Jaffa, Israele

Dove Tel Aviv si stabilisce sempre a festeggiare


Castro
Coppia ebrea davanti a un negozio di abbigliamento a Jaffa.
Risata
Gli invitati al matrimonio ridono in un vicolo della Vecchia Jaffa
In disparte
Un gruppo di giovani parla davanti allo studio Aloofs.
matrimoni-jaffa-israele-discoteca-tel Aviv
Gli avventori dei locali notturni circondano un bar notturno di Tel Aviv.
doppia foto
Gli sposi provano un'altra situazione nuziale per un piano creato da un duo di fotografi.
kedumim
Un passante attraversa piazza Kedumin all'ingresso della Vecchia Giaffa.
doppia seduta
Gli sposi di diversi matrimoni vengono fotografati contemporaneamente in un vicolo della Vecchia Jaffa.
Vine
Il rampicante rinfresca la facciata di uno dei domicili della Vecchia Jaffa.
matrimoni-jaffa-israele-pittore
Painter crea un altro lavoro nel suo studio-galleria, strategicamente situato in un vicolo molto frequentato a Jaffa.
blu mediterraneo
Una delle spiagge del Mediterraneo che separano Tel Aviv dalla vecchia Giaffa.
matrimoni-Jaffa-israele-nook
Ingresso in una tipica vecchia casa di Jaffa.
ballo nuziale
Gli sposi eseguono un ballo suggerito dal fotografo del matrimonio.
In bicicletta a Tel Aviv
Il ciclista cammina lungo la strada più antica di Tel Aviv
La porta
Ceramica decorativa di una bambola nella finestra sopra una porta di Jaffa.
Tel Aviv è famosa per la notte più intensa del Medio Oriente. Ma se i vostri ragazzi si divertono fino allo sfinimento nei locali della costa mediterranea, è sempre più nella vicina Vecchia Giaffa che si sposano.

Sulla cinquantina con i capelli già bianchissimi, proveniva da Oded Egitto per Israele.

Arrivò poco dopo la fondazione della nazione sionista. Infatti, contribuì a difenderla dal totale accerchiamento nemico, nella Guerra dei Sei Giorni, ea consolidarla kibbutz pionieri.

Insoddisfatto, sempre litigioso, questo ebreo mizhraim irascible accelera per spaventare i pedoni che attraversano la strada fuori dal semaforo. Ci fa anche impazzire con le sue frequenti invettive sarcastiche su quelli che considera i più sporchi del paese.

"Io per primo correrei con tutti loro!" ruggisce quando ne trova uno gruppo di ebrei ultraortodossi che protestano contro chissà cosa. “Un gruppo di privilegiati che non fanno nulla e sono sostenuti da tutti gli altri”. Oppure esprime il suo evidente disprezzo per il presidente Benjamin Netanyahu, che accusa di mille e uno mascalzoni.

Quando l'insalata arriva alla tavola che condividiamo, rimaniamo stupiti dai pezzettini in cui arrivano le verdure. Oded esulta: “So che voi di Iberia li preparate molto bene con gli stessi ingredienti di noi. Ma nessuno li taglia piccoli come in Israele e in Libano! Ora li macinano meccanicamente, ma prima i ristoranti avevano solo le donne a gestirlo.

La conversazione porta alla conversazione, Oded inizia a disperarsi. La luce era scomparsa da tempo. Voleva il suo tempo libero senza dissimulazioni.

Consegnato nella frenetica notte di Tel Aviv

Jaim si presenta tardi. Finisce subito con l'angoscia del connazionale che ci manda via il prima possibile. "Pronto. Ecco il tuo ospite per la notte. Sa tutto e di più. Divertiti!"

Il nuovo arrivato mantiene la sua promessa. Cliente abituale, ci porta a colpo d'occhio nei suoi locali preferiti e ci lascia ad indagare le diverse atmosfere.

