P.N.Katmai, Alaska

Sulle tracce dell'uomo grizzly


ritorno alla civiltà
L'aereo vola nel cielo sopra Katmai, diretto a Homer.
suscita curiosità
Femmina e vitello "grizzly" scrutano l'orizzonte.
coda dell'Alaska
I partecipanti a un tour di Katmai si mettono in fila dietro il pilota e guidano Michael, per motivi di sicurezza.
segni effimeri
Orso bruno tracce sul terreno fradicio della costa di Katmai.
spuntino garantito
L'orso bruno cerca bivalvi nel terreno fradicio di Katmai.
Famiglia Grizzly
Femmina e due cuccioli di orso bruno (grizzly).
Michele la guida
Michael, pilota e guida turistica di Katmai.
riposo estivo
L'orso riposa in un prato verde sulla costa.
orso e montagne
Un grande orso cammina con le montagne innevate di Katmai sullo sfondo.
impronte asciutte
Orme dell'orso bruno nel suolo di Katmai.
Allarme
I "grizzly" femmine e cuccioli rilevano la presenza di visitatori.
dopo l'atterraggio
Pilota e passeggeri intorno all'aereo sono appena atterrati sulla costa di Katmai.
Prospezione dei pazienti
Orso cerca bivalvi nel duro letto lasciato dal riflusso della marea intorno a Katmai.
katmai dall'aria
Panorama della regione inospitale di Katmai visto dall'alto.
orsi bruni
Due orsi bruni cercano i bivalvi, uno dei loro snack preferiti, insieme al salmone.
Timothy Treadwell ha trascorso le estati con gli orsi di Katmai. Viaggiando attraverso l'Alaska, abbiamo seguito alcuni dei suoi sentieri ma, a differenza del selvaggio protettore della specie, non siamo mai andati troppo lontano.

Contempliamo l'infinito tramonto Homer, felice che le giornate dell'Alaska siano tanto estive quanto lunghe.

I momenti di totale relax non sono frequenti nei nostri viaggi intorno al mondo. Consapevoli del suo valore, abbiamo inciso nella nostra memoria l'immagine del lago specchio e dei minuscoli idrovolanti ormeggiati sulle rive, contro il bosco di conifere circostante.

Avevamo poche illusioni che questa manna sarebbe durata. A conferma di ciò, la reliquia del cellulare che abbiamo usato negli Stati Uniti mostra segni di vita.

All'altro capo della linea, un pilota ci dice: “Bene, amici miei, penso che siate fortunati. Ho posti vacanti. Vieni all'hangar alle 7 del mattino!”

Aereo pilota, Grizzly Steps, Katmai National Park, Alaska

Michael Hughes, pilota e guida turistica di Katmai.

Il volo provvidenziale di Omero a Katmai

Non è la prima volta che lodiamo i film di Werner Herzog. Né sarà l'ultimo.

Avevamo visto e ammirato “Grizzly Man” – il suo lavoro del 2005 – due volte. Sapevamo che sarebbe stato difficile avvicinarci allo scenario selvaggio che rivela come dove ci trovavamo. IL estremità marittima del panhandle di Omero ci ha persino permesso di intravedere le montagne ancora innevate del Katmai National Park.

Vista aerea, Katmai, Grizzly Steps, Katmai National Park, Alaska

Panorama della regione inospitale di Katmai visto dall'alto.

Alcuni contatti chirurgici ci avevano lasciato sperare di ottenere un volo e una guida. Michael Hughes ci ha concesso quel desiderio. Prima del tempo da lui dettato, eravamo già nei locali della sua compagnia di aerodromo.

Preoccupato di riempire il tempo di attesa, il pilota ci delizia raccontando parte della sua vita avventurosa in Alaska: “Beh, come puoi immaginare, gli orsi sono visitabili solo alla fine della primavera e dell'estate.

