo entrati nella piccola stanza d'albergo a Manila stanchi di una recente avventura in Indonesia.

Per rilassarci, accendiamo la TV. Ci arrendiamo, per un momento, ad a zapping disinvolto e curioso. Disdegnati da innumerevoli programmi banali, ci troviamo di fronte a una ripresa ravvicinata di due uccelli titubanti in una piccola arena. L'insolito cattura la nostra attenzione.

nel vicino Giappone, sarebbe il pesante esotismo del succo ad attirarci, Stati Uniti, la sfida masochistica di cercare di capire il fascino del baseball. In Thailandia, forse il muai tailandese (Pugilato tailandese). Siamo appena arrivati ​​nelle Filippine. Lo sport nazionale è il combattimento di galli (Sabong).

A dimostrarlo c'è un canale dedicato che li trasmette per ore arricchito da analisi e commenti entusiastici tagalog, il dialetto nazionale.

Abbiamo sviluppato un interesse inaspettato per la crudele eccentricità di questa tradizione introdotta secoli fa dai coloni spagnoli. Abbiamo approfittato della scoperta delle Filippine e abbiamo deciso di indagare e fotografare alcuni tornei organizzati gallerie da diverse isole.

partecipanti e spettatori, combattimenti di galli, filippine

I partecipanti e gli spettatori si preparano a lasciare l'arena dei combattimenti di galli Mogpog sull'isola di Marinduque

Combattimenti di galli end-to-end nelle Filippine

Questo tour di combattimenti di galli è iniziato a Bohol, ha attraversato l'improbabile Marinduque. finito in Camiguin, già quasi in fondo alle Filippine.

È in una calda giornata che entriamo nel recinto dei Dauis, a Bohol. È perseguitato dal canto di centinaia di galli dalla cresta rialzata.

lay lame, combattimenti di galli, filippine

Gli esperti del mestiere posizionano le lame sui galli da combattimento.

Dentro, i combattimenti sono già in corso, ma fuori, in cabine appositamente costruite, specialisti ben pagati legano zizzania (lame a forma di sperone) ai piedi degli uccelli da combattimento utilizzando piccoli sacchetti dove li tengono stivati.

Nonostante la sua abbondanza e diversità, un avviso apposto sul compensato avverte: "Non sono ammesse doppie lame".

lama fatale, combattimento di galli, filippine

Lo specialista mette una lama nella zampa di un altro gallo.

Accanto, allevatori/formatori mettono i loro concorrenti l'uno contro l'altro per eccitarli ed esercitarli. Un veterinario di turno pulisce e ricuci le ferite di galli già feriti, incaricato di recuperarli per futuri combattimenti.

chirurgia del gallo, combattimento di galli, filippine

Il veterinario taglia e cuce un gallo colpito da un altro durante un combattimento per evitare che il proprietario lo perda.

Pochi metri più avanti, i concorrenti che hanno seguito il derby vengono pesati, in una minuscola bilancia che ne stabilisce le categorie.

Nonostante la frenesia e l'intensità dell'evento, attira l'attenzione la presenza inaspettata di fotografi stranieri. Provoca una serie di reazioni estemporanee.

Ci chiamano alla vicinanza di un uomo forte che indossa una canotta ampia e ci informano con entusiasmo e riverenza: “È uno dei grandi campioni! Hai mai notato il braccio? Solo chi ha tante vittorie può farne una così!”

A questo punto, l'eroe preso di mira si vede già nella lode. Gira il bicipite destro ed espone il gallo da combattimento che ha tatuato con inchiostro nero.

Continuiamo a visitare l'esterno del gallera La missione si rivela sempre più complicata a causa dell'affollamento di persone nei pressi dell'area biglietteria. Quando finalmente siamo entrati nel sabungano (arena), l'atmosfera è densa.

Il ruggito già udibile all'esterno diventa assordante.

L'interno pazzo della Galleras

I termini Meron e wala gridato più e più volte, annunciano un nuovo combattimento. La folla tutta maschile li combina con gesti da borsetta. In questo modo si definisce chi vuole scommettere un importo alto (migliaia di pesos) o basso (centinaia di pesos).

scommesse, combattimenti di galli, filippine

I giocatori d'azzardo esortano gli altri a scommettere e accettare o rifiutare le scommesse con grida di "meron" e "wala".