Matrimoni a Jaffa, Discoteca Tel Aviv, Israele,

Gli avventori dei locali notturni circondano un bar notturno di Tel Aviv.

Successivamente, si passa a una fase "disco" dell'output. Esploriamo molti di questi luoghi sofisticati, dotati di bancarelle di bevande in posizione strategica e affollate dove migliaia di clienti estatici riempiono il loro alcol con avidità paziente.

È quasi impossibile evitarlo: la maggior parte delle giovani coppie di Tel Aviv, predisposte a ballare e divertirsi fino all'esaurimento, si conoscono in questa affascinante convivialità techno-trance. Le relazioni più stabili e durature finiscono nei matrimoni celebrati nella vicina Giaffa.

La relazione di Jaffa secolare con la Tel Aviv molto più giovane

Jaffa, a sua volta, vive in un'unione di fatto con Tel Aviv.

Durante i quasi 4.000 anni in cui Tel Aviv non era altro che dune mediterranee, Giaffa è rimasta uno dei principali porti del Mediterraneo.

Matrimoni a Jaffa, Tel Aviv Beach, Israele,

Una delle spiagge del Mediterraneo che separano Tel Aviv dalla vecchia Giaffa.

Era fenicio, ebreo, romano, arabo, un bersaglio frequente di crociate. poi ottomano, assediato e preso da Napoleone, ancora una terra ottomana, britannica e contesa.

Fino a quando gli ebrei non intensificarono i loro sforzi sionisti e, dopo un lungo periodo di conflitti e controversie diplomatiche, riuscirono a incorporarlo prima in Israele, poi nel comune di Tel Aviv.

Nel corso del tempo, la popolazione musulmana di Jaffa è diminuita notevolmente, solo 16.000 contro 30.000 ebrei. Nonostante dal 1990 in poi siano stati recuperati diversi monumenti islamici, gli arabi continuano ad accusare le autorità israeliane di ebraizzare la città vecchia.

Alcune sezioni di Jaffa rimangono degradate e problematiche. Altri sono stati restaurati e abbelliti. Hanno lasciato il posto a teatri, ristoranti, negozi di souvenir, bar, caffè e studi di artisti persi tra vicoli e scale a chiocciola che, negli spazi, fanno capolino sul mare e sul porticciolo, entrambi ai piedi delle case pastello.

Matrimoni a Jaffa, Israele, doppia fotografia

Painter crea un altro lavoro nel suo studio-galleria, strategicamente situato in un vicolo molto frequentato a Jaffa.

Gli angoli biblici e storici di Jaffa

Il giorno dopo l'incursione notturna di Tel Aviv, Oded ci conduce all'ingresso più comodo di questo dominio.

Partendo dalla Torre dell'Orologio a Nuova Jaffa, entriamo in una specie di bazar all'aperto, occupato da antiquari e negozi arabi assortiti e, infine, dal mercatino delle pulci locale.

Matrimoni a Jaffa, Israele, conversazione

Coppia ebrea davanti a un negozio di abbigliamento a Jaffa.

Abbiamo attraversato i giardini di HaPisgah e siamo avanzati davanti al monastero di San Pietro, vicino alla casa di Simone il Conciatore di cuoio, dove, secondo la Bibbia, l'apostolo avrebbe alloggiato dopo aver resuscitato Tabitha.

Una colorata figura di Napoleone segna il monastero che fu poi trasformato in locanda cristiana che lo accolse come luogo storico. Abbiamo corretto l'avviso. E in Jaim, che, ripresosi dalla serata, spiega a un gruppo di stranieri la visita travolgente del generale in quei luoghi e tante altre curiosità enciclopediche o non tanto.

Matrimoni a Jaffa, Israele, Ostello

Un passante attraversa piazza Kedumin all'ingresso della Vecchia Giaffa.

La guida è nel mezzo di una lunga dissertazione. Incapace di interrompere, si limita a salutarci e ci strizza l'occhio. Scendiamo nella parte più antica di Giaffa.