Il resto dell'anno faccio altre cose, molto più rischiose". "Stai guardando i programmi del National Geographic sulla pesca in Alaska (in "Pesca radicale" o, nella versione originale, "Deadliest Catch”) ? “È davvero pericoloso, ma siamo io ei miei colleghi a raccontare alle barche la posizione delle secche dall'alto.

Spesso, nei giorni di tempesta, questi aerei non sono adatti. Abbiamo guadagnato bene, ma ho avuto qualche paura. Con gli orsi è più facile, vedrai!”

E il volo panoramico di Cook Inlet, nel Golfo dell'Alaska

Tuttavia, i passeggeri scomparsi effettuano il check-in. Michael ci fornisce un briefing esauriente.

Poi siamo saliti sull'aereo e abbiamo preso il volo sopra la baia di Kachemak. Sorvoliamo il Lo sputo di Omero. E Seldovia, un villaggio di pescatori isolato. Presto entriamo nel Golfo dell'Alaska.

Aereo, Homer, Grizzly Steps, Katmai National Park, Alaska

L'aereo vola nel cielo sopra Katmai, diretto a Homer.

Dopo 20 minuti dal decollo, abbiamo raggiunto le vicinanze delle montagne opposte. Michael ci chiede di confermare che le cinture di sicurezza sono strette. Dopo di che inizia una discesa abbreviata. Non abbiamo rilevato alcun indizio.

Invece, il pilota avvicina l'aereo alle sabbie della penisola resa famosa da Timothy Treadwell.

Timothy Treadwell: la carriera di un attore fallito e la perdita di direzione

Negli anni '90 e all'inizio degli anni 2000, Treadwell è diventato un frequent flyer su questa rotta. I loro ripetuti arrivi e partenze non hanno mai eccitato il ranger del parco nazionale. Questi ufficiali mantennero con Timothy un conflitto ricorrente dovuto alle infrazioni permanenti dell'ambientalista.

Timothy Treadwell è nato a Long Island, New York.

I suoi genitori affermano nel film che è sempre rimasto un bambino normale. Almeno finché non li ha lasciati per proseguire gli studi universitari. In questa fase della sua vita, iniziò a spargere la voce tra i suoi colleghi che era un orfano britannico nato Australia.

È anche noto che, dopo aver perso il ruolo di Woody Boyd Woody Harrelson in serie"Cin cin”, è diventato un alcolizzato e tossicodipendente.

Fu, infatti, dopo essere sopravvissuto a malapena a un'overdose di eroina alla fine degli anni '80 che Timothy Treadwell decise di recarsi in Alaska.

L'autoproclamato difensore degli orsi Katmai

Treadwell si rese conto, in questa occasione, dell'urgenza di cambiare vita. Si convinse che la sua protezione dagli orsi fosse una specie di chiamata divina che non poteva ignorare.

Orme, orso, terreno imbevuto, Grizzly Steps, Katmai National Park, Alaska

Orso bruno tracce sul terreno fradicio della costa di Katmai.

Da quel momento in poi, è tornato a Katmai anno dopo anno. Fraternizzava con i grizzly con crescente disinvoltura, tanto da osare già accarezzare e persino abbracciare alcuni esemplari.

I ranger del parco e gli abitanti dei villaggi vicini videro a Treadwell un'imminente calamità. La sfortuna è stata rimandata ancora e ancora.

Orso, Bivalvi, Snack, Orme Grizzly, Parco Nazionale di Katmai, Alaska

L'orso bruno cerca bivalvi nel terreno fradicio di Katmai.

Nell'ottobre del 2003, con l'inverno alle porte, il salmone è apparso a malapena nei fiumi e il periodo di letargo ha costretto gli orsi a nutrirsi. Timothy stava sfidando la fortuna nel territorio degli animali.

La natura non ha perdonato la loro insolenza. Treadwell e la ragazza che lo accompagnava furono divorati da un maschio affamato.

Dramma rivelato come cinema di Werner Herzog

La sua vita stava per essere interpretata da Leonardo di Caprio, che avrebbe recitato nel film, ma Timothy Treadwell aveva consegnato i video che aveva accumulato a un'ex fidanzata e le aveva chiesto di passarli al cinema.