Non appena inizia lo scontro, le urla isteriche iniziano a incoraggiare i galli in competizione.

Em Coron, nel sud del vasto arcipelago filippino, ci viene presentato il dubbioso Ricky Balboa, promotore di derbie che confessa, con orgoglio appena mascherato gangster, di essere stato espulso dal Canada per aver organizzato combattimenti lì.

organizzatore di combattimenti, combattimenti di galli, filippine

Rocky Balboa, l'organizzatore dei combattimenti nelle Filippine, espulso dal Canada per averlo fatto in questo Paese.

Ora, il combattimento di galli è illegale in Canada, come lo è nella maggior parte del cosiddetto mondo civile.

Mentre conta le banconote in peso che ha ricevuto dai giocatori d'azzardo, Ricky descrive altri dei suoi imbrogli marginali. Sedotto da uno stratagemma di marketing, ci fa entrare nel cabina di pilotaggio e accanto a te. Gli spettatori più vicini ci assicurano che è stato un privilegio di pochi.

L'accesso inaspettato al Coron Arena Pit

Approfittiamo della gentilezza e ci troviamo in una situazione surreale, circondati da bar e una folla estatica.

pubblico dietro le sbarre, combattimenti di galli, filippine

Pubblico di scommesse contenuto dai bar.

Un filippino più audace tenta la fortuna con gli stranieri. Anche senza intenzione, incita gli altri a sfidarci, cosa che siamo costretti a rifiutare con il possibile umorismo, o per principio o perché non sappiamo valutare la differenza tra i detto (il preferito) e il sinistra (l'aspirante).

È così che si distinguono i galli da combattimento nella terminologia locale.

proprietario del gallo, combattimento di galli, filippine

Proprietario di un gallo in uno degli armadietti per il posizionamento delle lame.

Il concorso riprende. Quando rilasciano i loro galli, gli allenatori scatenano attacchi immediati e violenti che fanno volare le piume e ci costringono a correre per l'arena.

Di norma gli attacchi dei galli iniziano energicamente, con grandi balzi con le gambe alzate. Quando subiscono danni, gli uccelli perdono il loro bagliore.

combattimenti di galli, combattimenti di galli, filippine

I proprietari di galletti li calpestano per promuovere il combattimento.

Colpo dopo colpo, diventa necessario che l'arbitro intervenga per rianimarli. Il combattimento finisce solo quando uno o entrambi i galli vengono immobilizzati per sempre.

arbitro di combattimento, combattimento di galli, filippine

L'arbitro lascia cadere due galli avversari e inizia un altro combattimento.

La Santa Decisione di Sentenza di combattimenti di galli

In quel momento, il verdetto del sentinella (giudice) è inappellabile.

A scanso di equivoci, il suo potere determinante è ben spiegato in rosso, in inglese, su un quadrilatero che corona l'arena: “Giudice la decisione è definitiva. "

Dopo quel combattimento, c'è una pausa di venti minuti. Poi si riprendono le scommesse. Prolungano un ciclo che dura tutto il pomeriggio e addensano un'atmosfera sempre più fumosa.

I dipendenti di Ricky portano fuori i galli perdenti abbattuti o gravemente feriti. All'esterno vengono subito spennate e cotti. La nudità degli uccelli rivela colpi atroci. Allo stesso tempo, i creatori sconfitti affrontano le ferite della loro disillusione.

gallo morto, combattimento di galli, filippine

Cadavere di gallo ferito a morte dopo la spiumatura.

Gli allevatori fortunati, d'altra parte, sono facilmente identificabili intorno al galleria. Portano a spasso i loro galli con molta attenzione, scambiano battute facili con altri giocatori d'azzardo soddisfatti. E mostrano le zampe che hanno tagliato, come trofei, agli uccelli di cui i loro hanno tolto la vita.

L'aspetto finanziario dei combattimenti di galli filippini

Ogni volta che passano il pareggio, i galli vincitori arricchiscono i loro proprietari. Questi recuperano e moltiplicano i soldi spesi per loro, investiti in razioni speciali, medicinali, altre cure e costose iscrizioni ai tornei.