Abbiamo superato pittori di strada, innumerevoli gatti marroni randagi e turisti che seguivano gli itinerari segnati sulle loro mappe.

In modalità Matchmaker Attraverso i vicoli ei vicoli di Giaffa

Ma è il fine settimana. L'amore e l'impegno hanno preso il sopravvento su quel posto. La visione che più ci assale è quella degli sposi e degli altri partecipanti al matrimonio protagonisti di pompose produzioni fotografiche.

Matrimoni a Jaffa, Israele,

Gli sposi eseguono un ballo suggerito dal fotografo del matrimonio.

Incontriamo una coppia che si bacia davanti a un muro antico e verso due teleobiettivi con cui una coppia di fotografi li inquadra dall'alto di un muro. Oltrepassiamo anche amici e parenti che saltano più in alto possibile su entrambi i lati di una splendida sposa ebrea.

Matrimoni a Jaffa, Israele, doppia fotografia

Gli sposi provano un'altra situazione nuziale per un piano creato da un duo di fotografi.

Le strade fotogeniche sono contese da diverse sessioni prematrimoniali. Un'altra sposa deve abbandonare la posa che le viene chiesta, più e più volte, a causa dell'intrusione dei visitatori e della disperazione.

Quando, finalmente, sembrano avere il vicolo tutto per loro, siamo noi a intervenire. Senza accorgercene subito, nella stessa immagine, lo catturiamo. E, sullo sfondo, un'altra coppia più lontana.

Matrimoni a Jaffa, Israele, doppia sessione

Gli sposi di diversi matrimoni vengono fotografati contemporaneamente in un vicolo della Vecchia Jaffa.

Due amiche in abiti attillati e ariosi rosa e viola notano e rivendicano l'attenzione sulla sua bellezza esuberante: “E noi? Abbiamo anche impiegato ore per prepararci.

Siamo fantastici, vero?" chiedono senza vergogna, di ottimo umore, sotto un cartello che fa riferimento allo studio"In disparte”, ramo di un medico molto apprezzato con lo stesso nome, Ph.D in Scienze comportamentali.

Matrimoni a Jaffa, Israele, convivialità

Un gruppo di giovani parla davanti allo studio Aloofs.

Da quest'ultimo stretto vicolo, con l'ausilio di segnaletica artigianale, si giunge alla discesa a zig zag verso il mare che troviamo in fondo ad una scalinata coperta.

Fine giornata sull'elegante lungomare di Jaffa

Nonostante una sorprendente nebbia costiera, si intravede il molo in cemento e pietra. E in mare aperto, a Bandiera israeliana che sventola eretto su rocce che mostra la giurisdizione della Stella di David su quelle acque.

Dopo numerose salite e discese, avevamo bisogno di riposarci. Bar e ristoranti abbondavano lungo il molo. Ci siamo seduti su una terrazza. Apprezziamo la sua atmosfera ruvida ma allo stesso tempo raffinata.

Matrimoni a Jaffa, Israele, ingresso

Ingresso in una tipica vecchia casa di Jaffa.

Un grande trambusto all'interno del magazzino addobbato che serviva i tavoli all'esterno attira la nostra attenzione. Sbirciamo attraverso la porta semiaperta e sveliamo un racket di incontri tra ubriachi ancora in incubazione.

L'atmosfera difficilmente potrebbe essere paragonata a quella delle discoteche della sera prima, ma crediamo che non ci sia voluto molto per arrivarci.

La gente di Tel Aviv può persino fare i conti con l'inevitabile maturazione.

A Jaffa, come altrove, il debutto della prima notte di nozze dovrebbe onorare i migliori addii al celibato.