Jewel Palovak ha sempre pensato che Werner Herzog fosse l'uomo giusto. Da quella convinzione di Jewel, è nato l'acclamato “Grizzly Man”, motivo principale per cui stiamo per approdare su una spiaggia nella lontana Katmai.

Aereo, pilota, passeggeri, Grizzly Steps, Katmai National Park, Alaska

Pilota e passeggeri intorno all'aereo sono appena atterrati sulla costa di Katmai.

Appena scesi dall'aereo, ci siamo resi conto che la costa è piena di orsi che scavano per i molluschi. Mettiamo in pratica le istruzioni fornite in precedenza da Michael.

Infine, tra gli Orsi del Parco Nazionale di Katmai

In fila indiana dietro la guida, ci avviciniamo lentamente ai grizzly che, soddisfatti della naturale abbondanza di cibo, ci rilevano ma ci ignorano.

pilota, guida, tour, orsi, Grizzly Footsteps, Katmai National Park, Alaska

I partecipanti a un tour di Katmai si mettono in fila dietro il pilota e guidano Michael, per motivi di sicurezza.

Lasciamo la sabbia. Entriamo nel prato adiacente che arriva quasi fino al petto. Da lì, ci avviciniamo il più possibile a diversi esemplari e li fotografiamo con scarsa cura, richiamati alla nostra attenzione dalla guida, ogni volta che ci lasciamo indietro.

Un'ora e quaranta minuti dopo, ci prendiamo una pausa per recuperare le energie. Michael si assicura che non ci siano salmone o altri pesci nei panini.

Soddisfatto del sopralluogo, ci lascia per spuntini e conversazioni. Quindi, spinti dalla marea in aumento, torniamo alla passeggiata.

Abbiamo individuato diversi orsi entro il tempo assegnato. Inaspettatamente, siamo presi tra una femmina che protegge i suoi piccoli e un maschio.

orsi femmine orsi grizzly orme, parco nazionale di katmai, alaska

Femmina e vitello “grizzly” scrutano l'orizzonte.

Michael riconosce il rischio e dà il segnale di ritirarsi. Siamo comunque riusciti a fotografare i due orsacchiotti, sotto il controllo della madre, ma siamo costretti a recuperare il ritardo con il gruppo già rientrato sull'aereo.

Conoscevamo il film di Herzog alla perfezione. Sapevamo che l'Uomo Grizzly era durato 13 anni tra gli orsi.

Essere prelevati dopo poche ore non era nei nostri piani.

Orsi, famiglia, cuccioli, Grizzly Footsteps, Katmai National Park, Alaska

Femmina e due cuccioli di orso bruno (grizzly).

Key West, EUA

Il selvaggio West tropicale degli Stati Uniti

Siamo giunti alla fine della Overseas Highway e all'ultima ridotta della propaganda Florida Keys. Il Stati Uniti continentali qui si arrendono a un'abbagliante vastità marina color smeraldo-turchese. E un sogno ad occhi aperti del sud alimentato da una sorta di incantesimo caraibico.
Ketchkan, Alaska

Qui inizia l'Alaska

La realtà passa inosservata alla maggior parte del mondo, ma ce ne sono due Alaska. In termini urbanistici, lo Stato si inaugura a sud del suo nascosto cavo di padella, una striscia di terra separata dal resto EUA lungo la costa occidentale del Canada. Ketchikan, è la più meridionale delle città dell'Alaska, la sua capitale della pioggia e la capitale mondiale del salmone.
Capo Croce, Namibia

La più turbolenta delle colonie africane

Diogo Cão sbarcò su questo Capo d'Africa nel 1486, installò un modello e si voltò. La linea costiera immediata a nord ea sud era tedesca, sudafricana e, infine, namibiana. Indifferente ai successivi trasferimenti di nazionalità, una delle più grandi colonie di foche del mondo ha mantenuto la sua presa e ti rallegra con assordanti cortecce marine e infiniti capricci.
Parco Nazionale Gorongosa, Mozambico