Nei piccoli paesi, ogni iscrizione è di circa 100 euro. Può costare infinitamente di più nei grandi tornei televisivi, competizioni che coinvolgono sia la classe media filippina che i vip facoltosi del Paese, inclusi attori e politici influenti.

La massima felicità appartiene ai vincitori finali di ogni derby. Tra tutti gli eventi a cui abbiamo partecipato, i creatori trionfanti hanno raccolto un minimo di quasi 2000 euro (120.000 pesos).

Sono un sacco di soldi per il tenore di vita filippino. Anche così, una piccola frazione di ciò che è in gioco nelle competizioni nazionali e internazionali.

consiglio di scommesse, combattimenti di galli, filippine

L'uomo riempie il tavolo dei partecipanti e delle scommesse in un'arena filippina.

I combattimenti di galli non sono unici o unici nelle Filippine, tutt'altro. Diverse altre nazioni in Asia, nel Pacifico, nel caraibico, dal Centro e Sud America e all'arcipelago spagnolo di Isole Canarie (dove, invece, la corrida è vietata) condividere il passione per lo sport.

Nelle Filippine, invece, il fenomeno raggiunge proporzioni uniche. L'imponente Araneta Coliseum a Quezon (vicino a Manila) ospita il World Slasher Derby due volte l'anno.

In questa competizione multimilionaria che gode del sostegno diretto e indiretto del governo, i migliori galli da combattimento del mondo si affronteranno.

E i filippini sono più che mai entusiasti dei loro combattimenti di galli.

Bacolod, Filippine

Un festival per ridere della tragedia

Intorno al 1980, il valore dello zucchero, importante fonte di ricchezza sull'isola filippina di Negros, crollò e il traghetto"Don Juan” che la serviva affondò e morirono più di 176 passeggeri, la maggior parte dei quali neri. La comunità locale ha deciso di reagire alla depressione generata da questi drammi. Nasce così MassKara, una festa impegnata a recuperare i sorrisi della popolazione.
Camiguin, Filippine

Un'isola di fuoco si arrese all'acqua

Con più di venti coni sopra i 100 metri, il brusco e lussureggiante, Camiguin ha la più alta concentrazione di vulcani di qualsiasi altra delle 7641 isole filippine o del pianeta. Ma, negli ultimi tempi, nemmeno il fatto che uno di questi vulcani sia attivo ha turbato la quiete della sua vita rurale, di pescatori e, per la gioia degli estranei, di fare una forte balneazione.
Talisay città, Filippine

Monumento a un Amore Luso-Filippino

Alla fine del 11° secolo, Mariano Lacson, un contadino filippino, e Maria Braga, una donna portoghese di Macao, si innamorarono e si sposarono. Durante la gravidanza di quello che sarebbe diventato il suo undicesimo figlio, Maria ha ceduto a una caduta. Distrutto, Mariano costruì un palazzo in suo onore. Nel bel mezzo della seconda guerra mondiale, il palazzo fu bruciato, ma le eleganti rovine sopravvissute perpetuano la loro tragica relazione.
Las Vegas, EUA

Dove il peccato perdona sempre

Proiettata dal deserto del Mojave come un miraggio al neon, la capitale nordamericana del gioco e dell'intrattenimento è vissuta come una scommessa al buio. Lussureggiante e avvincente, Vegas non impara né si pente.
El Nido, Filippine

El Nido, Palawan: l'ultima frontiera filippina

Uno dei paesaggi marini più affascinanti del mondo, i vasti e aspri isolotti di Bacuit nascondono sgargianti barriere coralline, piccole spiagge e lagune idilliache. Per scoprirlo, basta bangka.
Ungherese, Filippine

Filippine in stile country

I GI sono partiti con la fine della seconda guerra mondiale ma la musica delle campagne americane che stavano ascoltando anima ancora la Cordillera de Luzon. È in triciclo e al tuo ritmo che visitiamo le terrazze di riso di Hungduan.
Filippine