Mar Morto, Israele

Sopra l'acqua, nelle profondità della Terra

È il luogo più basso della superficie del pianeta e teatro di numerosi racconti biblici. Ma il Mar Morto è speciale anche per la concentrazione di sale che rende la vita impossibile ma sostiene chi vi si bagna.
San Giovanni d'Acri, Israele

La fortezza che ha resistito a tutto

Era un obiettivo frequente delle Crociate e fu preso e riconquistato più e più volte. Oggi, israeliano, Acri è condiviso da arabi ed ebrei. Vive in tempi molto più sereni e stabili di quelli che ha vissuto.
Gerusalemme, Israele

Per le strade deliziose della Via Dolorosa

A Gerusalemme, percorrendo la Via Dolorosa, i credenti più sensibili si rendono conto di quanto sia difficile raggiungere la pace del Signore nei vicoli più contesi della faccia della terra.
Massada, Israele

Masada: l'ultima roccaforte ebraica

Nel 73 d.C., dopo mesi di assedio, una legione romana scoprì che i resistenti in cima a Masada si erano suicidati. Ancora una volta ebrea, questa fortezza è ora l'ultimo simbolo della determinazione sionista
Gerusalemme, Israele

Festa al Muro del Pianto

Non solo le preghiere e le preghiere rispondono al luogo più sacro dell'ebraismo. Le sue antiche pietre sono state per decenni testimoni del giuramento di nuove reclute dell'IDF e hanno fatto eco alle grida euforiche che ne sono seguite.
Jaffa, Israele

proteste non ortodosse

Un edificio a Jaffa, Tel Aviv, minacciava di profanare quelle che gli ebrei ultra-ortodossi pensavano fossero vestigia dei loro antenati. E nemmeno la rivelazione che erano tombe pagane impediva loro di contestare.
Las Vegas, EUA

Capitale mondiale del matrimonio contro Sin City

L'avidità del gioco d'azzardo, la lussuria della prostituzione e l'ostentazione diffusa fanno tutti parte di Las Vegas. Come le cappelle che non hanno né occhi né orecchie e promuovono matrimoni eccentrici, veloci ed economici.
Tokyo, Giappone

Un santuario del matchmaking

Il Tempio Meiji di Tokyo è stato costruito per onorare gli spiriti divinizzati di una delle coppie più influenti della storia giapponese. Nel tempo si è specializzata nella celebrazione dei matrimoni tradizionali.
Tsfat (sicuro), Israele

Quando la Kabbalah è una vittima di se stessa

Negli anni '50, Tsfat ha riunito la vita artistica della giovane nazione israeliana e ha recuperato la sua mistica secolare. Ma famosi convertiti come Madonna vennero a turbare la più elementare discrezione cabalista.
Gerusalemme, Israele

Più vicino a Dio

Tremila anni di una storia tanto mistica quanto travagliata prendono vita a Gerusalemme. Venerata da cristiani, ebrei e musulmani, questa città irradia polemiche ma attira credenti da tutto il mondo.
Basilica del Santo Sepolcro, Gerusalemme, Israele

Il Tempio Supremo delle Chiese Antiche Cristiane

Fu costruito dall'imperatore Costantino sul luogo della crocifissione e risurrezione di Gesù e un antico tempio di Venere. Nella sua genesi, opera bizantina, la Basilica del Santo Sepolcro è oggi condivisa e contesa da diverse confessioni cristiane come il grande edificio unificatore della cristianità.
Parco nazionale di Gorongosa, Mozambico, fauna selvatica, leoni
Safari
Parco Nazionale Gorongosa, Mozambico

Il cuore selvaggio del Mozambico mostra segni di vita

Gorongosa ospitava uno degli ecosistemi più esuberanti dell'Africa, ma dal 1980 al 1992 ha ceduto alla Guerra Civile tra FRELIMO e RENAMO. Greg Carr, il milionario inventore di Voice Mail, ha ricevuto un messaggio dall'ambasciatore mozambicano alle Nazioni Unite che lo sfidava a sostenere il Mozambico. Per il bene del paese e dell'umanità, Carr si impegna a far risorgere lo splendido parco nazionale che il governo coloniale portoghese vi aveva creato.
Yak Kharka a Thorong Phedi, circuito dell'Annapurna, Nepal, yak
Annapurna (circuito)
Circuito dell'Annapurna 11º: yak karkha a Thorong Phedi, Nepal