Il cuore selvaggio del Mozambico mostra segni di vita

Gorongosa ospitava uno degli ecosistemi più esuberanti dell'Africa, ma dal 1980 al 1992 ha ceduto alla Guerra Civile tra FRELIMO e RENAMO. Greg Carr, il milionario inventore di Voice Mail, ha ricevuto un messaggio dall'ambasciatore mozambicano alle Nazioni Unite che lo sfidava a sostenere il Mozambico. Per il bene del paese e dell'umanità, Carr si impegna a far risorgere lo splendido parco nazionale che il governo coloniale portoghese vi aveva creato.
Miranda, Brasile

Maria dos Jacarés: il Pantanal ospita creature così

Eurides Fátima de Barros è nato nelle campagne della regione di Miranda. 38 anni fa, si stabilì in una piccola attività ai margini della BR262 che attraversa il Pantanal e acquisì affinità con gli alligatori che vivevano alle sue porte. Disgustata dal fatto che le creature lì una volta fossero state massacrate, iniziò a prendersi cura di loro. Oggi conosciuta come Maria dos Jacarés, ha chiamato ciascuno degli animali in onore di un giocatore di football o di un allenatore. Garantisce inoltre che riconoscano le tue chiamate.
ancorare a Homer, EUA

Viaggio fino alla fine dell'autostrada dell'Alaska

Se Anchorage è diventata la città più grande del 49° stato degli Stati Uniti, Homer, a 350 km di distanza, è la sua strada senza uscita più famosa. I veterani di queste terre considerano questa strana lingua di terra un terreno sacro. Venerano anche il fatto che, da lì, non possono andare da nessuna parte.
Monte Denali, Alaska

Il Sacro Soffitto del Nord America

Gli indiani Athabascan lo chiamavano Denali, o il Grande, e ne venerano la superbia. Questa splendida montagna ha suscitato l'avidità degli alpinisti e una lunga serie di salite da record.
Sainte-Luce, Martinique

Un sano proiezionista

Dal 1954 al 1983 Gérard Pierre ha proiettato molti dei famosi film che sono arrivati ​​in Martinica. A 30 anni dalla chiusura della stanza dove lavorava, era ancora difficile per questo nativo nostalgico cambiare bobina.
Juneau, Alaska

La piccola capitale della Grande Alaska

Da giugno ad agosto, Juneau scompare dietro le navi da crociera che attraccano al suo molo marginale. Tuttavia, è in questa piccola capitale che si decide il destino del 49° stato nordamericano.
Talkeetna, Alaska

Lo stile di vita dell'Alaska di Talkeetna

Un tempo un semplice avamposto minerario, Talkeetna è stato ringiovanito nel 1950 per servire gli scalatori del Monte McKinley. Il villaggio è di gran lunga il più alternativo e accattivante tra Anchorage e Fairbanks.
Il suono del principe William, Alaska

Viaggio attraverso un'Alaska glaciale

Adagiato contro le montagne Chugach, il Prince William Sound ospita alcuni dei paesaggi stravaganti dell'Alaska. Né potenti terremoti né una devastante marea liscia hanno influenzato il suo splendore naturale.
Valdez, Alaska

Sulla rotta dell'oro nero

Nel 1989 la petroliera Exxon Valdez provocò un enorme disastro ambientale. La nave ha smesso di solcare i mari, ma la città vittimizzata che le ha dato il nome continua sulla rotta del greggio dell'Oceano Artico.
Florida Keys, EUA

Il trampolino di lancio dei Caraibi degli Stati Uniti

Os Stati Uniti i continenti sembrano finire, a sud, nella sua capricciosa penisola della Florida. Non si fermano qui. Più di cento isole di corallo, sabbia e mangrovie formano un'eccentrica distesa tropicale che ha sedotto a lungo i vacanzieri nordamericani.
Miami, EUA