I proprietari della strada filippina

Con la fine della seconda guerra mondiale, i filippini consegnarono migliaia di jeep americane abbandonate e crearono il sistema di trasporto nazionale. Oggi, l'esuberante jeepneys sono per le curve
Tokyo, Giappone

Pachinko: Il video - Dipendenza che deprime il Giappone

All'inizio era un giocattolo, ma l'appetito di profitto del Giappone ha rapidamente trasformato il pachinko in un'ossessione nazionale. Oggi, 30 milioni di giapponesi si sono arresi a queste macchine da gioco alienanti.
Bohol, Filippine

Una Filippine dall'altro mondo

L'arcipelago filippino si estende per oltre 300.000 km² di Oceano Pacifico. Parte del sub-arcipelago delle Visayas, Bohol ospita piccoli primati dall'aspetto alieno e le colline soprannaturali delle Chocolate Hills.
Campeche, Messico

200 anni di gioco con la fortuna

Alla fine del XNUMX° secolo, Campechanos si arrese a un gioco introdotto per raffreddare la febbre per i bancomat. Oggi, giocato quasi solo da Abuelitas, un lotteria il posto è poco più che intrattenimento.
Mactan, Cebu, Filippine

La quaglia di Magellano

Erano trascorsi quasi 19 mesi di navigazione pionieristica e travagliata intorno al mondo quando l'esploratore portoghese ha commesso l'errore della sua vita. Nelle Filippine, il boia Datu Lapu Lapu conserva gli onori di eroe. In Mactan, una statua in bronzo del suo supereroe tribale sembra sovrapposta alla palude di mangrovie della tragedia.
Boracay, Filippine

La spiaggia filippina di tutti i sogni

È stato svelato dai viaggiatori zaino in spalla occidentali e dalla troupe cinematografica di "Heroes Are Born". Seguirono centinaia di resort e migliaia di vacanzieri orientali più bianchi della sabbia gessosa.
Vigan, Filippine

Vigan, il più ispanico dell'Asia

I coloni spagnoli se ne andarono ma le loro dimore sono intatte e le kalesas circolano. Quando Oliver Stone stava cercando i set messicani per "Born on the 4th of July" li ha trovati in questa ciudad fernandina
Marinduque, Filippine

Quando i romani invadono le Filippine

Anche l'Impero d'Oriente non è andato così lontano. Durante la Settimana Santa, migliaia di centurioni si impadroniscono di Marinduque. Lì vengono rievocati gli ultimi giorni di Longino, legionario convertito al cristianesimo.
Marinduque, Filippine

La passione filippina di Cristo

Nessuna nazione circostante è cattolica, ma molti filippini non si lasciano intimidire. Durante la Settimana Santa si arrendono alla fede ereditata dai coloni spagnoli e l'autoflagellazione diventa una sanguinosa prova di fede.
Coron, Busuanga, Filippine

La segreta ma piccola armata giapponese

Nella seconda guerra mondiale, una flotta giapponese non riuscì a nascondersi al largo di Busuanga e fu affondata da aerei statunitensi. Oggi i suoi relitti sottomarini attirano migliaia di subacquei.
Familiare, Filippine

Le terrazze che sostengono le Filippine

Oltre 2000 anni fa, ispirati dal loro dio del riso, il popolo Ifugao si sviluppò sulle pendici di Luzon. Il cereale che vi coltivano gli indigeni nutre ancora una parte significativa del paese.
Bacolod, Filippine

Dolci filippini

Bacolod è la capitale di Negros, l'isola al centro della produzione filippina di canna da zucchero. Viaggiando attraverso l'estremo oriente e tra storia e contemporaneità, assaporiamo il cuore affascinante dell'Asia più latina.
Esteros del Iberá, Pantanal Argentina, Alligatore
Safari
Esteros del Iberá, Argentina

Il Pantanal della Pampa

Sulla mappa del mondo, a sud di famosa zona umida brasiliana, emerge una regione allagata poco conosciuta ma quasi altrettanto vasta e ricca di biodiversità. L'espressione guaranì e sarà la definisce “acque splendenti”. L'aggettivo si adatta più della sua forte luminanza.
Circuito dell'Annapurna, da Manang a Yak-kharka
Annapurna (circuito)
10° Circuito dell'Annapurna: Manang lo Yak Kharka, Nepal