Arrivo ai piedi della gola

In poco più di 6 km saliamo da 4018m a 4450m, alla base del Thorong La Gorge. Lungo la strada, ci siamo chiesti se quelli che sentivamo fossero i primi problemi di Altitude Evil. Non è mai stato un falso allarme.
Luderitz, Namibia
Architettura & Design
Luderitz, Namibia

Wilkommen in Africa

Il cancelliere Bismarck ha sempre disprezzato i possedimenti d'oltremare. Contro la sua volontà e contro ogni previsione, nel bel mezzo della Corsa all'Africa, il mercante Adolf Lüderitz costrinse la Germania a conquistare un angolo inospitale del continente. L'omonima città prosperò e conserva uno dei patrimoni più eccentrici dell'impero germanico.
lagune e fumarole, vulcani, PN tongaro, nuova zelanda
Aventura
Tongariro, Nova Zelândia

I vulcani di tutte le discordie

Alla fine del XIX secolo, un capo indigeno cedette i vulcani del PN Tongariro alla corona britannica. Oggi, una parte significativa del popolo Maori rivendica le proprie montagne di fuoco dai coloni europei.
Cerimonie e Feste
Sosia, Attori e Comparse

Stelle finte

Protagonisti di eventi o sono imprenditori di strada. Incarnano personaggi inevitabili, rappresentano classi sociali o periodi. Anche a miglia di distanza da Hollywood, senza di loro, il mondo sarebbe più noioso.
Famiglia a Hobart, Tasmania, Australia
Città
alla Scoperta di Tassiè, Parte 1 - Hobart, Australia

La porta sul retro dell'Australia

Hobart, la capitale della Tasmania e la più meridionale dell'Australia, fu colonizzata da migliaia di esuli dall'Inghilterra. Non sorprende che la sua popolazione mantenga una forte ammirazione per gli stili di vita marginali.
Cibo della capitale asiatica di Singapore, Basmati Bismi
cibo
Singapore

La capitale asiatica del cibo

C'erano 4 gruppi etnici a Singapore, ognuno con la propria tradizione culinaria. A ciò si aggiunse l'influenza di migliaia di immigrati ed espatriati su un'isola grande la metà di Londra. Si è affermata come la nazione con la più grande diversità gastronomica d'Oriente.
Saida Ksar Ouled Soltane, festa di ksour, tataouine, tunisia
Cultura
Tataouine, Tunisia

Festival of the Ksour: castelli di sabbia che non crollano

Gli ksour furono costruiti come fortificazioni dai berberi del Nord Africa. Hanno resistito alle invasioni arabe ea secoli di erosione. Il Festival Ksour rende loro un doveroso omaggio ogni anno.
Nuoto, Western Australia, Aussie Style, Alba negli occhi
sportivo
Busselton, Australia

2000 metri in stile australiano

Nel 1853 Busselton fu dotata di uno dei pontoni più lunghi del mondo. mondo. Quando la struttura è crollata, i residenti hanno deciso di aggirare il problema. Dal 1996 lo fanno ogni anno. nuoto.
Fine della giornata presso il lago della diga del fiume Teesta a Gajoldoba, in India
In viaggio
porte, India

Alle porte dell'Himalaya

Siamo arrivati ​​alla soglia settentrionale del Bengala occidentale. Il subcontinente è ceduto a una vasta pianura alluvionale piena di piantagioni di tè, giungla, fiumi che il monsone fa traboccare su infinite risaie e villaggi che scoppiano a crepapelle. Al confine con la più grande delle catene montuose e il regno montuoso del Bhutan, per l'evidente influenza coloniale britannica, l'India chiama questa splendida regione con Dooars.
Riserva Masai Mara, Masai Land Trip, Kenya, Masai Convivialità
Etnico
Masai Mara, Kenia