Un capolavoro di riabilitazione urbana

All'inizio del 25° secolo, il quartiere di Wynwood era ancora pieno di fabbriche e magazzini abbandonati e pieni di graffiti. Tony Goldman, un astuto investitore immobiliare, acquistò oltre XNUMX proprietà e fondò un parco murale. Molto più che rendere omaggio ai graffiti lì, Goldman ha fondato il grande bastione della creatività di Miami.
Lapide, EUA

Lapide: la città è troppo dura per morire

I lodi d'argento scoperti alla fine del XIX secolo hanno reso Tombstone un fiorente e conflittuale centro minerario alla frontiera degli Stati Uniti. Stati Uniti a Messico. Lawrence Kasdan, Kurt Russell, Kevin Costner e altri registi e attori di Hollywood hanno reso famosi i fratelli Earp e il loro duello sanguinario.OK Corral”. La lapide che nel tempo tante vite hanno reclamato è qui per durare.
Miami Spiaggia, EUA

La spiaggia di tutte le vanità

Poche coste concentrano, allo stesso tempo, tanto calore e manifestazioni di fama, ricchezza e gloria. Situata nell'estremo sud-est degli Stati Uniti, Miami Beach è accessibile tramite sei ponti che la collegano al resto della Florida. È magro per il numero di anime che lo desiderano.
Little Havana, EUA

L'Avana degli anticonformisti

Nel corso dei decenni e fino ad oggi, migliaia di cubani hanno attraversato lo Stretto della Florida alla ricerca della terra della libertà e dell'opportunità. Con gli Stati Uniti a soli 145 km di distanza, molti non sono andati oltre. La sua Little Havana a Miami è oggi il quartiere più emblematico della diaspora cubana.
Grand Canyon, EUA

Viaggio attraverso l'abisso del Nord America

Il fiume Colorado e gli affluenti iniziarono a confluire nell'omonimo altopiano 17 milioni di anni fa, esponendo metà del passato geologico della Terra. Hanno anche scolpito una delle sue viscere più sbalorditive.
sitka, Alaska

Sitka: un viaggio attraverso un'Alaska che una volta era russa

Nel 1867, lo zar Alessandro II dovette vendere l'Alaska russa al Stati Uniti. Nella piccola città di Sitka, troviamo l'eredità russa ma anche i nativi Tlingit che li hanno combattuti.
Monument Valley, EUA

Indiani o Cowboy?

I produttori iconici di western come John Ford hanno immortalato quello che è il più grande territorio dei nativi americani negli Stati Uniti. Oggi, nella Navajo Nation, i Navajo vivono anche nei panni di vecchi nemici.
Jabula Beach, Kwazulu Natal, Sud Africa
Safari
Santa Lucia, Sud Africa

Un'Africa selvaggia come Zulu

All'eminenza della costa del Mozambico, la provincia del KwaZulu-Natal ospita un inaspettato Sud Africa. Spiagge deserte costellate di dune, vasti estuari e colline ricoperte di nebbia riempiono questa terra selvaggia bagnata anche dall'Oceano Indiano. È condiviso dai sudditi della sempre orgogliosa nazione Zulu e da una delle faune più prolifiche e diversificate del continente africano.
Thorong La, Circuito dell'Annapurna, Nepal, foto per i posteri
Annapurna (circuito)
Circuito dell'Annapurna: 13 - High Camp a Thorong La a Muktinath, Nepal

Al culmine del circuito dell'Annapurnas

A 5416 m di altitudine, il Thorong La Gorge è la grande sfida e la principale causa di ansia dell'itinerario. Dopo aver ucciso 2014 alpinisti nell'ottobre 29, attraversarlo in sicurezza genera un sollievo degno di doppia celebrazione.
dall'ombra
Architettura & Design
Miami, EUA