Verso gli altopiani (superiori) dell'Annapurna

Dopo una pausa di acclimatamento nella civiltà quasi urbana di Manang (3519 m), riprendiamo l'ascesa allo zenit di Thorong La (5416 m). Quel giorno abbiamo raggiunto il villaggio di Yak Kharka, a 4018 m, un buon punto di partenza per i campi alla base della grande gola.
Fogli da Bahia, Eternal Diamonds, Brasile
Architettura & Design
Lenzuola Bahia, Brasile

Lenzuola da Bahia: nemmeno i diamanti sono eterni

Nel XNUMX° secolo, Lençóis divenne il più grande fornitore mondiale di diamanti. Ma il commercio di gemme non è durato quanto previsto. Oggi, l'architettura coloniale che ha ereditato è il suo bene più prezioso.
lagune e fumarole, vulcani, PN tongaro, nuova zelanda
Aventura
Tongariro, Nova Zelândia

I vulcani di tutte le discordie

Alla fine del XIX secolo, un capo indigeno cedette i vulcani del PN Tongariro alla corona britannica. Oggi, una parte significativa del popolo Maori rivendica le proprie montagne di fuoco dai coloni europei.
Parata dei nativi americani, Pow Pow, Albuquerque, New Mexico, Stati Uniti
Cerimonie e Feste
Albuquerque, EUA

Il suono dei tamburi, gli indiani resistono

Con oltre 500 tribù presenti, il pow wow "Gathering of the Nations" celebra la sacralità delle culture dei nativi americani. Ma rivela anche il danno inflitto dalla civiltà colonizzatrice.
, Messico, città dell'argento e dell'oro, case sui tunnel
Città
Guanajuato, Messico

La Città che Brilla di Tutti i Colori

Durante il XNUMX° secolo, è stata la città che ha prodotto più argento al mondo e una delle più opulente del Messico e della Spagna coloniale. Molte delle sue miniere sono ancora attive, ma l'impressionante ricchezza di Guanuajuato risiede nell'eccentricità multicolore della sua storia e del suo patrimonio secolare.
Obeso residente a Tupola Tapaau, una piccola isola delle Samoa occidentali.
cibo
Tonga, Samoa Occidentali, Polinesia

Pacifico XXL

Per secoli, gli indigeni delle isole polinesiane sono vissuti per terra e per mare. Fino all'intrusione delle potenze coloniali e alla successiva introduzione di grossi pezzi di carne, fast food e le bevande zuccherate hanno generato una piaga di diabete e obesità. Oggi, mentre gran parte del PIL nazionale di Tonga, Samoa Occidentali e i vicini si sprecano con questi “veleni occidentali”, i pescatori riescono a malapena a vendere il loro pesce.
Intersezione trafficata di Tokyo, Giappone
Cultura
Tokyo, Giappone

La notte infinita della capitale del Sol Levante

Dillo Tokyo non dormire è dire poco. In una delle città più grandi e sofisticate sulla faccia della Terra, il crepuscolo segna solo il rinnovamento della frenetica vita quotidiana. E ci sono milioni delle loro anime che o non trovano posto al sole, o hanno più senso nei cambiamenti "oscuri" e oscuri che seguono.
4 luglio Fireworks-Seward, Alaska, Stati Uniti
sportivo
Seward, Alaska

Il 4 luglio più lungo

L'indipendenza degli Stati Uniti viene celebrata a Seward, in Alaska, in modo modesto. Anche così, il 4 luglio e la sua celebrazione sembrano non avere fine.
Ross Bridge, Tasmania, Australia
In viaggio
alla Scoperta di Tassiè, Parte 3, Tasmania, Australia

Tasmania dall'alto al basso

Da tempo la vittima preferita degli aneddoti australiani, il Tasmania non ha mai perso l'orgoglio per strada aussie più rude essere. Tassie rimane avvolta nel mistero e nel misticismo in una sorta di retro degli antipodi. In questo articolo raccontiamo il peculiare viaggio da Hobart, la capitale situata nell'improbabile sud dell'isola, fino alla costa nord, la svolta verso il continente australiano.
sagome islamiche
Etnico