Riserva del Masai Mara: Viaggio nella terra dei Masai

La savana di Mara divenne famosa per il confronto tra milioni di erbivori ei loro predatori. Ma, in una sconsiderata comunione con la fauna selvatica, sono gli umani Masai a distinguersi di più.
Portfolio, Got2Globe, migliori immagini, fotografia, immagini, Cleopatra, Dioscorides, Delos, Grecia
Portfolio fotografico Got2Globe
Portafoglio Got2Globe

Il Mondano e il Celeste

Monumento a Heroes Acre, Zimbabwe
Storia
Harare, zimbabwe

L'ultimo sonaglio del surreale Mugabué

Nel 2015, la first lady dello Zimbabwe Grace Mugabe disse che il presidente, allora 91enne, avrebbe governato fino all'età di 100 anni, su una sedia a rotelle speciale. Poco dopo, iniziò a insinuarsi nella sua successione. Ma nei giorni scorsi i generali hanno finalmente accelerato la rimozione di Robert Mugabe che hanno sostituito con l'ex vicepresidente Emmerson Mnangagwa.
Moai, Rano Raraku, Isola di Pasqua, Rapa Nui, Cile
Isole
Rapa Nui - Isola di Pasqua, Cile

Sotto lo sguardo dei Moai

Rapa Nui fu scoperta dagli europei il giorno di Pasqua del 1722. Ma se il nome cristiano Isola di Pasqua ha un senso, la civiltà che l'ha colonizzata dagli osservatori moai rimane avvolta nel mistero.
Rompighiaccio Sampo, Kemi, Finlandia
bianco inverno
Kemi, Finlândia

Non è una "barca dell'amore". Rompighiaccio dal 1961

Costruito per mantenere i corsi d'acqua durante l'inverno artico più estremo, il rompighiaccio Sampo” ha svolto la sua missione tra Finlandia e Svezia per 30 anni. Nel 1988 si ritira e si dedica a viaggi più brevi che consentono ai passeggeri di galleggiare in un canale del Golfo di Botnia di nuova apertura, all'interno di tute che, più che speciali, sembrano spazio.
Ombra vs Luce
Letteratura
Kyoto, Giappone

Il Tempio di Kyoto risorto dalle ceneri

Il Padiglione d'Oro è stato risparmiato dalla distruzione più volte nel corso della storia, comprese le bombe sganciate dagli Stati Uniti, ma non ha resistito al disturbo mentale di Hayashi Yoken. Quando lo ammiravamo, brillava come non mai.
Crociera Navimag, da Puerto Montt a Puerto-natales, in Cile
Natura
Puerto Natales-Porto Montt, Cile

Crociera su una nave mercantile

Dopo una lunga elemosina di viaggiatori zaino in spalla, la compagnia cilena NAVIMAG ha deciso di accoglierli a bordo. Da allora, molti viaggiatori hanno esplorato i canali della Patagonia insieme a container e bestiame.
Statua della Madre Armenia, Yerevan, Armenia
cadere
Yerevan, Armenia

Una Capitale tra Oriente e Occidente

Erede della civiltà sovietica, allineato con i grandi Russia, l'Armenia è sedotta dai modi più democratici e sofisticati dell'Europa occidentale. Negli ultimi tempi i due mondi si sono scontrati per le strade della tua capitale. Dalla disputa popolare e politica, Yerevan detterà il nuovo corso della nazione.
Machangulo, Mozambico, tramonto
Parchi Naturali
Machangulo, Mozambico

La penisola d'oro di Machangulo

Ad un certo punto, un braccio di mare divide in due la lunga striscia sabbiosa ricca di dune iperboliche che delimita la baia di Maputo. Machangulo, come viene chiamata la parte inferiore, ospita una delle coste più magnifiche del Mozambico.
municipio, capitale, oslo, norvegia
Patrimonio mondiale dell'UNESCO
Oslo, Norvegia