Un capolavoro di riabilitazione urbana

All'inizio del 25° secolo, il quartiere di Wynwood era ancora pieno di fabbriche e magazzini abbandonati e pieni di graffiti. Tony Goldman, un astuto investitore immobiliare, acquistò oltre XNUMX proprietà e fondò un parco murale. Molto più che rendere omaggio ai graffiti lì, Goldman ha fondato il grande bastione della creatività di Miami.
Angel Falls, fiume che cade dal cielo, Angel Falls, PN Canaima, Venezuela
Aventura
P.N. Canaima, Venezuela

Kerepakupai, Angel Jump: Il fiume che cade dal cielo

Nel 1937, Jimmy Angel fece atterrare un aereo su un altopiano sperduto nella giungla venezuelana. L'avventuriero americano non trovò l'oro ma conquistò il battesimo della cascata più lunga sulla faccia della Terra
Celebrazione di Newar, Bhaktapur, Nepal
Cerimonie e Feste
Bhaktapur, Nepal

Le maschere della vita nepalesi

Gli indigeni Newar della valle di Kathmandu attribuiscono grande importanza alla religiosità indù e buddista che li unisce tra loro e con la Terra. Di conseguenza, benedice i loro riti di passaggio con danze Newar di uomini mascherati da divinità. Anche se ripetute a lungo dalla nascita alla reincarnazione, queste danze ancestrali non sfuggono alla modernità e iniziano a vedere una fine.
Museo dell'olio, Stavanger, Norvegia
Città
Stavanger, Norvegia

Motor City della Norvegia

L'abbondanza di petrolio e gas naturale offshore e le sedi delle società incaricate di esplorarli hanno promosso Stavanger da capitale della riserva a capitale energetica norvegese. Questa città non era conforme. Con una prolifica eredità storica, alle porte di un maestoso fiordo, il cosmopolita Stavanger ha a lungo spinto la Terra del Sole di Mezzanotte.
cibo
Mercati

Un'economia di mercato

La legge della domanda e dell'offerta determina la loro proliferazione. Che siano generici o specifici, coperti o all'aperto, questi spazi dedicati alla compravendita e allo scambio sono espressioni di vita e di salute finanziaria.
Jingkieng Wahsurah, ponte delle radici del villaggio di Nongblai, Meghalaya, India
Cultura
Meghalaya, India

Ponti di popoli che mettono radici

L'imprevedibilità dei fiumi nella regione più umida della terra non ha mai scoraggiato Khasi e Jaintia. Di fronte all'abbondanza di alberi ficus elastico nelle loro valli queste etnie si abituavano a modellare rami e ceppi. Dalla loro tradizione perduta nel tempo, hanno lasciato in eredità centinaia di abbaglianti ponti di radici alle generazioni future.
Bungee jumping, Queenstown, Nuova Zelanda
sportivo
Queenstown, Nova Zelândia

Queenstown, regina degli sport estremi

nel secolo XVIII, il governo kiwi ha proclamato villaggio minerario dell'Isola del Sud"degno di una regina". Oggi, lo scenario estremo e le attività rafforzano lo stato maestoso della sempre impegnativa Queenstown.
il jet lag evita il volo, il jetlag, la turbolenza
In viaggio
Jet lag (parte 1)

Evita le turbolenze post-volo

Quando voliamo attraverso più di 3 fusi orari, l'orologio interno che regola il nostro corpo si confonde. Il massimo che possiamo fare è alleviare il disagio che proviamo finché non torna a posto.
Tulum, Rovine Maya della Riviera Maya, Messico
Etnico
Tulum, Messico

Le rovine Maya più caraibiche

Costruita in riva al mare come un eccezionale avamposto decisivo per la prosperità della nazione Maya, Tulum fu una delle ultime città a soccombere all'occupazione ispanica. Alla fine del XNUMX° secolo, i suoi abitanti l'abbandonarono al tempo ea una costa impeccabile della penisola dello Yucatan.
tunnel di ghiaccio, percorso dell'oro nero, Valdez, Alaska, USA
Portfolio fotografico Got2Globe
Portafoglio Got2Globe