Istanbul, Turchia

Dove l'oriente incontra l'occidente, la Turchia cerca una via

Una metropoli emblematica e grandiosa, Istanbul vive a un bivio. Poiché la Turchia in generale, divisa tra laicità e islam, tradizione e modernità, non sa ancora che strada prendere

fotografia di luce solare, sole, luci
Portfolio fotografico Got2Globe
Luce Naturale (parte 2)

Un Sole, Tante Luci

La maggior parte delle foto di viaggio vengono scattate alla luce del sole. La luce del sole e il tempo formano un'interazione capricciosa. Scopri come prevederlo, rilevarlo e utilizzarlo al meglio.
Twyfelfontein, Ui Aes, Twyfelfontein, Campo Avventura
Storia
Twyfelfontein-Ui Aes, Namibia

Alla Scoperta della Namibia Rupestre

Durante l'età della pietra, la valle del fiume Aba-Huab, ora ricoperta di fieno, concentrava una fauna diversificata che attirava i cacciatori. In tempi più recenti, peripezie dell'era coloniale hanno colorato questa parte della Namibia. Non tanto quanto gli oltre 5000 petroglifi che rimangono a Ui Aes / Twyfelfontein.
Elafonisi, Creta, Grecia
Isole
Chania ad Elafonisi, Creta, Grecia

Gita in spiaggia in stile Creta

Alla scoperta dell'ovest del Cretan, lasciamo Chania, viaggiamo attraverso la gola di Topolia e attraverso gole meno marcate. Pochi chilometri dopo, raggiungiamo un angolo mediterraneo di acquarello e sogno, l'isola di Elafonisi e la sua laguna.
Era Susi trainato da cane, Oulanka, Finlandia
bianco inverno
P.N. Oulanka, Finlândia

Un piccolo lupo solitario

Jukka "Era-Susi" Nordman ha creato uno dei più grandi branchi di cani da slitta al mondo. È diventato uno dei personaggi più iconici della Finlandia, ma rimane fedele al suo soprannome: Wilderness Wolf.
Baie d'Oro, Ile des Pins, Nuova Caledonia
Letteratura
Île-des-Pins, Nuova Caledonia

L'Isola che si appoggiava al Paradiso

Nel 1964, Katsura Morimura ha deliziato il Giappone con una storia d'amore turchese ambientata a Ouvéa. Ma la vicina Île-des-Pins ha conquistato il titolo di "L'isola più vicina al paradiso" e ha estasiato i suoi visitatori.
Scenario marziano del deserto bianco, Egitto
Natura
Deserto Bianco, Egitto

La scorciatoia egiziana per Marte

In un momento in cui la conquista del vicino del sistema solare è diventata un'ossessione, una parte orientale del deserto del Sahara ospita un vasto paesaggio correlato. Invece dei 150-300 giorni stimati necessari per raggiungere Marte, decollamo dal Cairo e, in poco più di tre ore, facciamo i primi passi nell'Oasi di Bahariya. Intorno, quasi tutto ci fa sentire il tanto agognato Pianeta Rosso.
Statua della Madre Armenia, Yerevan, Armenia
cadere
Yerevan, Armenia

Una Capitale tra Oriente e Occidente

Erede della civiltà sovietica, allineato con i grandi Russia, l'Armenia è sedotta dai modi più democratici e sofisticati dell'Europa occidentale. Negli ultimi tempi i due mondi si sono scontrati per le strade della tua capitale. Dalla disputa popolare e politica, Yerevan detterà il nuovo corso della nazione.
Parco Nazionale Etosha Namibia, pioggia
Parchi Naturali
PN Etosha, Namibia

La vita lussureggiante della Namibia bianca

Una vasta distesa salata squarcia il nord della Namibia. Il Parco Nazionale Etosha che lo circonda si rivela un habitat arido ma provvidenziale per innumerevoli specie selvatiche africane.
Coccodrilli, Queensland tropicale dell'Australia selvaggia
Patrimonio mondiale dell'UNESCO
Cairns la Tribolazione del Capo, Australia