A (sopra) Capitale Capitalizzato

Uno dei problemi della Norvegia è stato decidere come investire i miliardi di euro nel suo fondo sovrano da record. Ma nemmeno le risorse eccessive salvano Oslo dalle sue incongruenze sociali.
Era Susi trainato da cane, Oulanka, Finlandia
personaggi
P.N. Oulanka, Finlândia

Un piccolo lupo solitario

Jukka "Era-Susi" Nordman ha creato uno dei più grandi branchi di cani da slitta al mondo. È diventato uno dei personaggi più iconici della Finlandia, ma rimane fedele al suo soprannome: Wilderness Wolf.
Nuovo Galles del Sud Australia, passeggiata sulla spiaggia
Spiagge
Da Batemans Bay a Jervis Bay, Australia

Il Nuovo Galles del Sud, di baia in baia

Lasciata Sydney alle spalle, ci siamo abbandonati alla “South Coast” australiana. Lungo 150km, in compagnia di pellicani, canguri e altre peculiari creature aussie, ci lasciamo perdere su una costa tagliata tra splendide spiagge e infiniti boschetti di eucalipti.
Casario, città alta, Fianarantsoa, ​​​​Madagascar
Religione
Fianarantsoa, Madagascar

La città malgascia della buona educazione

Fianarantsoa fu fondata nel 1831 da Ranavalona Iª, regina dell'allora predominante etnia Merina. Ranavalona I è stato visto dai contemporanei europei come isolazionista, tirannico e crudele. A parte la reputazione del monarca, quando entriamo, la sua antica capitale meridionale rimane il centro accademico, intellettuale e religioso del Madagascar.
Veicoli Ferroviari
Veicoli Ferroviari

Viaggio in treno: il meglio del mondo su Carris

Nessun modo di viaggiare è ripetitivo e arricchente come viaggiare su rotaia. Sali a bordo di queste diverse carrozze e composizioni e goditi lo scenario più bello del mondo su Rails.
Creel, Chihuahua, Carlos Venzor, collezionista, museo
Società
Chihuahua a Creel, Chihuahua, Messico

Sulla via di Creel

Con Chihuahua all'indietro, indichiamo il sud-ovest e le terre ancora più alte nel nord del Messico. Accanto a Ciudad Cuauhtémoc, abbiamo visitato un anziano mennonita. Intorno a Creel, abbiamo vissuto per la prima volta con la comunità indigena Rarámuri della Serra de Tarahumara.
Intersezione trafficata di Tokyo, Giappone
Vita quotidiana
Tokyo, Giappone

La notte infinita della capitale del Sol Levante

Dillo Tokyo non dormire è dire poco. In una delle città più grandi e sofisticate sulla faccia della Terra, il crepuscolo segna solo il rinnovamento della frenetica vita quotidiana. E ci sono milioni delle loro anime che o non trovano posto al sole, o hanno più senso nei cambiamenti "oscuri" e oscuri che seguono.
Parco Nazionale di Amboseli, Monte Kilimangiaro, Collina di Normatior
Animali selvatici
P.N. Amboseli, Kenia

Un regalo del Kilimangiaro

Il primo europeo ad avventurarsi in queste terre Masai rimase sbalordito da ciò che trovò. E ancora oggi grandi branchi di elefanti e altri erbivori vagano alla mercé dei pascoli innevati della più grande montagna africana.
Bungee jumping, Queenstown, Nuova Zelanda
Voli panoramici
Queenstown, Nova Zelândia

Queenstown, regina degli sport estremi

nel secolo XVIII, il governo kiwi ha proclamato villaggio minerario dell'Isola del Sud"degno di una regina". Oggi, lo scenario estremo e le attività rafforzano lo stato maestoso della sempre impegnativa Queenstown.