Sensazioni vs Impressioni

Nelson Dockyards, Antigua Docks,
Storia
English Harbour, Antigua

Nelson's Dockyard: l'Antica Base navale e Dimora dell'Ammiraglio

Nel XNUMX° secolo, quando gli inglesi contestarono il controllo dei Caraibi e il commercio dello zucchero con i loro rivali coloniali, presero il controllo dell'isola di Antigua. Lì si imbatterono in una baia frastagliata che chiamarono English Harbour. Ne fecero un porto strategico che ospitava anche l'idolatrato ufficiale di marina.
festa in barca, isola margarita, PN mochima, venezuela
Isole
Isola Margherita ao PN Mochima, Venezuela

Dall'isola di Margarita al Parco Nazionale di Mochima: un Caraibi molto caraibico

L'esplorazione della costa venezuelana giustifica una grande festa nautica. Ma queste soste rivelano anche la vita nelle foreste di cactus e nelle acque verdi come la giungla tropicale di Mochima.
Oulu Finlandia, il passaggio del tempo
bianco inverno
Oulu, Finlândia

Oulu: un'ode all'inverno

Situata nella parte nord-orientale del Golfo di Botnia, Oulu è una delle città più antiche della Finlandia e la sua capitale settentrionale. A soli 220 km dal Circolo Polare Artico, anche nei mesi più freddi offre una prodigiosa vita all'aria aperta.
Visitatori della casa di Ernest Hemingway, Key West, Florida, Stati Uniti
Letteratura
Key West, Stati Uniti

Parco giochi caraibico di Hemingway

Espansivo come sempre, Ernest Hemingway ha definito Key West "il posto migliore in cui sia mai stato...". Nelle profondità tropicali degli Stati Uniti contigui, ha trovato l'evasione e un divertimento folle e ubriaco. E l'ispirazione per scrivere con intensità da abbinare.
i viaggiatori contemplano, monte fitz roy, argentina
Natura
El Chalten, Argentina

L'appello del granito della Patagonia

Due montagne rocciose hanno innescato una disputa sul confine tra Argentina e Cile. Ma questi paesi non sono gli unici contendenti: i monti Fitz Roy e Torre hanno attratto a lungo scalatori irriducibili.
Sheki, Autunno nel Caucaso, Azerbaigian, Case d'autunno
cadere
Sheki, Azerbaijan

autunno nel Caucaso

Persa tra le montagne innevate che separano l'Europa dall'Asia, Sheki è una delle città più iconiche dell'Azerbaigian. La sua storia in gran parte setosa comprende periodi di grande ruvidità. Quando abbiamo visitato, i toni pastello dell'autunno hanno aggiunto colore a una peculiare vita post-sovietica e musulmana.
Parco nazionale di Joshua Tree, California, Stati Uniti,
Parchi Naturali
PN Joshua Tree, California, Stati Uniti

Le Braccia verso il Cielo del PN Joshua Tree

Arrivati ​​nell'estremo sud della California, rimaniamo stupiti dagli innumerevoli alberi di Joshua che spuntano dai deserti del Mojave e del Colorado. Come i coloni mormoni che li hanno nominati, attraversiamo e lodiamo queste ambientazioni inospitali del Far West nordamericano.
Struzzo, Capo di Buona Speranza, Sud Africa
Patrimonio mondiale dell'UNESCO
Capo di Buona Speranza - Capo di Buona Speranza NP, Sud Africa

Ai confini della vecchia fine del mondo

Arrivammo dove la grande Africa cedette ai domini del “Mostrengo” Adamastor ei navigatori portoghesi tremarono come bastoni. Là, dove la Terra era, dopotutto, tutt'altro che finita, le speranze dei marinai di capovolgere il tenebroso Capo furono sfidate dalle stesse tempeste che continuano a imperversare lì.
La maschera di Zorro in mostra durante una cena presso la Pousada Hacienda del Hidalgo, El Fuerte, Sinaloa, Messico
personaggi
El Fuerte, Sinaloa, Messico