Queensland tropicale: un'Australia troppo selvaggia

Cicloni e inondazioni sono solo l'espressione meteorologica dell'asprezza tropicale del Queensland. Quando non è il tempo, è la fauna mortale della regione a tenere i suoi abitanti all'erta.
ora dall'alto della scala, mago della nuova zelanda, christchurch, nuova zelanda
personaggi
Christchurch, Nova Zelândia

Il maledetto stregone della Nuova Zelanda

Nonostante la sua notorietà agli antipodi, Ian Channell, lo stregone della Nuova Zelanda, non fu in grado di prevedere o prevenire diversi terremoti che colpirono Christchurch. A 88 anni, dopo 23 anni di contratto con il Comune, rilascia dichiarazioni troppo controverse e finisce per essere licenziato.
Atterraggio in aereo, spiaggia di Maho, Sint Maarten
Spiagge
Maho Beach, Sint Maarten

La spiaggia caraibica a propulsione a reazione

A prima vista, l'aeroporto internazionale Princess Juliana sembra essere solo un altro dei vasti Caraibi. I successivi atterraggi poco profondi sulla spiaggia di Maho che ne precede la pista, i decolli di jet che distorcono i volti dei bagnanti e li proiettano in mare, ne fanno un caso speciale.
Armenia Culla Cristianesimo, Monte Aratat
Religione
Armenia

La culla del cristianesimo ufficiale

A soli 268 anni dalla morte di Gesù, una nazione sarà diventata la prima ad abbracciare la fede cristiana per decreto reale. Questa nazione conserva ancora la propria Chiesa Apostolica e alcuni dei più antichi templi cristiani del mondo. Viaggiando attraverso il Caucaso, li visitiamo sulle orme di Gregorio l'Illuminatore, il patriarca che ispira la vita spirituale dell'Armenia.
Treno della Serra do Mar, Paraná, vista ariosa
Veicoli Ferroviari
Curitiba a Morretes, Paraná, Brasile

Paraná Sotto, a bordo del treno della Serra do Mar

Per più di due secoli, solo una strada tortuosa e stretta collegava Curitiba alla costa. Finché, nel 1885, una società francese inaugurò una ferrovia di 110 km. L'abbiamo percorsa fino a Morretes, l'ultima stazione per i passeggeri oggi. A 40 km dal capolinea costiero originale di Paranaguá.
Donne con i capelli lunghi di Huang Luo, Guangxi, Cina
Società
Longsheng, Cina

Huang Luo: il villaggio cinese dai capelli più lunghi

In una regione multietnica ricoperta di risaie terrazzate, le donne di Huang Luo si sono arrese alla stessa ossessione capillare. Consentono ai capelli più lunghi del mondo di crescere, per anni, fino a una lunghezza media di 170-200 cm. Per quanto strano possa sembrare, per mantenerli belli e lucenti, usano solo acqua e riso.
il proiezionista
Vita quotidiana
Sainte-Luce, Martinique

Un sano proiezionista

Dal 1954 al 1983 Gérard Pierre ha proiettato molti dei famosi film che sono arrivati ​​in Martinica. A 30 anni dalla chiusura della stanza dove lavorava, era ancora difficile per questo nativo nostalgico cambiare bobina.
Mandria di bufali asiatici, Maguri Beel, Assam, India
Animali selvatici
Maguri Bill, India

Un Pantanal ai confini dell'India nord-orientale

Il Maguri Bill occupa un'area anfibia nelle vicinanze assamesi del fiume Brahmaputra. È lodato come un habitat incredibile, soprattutto per gli uccelli. Quando lo navighiamo in modalità gondola, ci imbattiamo in molta (ma molta) più vita della semplice asada.
Bungee jumping, Queenstown, Nuova Zelanda
Voli panoramici
Queenstown, Nova Zelândia

Queenstown, regina degli sport estremi

nel secolo XVIII, il governo kiwi ha proclamato villaggio minerario dell'Isola del Sud"degno di una regina". Oggi, lo scenario estremo e le attività rafforzano lo stato maestoso della sempre impegnativa Queenstown.