La Culla di Zorro

El Fuerte è una città coloniale nello stato messicano di Sinaloa. Nella sua storia verrà ricordata la nascita di Don Diego de La Vega, si dice che in un palazzo del paese. Nella sua lotta contro le ingiustizie del giogo spagnolo, Don Diego si trasformò in un sfuggente uomo mascherato. A El Fuerte avrà sempre luogo il leggendario “El Zorro”.
Spiagge
Gizo, Isole Salomone

Gala dei Piccoli Cantanti di Saeraghi

A Gizo sono ancora ben visibili i danni causati dallo tsunami che ha devastato le Isole Salomone. Sulla costa di Saeraghi, la felicità balneare dei bambini contrasta con la loro eredità di desolazione.
Capo Espichel, Santuario di Senhora do Cabo, Sesimbra,
Religione
Lagoa de Albufeira ao Capo Espichel, Sesimbra, Portogallo

Pellegrinaggio a un Capo di Culto

Dall'alto dei suoi 134 metri di altezza, Cabo Espichel rivela una costa atlantica tanto drammatica quanto sbalorditiva. Partendo dalla Lagoa de Albufeira verso nord, sotto la costa dorata, ci avventuriamo attraverso più di 600 anni di mistero, misticismo e venerazione del suo aparecida Nossa Senhora do Cabo.
Composizione ferroviaria Flam sotto una cascata, Norvegia
Veicoli Ferroviari
nesbyen a Flamm, Norvegia

Ferrovia Flam: la Norvegia sublime dalla prima all'ultima stazione

Su strada ea bordo della Flam Railway, su una delle linee ferroviarie più ripide del mondo, raggiungiamo Flam e l'ingresso del Sognefjord, il più grande, il più profondo e il più venerato dei fiordi della Scandinavia. Dal punto di partenza all'ultima stazione, questa Norvegia che abbiamo svelato è monumentale.
Festival di Kente Agotime, Ghana, oro
Società
Kumasi a Kpetoe, Gana

Una celebrazione del viaggio della moda tradizionale ghanese

Dopo qualche tempo nella grande capitale del Ghana Ashanti abbiamo attraversato il paese fino al confine con il Togo. Le ragioni di questo lungo viaggio sono state le alla città, un tessuto così venerato in Ghana che diversi capi tribù gli dedicano ogni anno un sontuoso festival.
Visitatori a Talisay Ruins, Negros Island, Filippine
Vita quotidiana
Talisay città, Filippine

Monumento a un Amore Luso-Filippino

Alla fine del 11° secolo, Mariano Lacson, un contadino filippino, e Maria Braga, una donna portoghese di Macao, si innamorarono e si sposarono. Durante la gravidanza di quello che sarebbe diventato il suo undicesimo figlio, Maria ha ceduto a una caduta. Distrutto, Mariano costruì un palazzo in suo onore. Nel bel mezzo della seconda guerra mondiale, il palazzo fu bruciato, ma le eleganti rovine sopravvissute perpetuano la loro tragica relazione.
Ippopotamo nella laguna di Anôr, isola di Orango, Bijagós, Guinea Bissau
Animali selvatici
Isola Keré ad Orango, Bijagos, Guinea Bissau

Alla Ricerca degli Ippopotami Lacustri-Marini e sacri delle Bijagós

Sono i mammiferi più letali dell'Africa e, nell'arcipelago di Bijagós, conservati e venerati. A causa della nostra particolare ammirazione, ci siamo uniti a una spedizione nella loro ricerca. Partendo dall'isola di Kéré e arrivando nell'entroterra di Orango.
Mushing completo del cane
Voli panoramici
Seward, Alaska

Mushing estivo dell'Alaska

Sono quasi 30º ei ghiacciai si stanno sciogliendo. In Alaska, gli imprenditori hanno poco tempo per arricchirsi. Fino alla fine di agosto, il cane mushing non può fermarsi.